sabato , 15 Giugno 2024
Home Primo piano Coppe europee: le gare delle italiane in Champions, Europa League e Conference
Primo pianoTutte le news

Coppe europee: le gare delle italiane in Champions, Europa League e Conference

In campo Napoli, Inter, Roma, Juventus, Lazio e Fiorentina

Coppe Europee

di Tiziano Dipanati – Una nuova settimana di calcio internazionale è alle porte: sono sei le squadre italiane impegnate in Europa tra Champions, Europa League e Conference.

Champions League

Dopo la convincente gara di martedì scorso del Milan, vittorioso per 1-0 in casa contro il Tottenham, è la volta di Napoli e Inter, che nella partita d’andata degli ottavi di finale di Champions League affronteranno rispettivamente Eintracht di Francoforte e Porto.

EINTRACHT F. – NAPOLI: La sfida tra i partenopei e i tedeschi di stasera rappresenta una prova di maturità per la squadra di Luciano Spalletti, che spera in una conferma delle esaltanti prestazioni in campionato. Sotto i riflettori saranno sicuramente Khvicha Kvaratskhelia e Victor Osimhen, ai quali si aggrappano i tremila tifosi napoletani che saranno al seguito della squadra in terra tedesca. Per l’attaccante nigeriano, anche testa a testa a distanza con Kolo Muani, autore di 15 reti quest’anno tra Bundesliga, Champions League e coppa di Germania.

INTER – PORTO: A San Siro andrà invece in scena Inter-Porto, che vedrà anche Simone Inzaghi contro Sergio Conceição, compagni di squadra nella Lazio dello scudetto 1999/2000. Tra i nerazzurri, orfani solo di Joaquín Correa, dubbio a centrocampo tra Marcelo Brozović e Hakan Çalhanoğlu, e ballottaggio in attacco tra Edin Džeko e Romelu Lukaku. L’Inter è chiamata a sfatare il tabù Porto, incubo delle italiane nelle edizioni di Champions degli ultimi anni.

Europa League

In Europa League sarà invece il turno di Roma e Juventus, entrambe impegnate nella partita di ritorno degli spareggi validi per l’accesso agli ottavi di finale.

ROMA – SALISBURGO: I giallorossi, sconfitti per 1-0 nel match di andata contro il Salisburgo, faranno affidamento sul calore del pubblico di casa e sull’entusiasmo dato dalla scia positiva in campionato. Paulo Dybala, assente domenica contro il Verona, potrebbe stringere i denti e tornare a disposizione di José Mourinho, il quale spera possa essere proprio l’argentino a rispondere alla rete dell’andata di Nicolás Capaldo.

NANTES – JUVENTUS: La Juventus, dopo l’1-1 all’Allianz Stadium, è invece costretta a vincere in Francia contro il Nantes. Massimiliano Allegri ha quasi recuperato tutti i pezzi del suo scacchiere, ma dovrebbe comunque partire dalla panchina Leonardo Bonucci, appena tornato da un lungo stop. Davanti, Federico Chiesa e Dušan Vlahović verso la conferma dall’inizio. Proprio una combinazione tra i due aveva portato l’attaccante serbo a siglare il momentaneo vantaggio per i bianconeri giovedì scorso, prima che Ludovic Blas spegnesse l’entusiasmo della tifoseria di casa.

Conference League

La Lazio e la Fiorentina sono invece chiamate a mantenere il vantaggio conquistato nella partita di andata degli spareggi di Conference League.

CLUJ – LAZIO: Per nulla scontato il passaggio del turno della Lazio, che sarà impegnata in Romania, dove dovrà difendere l’1-0 conquistato all’Olimpico contro il Cluj. Problemi in difesa per Maurizio Sarri, che dovrà rinunciare ad Alessio Romagnoli (infortunato) e a Patric, espulso nella gara di andata. Al fianco di Nicolò Casale ci sarà dunque Mario Gila. Il tecnico potrà invece contare su un ritrovato Ciro Immobile, autore del vantaggio contro i romeni e tornato al gol anche in campionato.

FIORENTINA – SPORTING BRAGA: Tutto facile per la Fiorentina nella partita di settimana scorsa a Braga, con un 4-0 firmato Luka Jović e Arthur Cabral. La squadra di Vincenzo Italiano attende dunque i portoghesi al Franchi di Firenze, dove basterà una partita attenta e senza sbavature per ottenere il passaggio del turno. Possibile partenza da titolare per Josip Brekalo e Gaetano Castrovilli. Classica staffetta per Cabral e Jovic in attacco.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Euro 2024: 1^ giornata – gruppo A, Germania-Scozia 5-1

di Marcello Baldi – Nella gara d’esordio di Euro2024, la Germania vince...

Calcio stra-ordinario: il derby di Mostar

di Andrea Iustulin – Il derby di Mostar, conosciuto anche come “Vječiti...

Allenatori: Udinese, panchina a Runjaic

Dopo la separazione con Fabio Cannavaro, l’Udinese ha scelto di affidare al...

Euro 2024: presentato il pallone ufficiale

di Andrea Cesarini – Si chiama Fussballiebe, in tedesco “amore per il...