sabato , 15 Giugno 2024
Home Primo piano Coppe europee: i risultati delle italiane in questa settimana
Primo pianoTutte le news

Coppe europee: i risultati delle italiane in questa settimana

Avanti Napoli, Inter, Milan, Juve, Roma e Fiorentina. Esce solo la Lazio

Coppe Europee

di Tiziano Dipanati – Tutte le italiane impegnate nelle coppe europee questa settimana strappano il pass per il prossimo turno, eccetto la Lazio, che in Conference League cade contro l’AZ Alkmaar. Erano diciassette anni che tre squadre di Serie A non approdavano ai quarti di finale di Champions, impresa riuscita a Milan, Inter e Napoli in questa edizione. Bene anche Juventus, Roma e Fiorentina.

Si attendono ora i sorteggi che decreteranno gli avversari delle italiane nei quarti di finale.

Champions League

PORTO-INTER 0-0 – Inzaghi riporta l’Inter tra le prime otto d’Europa dopo dodici anni grazie a un sofferto doppio impegno contro il Porto. Dopo l’1-0 firmato Lukaku a San Siro, i nerazzurri strappano un pareggio a reti bianche al do Dragão, cercando di controllare la partita e rischiando anche molto sul finale. Decisivi i salvataggi di Dumfries e di Onana negli ultimi minuti del match.

L’eliminazione dei portoghesi per mano dell’Inter mette anche fine al trend negativo delle italiane contro la squadra di Conceição, che negli ultimi anni era riuscito nell’impresa di essere fatale per Milan, Roma, Lazio e Juventus.

NAPOLI-EINTRACHT F. 3-0 – Un passaggio del turno abbastanza agevole per il Napoli, che nella partita di andata si era imposta per 2-0 a Francoforte. I partenopei raggiungono così i quarti di finale di Champions per la prima volta nella loro storia, con due match dominati. Il ritorno al Maradona è un completo dominio dei padroni di casa, che vanno in rete grazie al solito Osimhen (che mette a segno una doppietta) e a Zieliński su rigore.

Scene di guerriglia e disordini pubblici prima della partita, che rimarranno sicuramente una bruttissima pagina per il calcio europeo.

Europa League

FRIBURGO-JUVENTUS 0-2 – La Juventus si aggiudica anche la partita di ritorno, grazie a Vlahović su rigore e al ritorno al gol di Chiesa. Nonostante la voglia e l’agonismo del Friburgo, le differenze in campo vengono fuori, e i bianconeri centrano il passaggio ai quarti di finale di Europa League in una partita in cui il vantaggio è stato anche numerico, a causa dell’espulsione del difensore tedesco Gulde nel finale di primo tempo.

Allegri attende ora di scoprire chi saranno gli avversari nel prossimo turno.

REAL SOCIEDAD-ROMA 0-0 – Basta uno 0-0 alla Roma in terra spagnola per aggiudicarsi la doppia sfida contro la Real Sociedad. In controllo nel primo tempo, i giallorossi concedono troppo campo ai padroni di casa nella ripresa, ma grazie anche alla capacità di saper soffrire, riescono a non concedere neanche un gol. Annullata anche una rete a Smalling al 45′ per fallo di mano. Fondamentale, dunque, la vittoria per 2-0 dell’andata all’Olimpico firmata El Shaarawy e Kumbulla.

Conference League

AZ ALKMAAR-LAZIO 2-1 – La Lazio di Sarri perde anche in Olanda e fallisce il passaggio del turno. Dopo la rete di Anderson al 21′, i biancocelesti si lasciano rimonatare dagli avversari come nell’andata, e con i gol di Karlsson e Pavlidis, l’AZ raggiunge i quarti di Conference. Una prestazione tutt’altro che rassicurante per i capitolini, che concedono molto agli olandesi, rischiando di subire anche altre reti durante i novanta minuti.

La Lazio cercherà ora la reazione nel derby, partita fondamentale per un posto in Champions.

SIVASSPOR-FIORENTINA 1-4 – Dopo essersi aggiudicata l’andata, la Fiorentina vince anche in Turchia, e si assicura la permanenza in Conference. Il vantaggio iniziale è del Sivasspor, grazie al gol di Yeşilyurt, ma la squadra di Italiano reagisce e prende in mano la partita. Il pareggio è di Cabral, e nel secondo tempo vanno in rete anche Milenković e Castrovilli, che firmano il definitivo 1-4 grazie anche all’autorete di Goutas.

Continua dunque il periodo positivo della viola, che attende ora sorteggio.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Euro 2024: 1^ giornata – gruppo A, Germania-Scozia 5-1

di Marcello Baldi – Nella gara d’esordio di Euro2024, la Germania vince...

Calcio stra-ordinario: il derby di Mostar

di Andrea Iustulin – Il derby di Mostar, conosciuto anche come “Vječiti...

Allenatori: Udinese, panchina a Runjaic

Dopo la separazione con Fabio Cannavaro, l’Udinese ha scelto di affidare al...

Euro 2024: presentato il pallone ufficiale

di Andrea Cesarini – Si chiama Fussballiebe, in tedesco “amore per il...