lunedì , 24 Giugno 2024
Il Sindaco dà i numeri - analisi e statisticheRubriche

Giornata 18: curiosità statistiche

Continua la corsa del Napoli che aumenta il divario su Milan e Juventus, vincono tutte le altre pretendenti ad un posto in Champions

Nel programma della 18^ giornata di Serie A il Napoli travolge la Juventus, tengono lo stesso distacco dalla vetta Inter, Atalanta, Lazio e Roma, passo falso del Milan che limita i danni a Lecce rimontando 2 reti.

In coda cresce il divario delle ultime tre rispetto al Sassuolo quart’ultimo.  

Napoli-Juventus

10 – Il Napoli ha vinto tutte le ultime 10 partite giocate al “Maradona”, calcolando tutte le competizioni, i partenopei non riuscivano ad infilare una serie del genere dal settembre 2016. 

10 – Il Napoli ha segnato ben 10 reti con giocatori subentrati a gara iniziata, ultimo in ordine cronologico quello di Elmas; nessuno ha fatto meglio in questa Serie A. 

3 – Era dal 1° aprile 1989 che non venivano realizzati 3 gol nei primi 45 minuti di una partita tra Napoli e Juventus.

5 – La Juventus ha subito 5 reti nella sfida contro il Napoli, nelle precedenti 17 gare i bianconeri avevano subito in tutto 7 reti, per una media a partita di 0,41.

Cremonese-Monza

0 – La Cremonese non ha vinto nessuna delle prime 18 gare di questo campionato, 7 i pareggi e 11 le sconfitte; l’ultima squadra a essere rimasta senza successi per più gare dall’inizio di campionato di Serie A è stata il Chievo nel 2018-19 che trovò il primo successo solo alla 19^ giornata contro il Frosinone; 

19 – Il Monza ha segnato 19 reti sotto la guida di Raffaele Palladino, 11 in casa e 8 in trasferta, da quel momento in poi (ultime 12 gare) i brianzoli sono il quinto miglior attacco del campionato dietro solo a Lazio (22), Milan (23), Inter (26) e Napoli (31).  

Lecce-Milan

6 – Il Lecce è imbattuto da 6 giornate di campionato, i salentini non facevano meglio dall’Aprile 2012 quando alla guida della squadra c’era Serse Cosmi. 

2 – Il Lecce ha segnato solamente 2 reti di testa in questo campionato, entrambe ad opera di Federico Baschirotto. 

7 – Con il gol subito da Baschirotto contro il Lecce, il Milan è la squadra del campionato che ha subito più gol di testa, 7.

Inter-Verona

20 – L’Inter è la squadra del campionato in corso ad avere segnato più gol nel corso dei primi tempi, 20 in tutto.

36 – Dall’aprile 2022 ad oggi, l’Inter di Simone Inzaghi ha conquistato 36 punti in gare casalinghe sui 39 disponibili, unica sconfitta quella contro la Roma del 1° ottobre scorso; nessuno ha fatto meglio nei 5 maggiori campionati europei.

32 – Il Verona non riesce a tenere la porta inviolata da 32 trasferte di campionato, l’ultima risale al match di Cagliari del 3 aprile 2021 vinto per 0-2; negli ultimi 25 anni di Serie A, solamente il Venezia tra il 1999 e il 2021 ha fatto peggio arrivando a 42 gare sempre con almeno 1 gol subito fuori casa.

Sassuolo-Lazio

4 – Il Sassuolo contro la Lazio colleziona la quarta sconfitta consecutiva in campionato, cosa che non succedeva dal novembre 2016 con Eusebio Di Francesco in panchina; i neroverdi hanno collezionato solo 1 punto nelle ultime 7 gare pareggiando contro la Roma. 

0 – La Lazio non ha ancora subito 1 solo gol nella prima mezz’ora di gioco in gare di campionato, nello stesso segmento di gara la squadra di Sarri ne ha segnati 12, meglio solo l’Inter con 13. 

7 – Mattia Zaccagni contro il Sassuolo tocca quota 7 reti in questo campionato, appaiando così Ciro Immobile sia per numero di gol, che per assist, 3.

72 – Felipe Anderson ha giocato tutte le partite ufficiali disputate dalla Lazio dall’arrivo di Maurizio Sarri in panchina, in campionato 56 presenze, 11 gol e 11 assist, in Europa League 14 presenze, 2 gol e 2 assist, il Coppa Italia 2 presenze senza ne gol ne assist.

Torino-Spezia

5 – Lo Spezia è imbattuto da 5 giornate di campionato, in questo parziale 2 vittorie e 3 pareggi, i liguri non avevano mai registrato una serie del genere di gare senza sconfitte nella loro esperienza nella massima serie. 

0 – Il Torino di Ivan Juric è l’unica squadra del torneo in corso a non aver ancora segnato nemmeno 1 gol dagli sviluppi di un corner. 

Udinese-Bologna

10 – Dopo avere infilato una serie di 6 vittorie consecutive in campionato, l’Udinese non riesce a vincere da 10 turni in cui ha collezionato 6 pareggi e 4 sconfitte; i friulani non facevano registrare una sequenza del genere senza vittorie dal maggio 2018 quando arrivarono addirittura a 14. 

2 – Nonostante la vittoria di Udine ancora gol al passivo per il Bologna, i rossoblù hanno mantenuto la porta inviolata in solo 2 delle 18 gare giocate in questo torneo, solo il Verona (1) ha fatto peggio. 

Atalanta-Salernitana

8 – Contro la Salernitana, per la prima volta nella sua storia nella massima serie, l’Atalanta riesce a segnare 8 gol in una partita; dall’arrivo a Bergamo di Gasperini datato 2016, i neroazzurri hanno segnato almeno 7 reti in 4 gare di campionato.

34 – L’Atalanta ha conquistato 34 punti in questo campionato, solo una volta nei precedenti campionati di serie A i bergamaschi avevano conquistato più punti dopo 18 giornate, nella scorsa stagione quando furono 37. 

0 – La Salernitana non vince una gara di campionato da 6 turni, in questo parziale 2 pareggi e 4 sconfitte, da quando Davide Nicola guida gli amaranto soltanto una volta si era verificata una serie del genere tra febbraio e aprile 2022, serie che poi si allungò a 7. 

Roma-Fiorentina

7 – La Roma ha segnato 7 delle ultime 9 reti in gare di campionato a partire dal minuto 80 in poi.

10 – Con la doppietta alla Fiorentina, Paulo Dybala ha raggiunto quota 10 reti stagionali in 16 partite nelle quali ha fornito anche 3 assist.

7 – In gare di campionato sono 7 in tutto le reti segnate da Dybala in 12 presenze, in questa competizione con lui in campo la Roma vanta una media punti a partita di 2,25, senza di lui la media scende a 1,20.

7 – 7 delle ultime 9 sconfitte della Fiorentina in campionato sono arrivate in gare giocate in trasferta, l’ultima prima di quella contro la Roma era stata quella contro il Milan nel novembre scorso. 

Empoli-Sampdoria

3 – L’Empoli ha vinto le ultime 3 gare interne di campionato senza subire gol, era dal dicembre 2018 che i toscani non facevano registrare una striscia di vittorie casalinghe simile, mentre per trovare 3 vittorie al Castellani senza reti al passivo bisogna risalire al gennaio 2017. 

35 – A partire dalla scorsa stagione, la Sampdoria è la squadra che in Serie A ha perso più gare, 35 in tutto su un totale di 56 giocate per una percentuale pari al 62,5%.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Serie A: 38^ giornata, curiosità statistiche

Di Marco Schiacca – Con il recupero della gara tra Atalanta e...

Arbitri: curiosità sulle designazioni della 38^ giornata di Serie A

di Marco Schiacca –  Le due gare più delicate della 38^ giornata, quelle...

Serie A: 37^ giornata, curiosità statistiche

di Marco Schiacca – Nella 37^ giornata del campionato di Serie A, il...

Arbitri: curiosità sulle designazioni della 37^ giornata di Serie A

di Marco Schiacca –  Nel quadro delle designazioni della 37^ giornata, ad Orsato e...