giovedì , 22 Febbraio 2024
Il Sindaco dà i numeri - analisi e statistichePrimo pianoRubricheTutte le news

Giornata 31: curiosità statistiche

Primo gol su rigore per il Verona in stagione, Napoli vincente nelle ultime 8 trasferte

Nel programma della 31^ giornata del campionato di Serie A, il Napoli passa allo “Stadium” contro la Juventus, tornano alla vittoria Milan e Inter, la Lazio cade in casa contro il Torino, l’Atalanta batte la Roma e rientra decisamente nella corsa ad un posto in Champions League. In coda il Verona batte il Bologna e avvicina il quart’ultimo posto. 

Verona-Bologna

1 – Quello contro il Bologna realizzato da Verdi nella 31^ giornata, è stato il primo gol su rigore del Verona in questo campionato. I gialloblù sono la prima squadra nell’era dei tre punti a vittoria a non aver segnato né subito gol su rigore nelle prime 30 giornate di un campionato di Serie A. 

0 – Il Bologna è una delle 4 squadre, insieme a Lecce, Sassuolo e Spezia, che in 31 partite di campionato non ha ancora trovato nessuna rete nel corso dei minuti di recupero.

Salernitana-Sassuolo

8Con la vittoria contro il Sassuolo, la Salernitana fa registrare il suo nuovo record di imbattibilità in Serie A, 8 le gare senza sconfitta conseguenza di 2 vittorie e 6 pareggi.

0 – Il Sassuolo non riesce a segnare contro la Salernitana dopo una serie di 7 gare con almeno 1 gol all’attivo, i neroverdi prima di questa gara erano la squadra che insieme al Napoli aveva il record di segnature nel girone di ritorno di questa Serie A, 20 gol.

Lazio-Torino

4 – Da quando siede sulla panchina della Lazio, Maurizio Sarri non è mai riuscito a battere il Torino (3 pari e 1 sconfitta), prima della sconfitta di questa 31^ giornata, il tecnico della Lazio in 13 incontri non aveva mai perso contro il Torino, per lui 8 vittorie e 5 pareggi.

91 – Felipe Anderson ha giocato tutte e 91 le gare dall’arrivo di Maurizio Sarri sulla panchina della Lazio, nessun altro giocatore biancoceleste come lui.

5 – La Lazio in questo campionato si è trovata per 5 volte sotto nel risultato in partite casalinghe, in 4 casi ha poi perso (Napoli, Salernitana, Atalanta e Torino), 1 la rimonta fino alla vittoria quella contro il Bologna nella prima giornata.

2 – Il Torino ha vinto solo 2 delle ultime 31 sfide di campionato contro avversarie nelle prime 2 posizioni in classifica a inizio giornata, contro la Lazio e contro il Milan lo scorso 30 ottobre. 

Sampdoria-Spezia

8 – La Sampdoria è la squadra del campionato che ha conquistato meno punti in casa tra le venti partecipanti a questa Serie A, 8 appena; 8 anche i gol all’attivo per quello che è anche il peggior attacco casalingo.

1 – Lo Spezia ha vinto solo 1 delle ultime 13 giornate di campionato (vs l’Inter), la squadra di Semplici e non trova la vittoria in trasferta dal 15 gennaio contro il Torino

Empoli-Inter

1 – L’Empoli ha vinto solo 1 delle ultime 12 partite di Serie A, per il resto nel parziale 4 pareggi e 7 sconfitte, e nelle 3 più recenti non ha trovato la rete.

5 – Contro l’Empoli Romelu Lukaku ha segnato la sua prima doppietta in questo campionato con palla in movimento, il belga non trovava la rete su azione in Serie A da 253 giorni, l’unico dei precedenti 3 era stato quello segnato a Lecce nella prima giornata di questo campionato.

Monza-Fiorentina

41 – Il Monza ha ottenuto 41 punti dopo 31 giornate di campionato, solo una debuttante in assoluto hanno fatto meglio dopo lo stesso numero di gare nell’era dei tre punti a vittoria, il Chievo Verona 2001-02 (50). 

2 – La Fiorentina si è trovata in vantaggio in 15 delle 31 gare di questo campionato, per la seconda volta contro il Monza viene rimontata fino alla sconfitta.

Udinese-Cremonese

3 – L’Udinese in questo campionato non vinceva una gara con almeno 3 gol di scarto dallo scorso settembre quando si impose al “Dacia Arena” per 4-0 sulla Roma.

11 – La Cremonese ha conquistato 11 punti nel girone di ritorno di questo campionato, soltanto 4 squadre hanno fatto peggio in questa seconda parte di campionato: Lecce, Spezia, Empoli e Sampdoria. 

Milan-Lecce

5 – Il Milan in questo campionato ha realizzato solo 5 reti da situazione di palla inattiva (rigori esclusi), peggio hanno fatto solo Torino, Sampdoria, Empoli e Cremonese.

7 – Dalla 24^ giornata in poi, il Lecce è la squadra che ha subito più sconfitte, 7, meno punti, 1, e ha fatto registrare la peggior differenza reti, -10.

Juventus-Napoli

3 – La Juventus ha perso le ultime 3 partite di campionato, serie negativa che i bianconeri non facevano registrare dal periodo tra febbraio e marzo 2011 con Luigi Delneri in panchina. 

8 – Il Napoli ha vinto le ultime 8 trasferte di campionato, i partenopei non fanno meglio dal periodo tra aprile e ottobre 2017, 9 in quel caso. 

Atalanta-Roma

7 – Teun Koopmeiners è il primo centrocampista olandese a segnare almeno 7 reti in un singolo campionato di massima serie da Clarence Seedorf, che nel 2007-08 chiuse il torneo con 7 gol con la maglia del Milan. 

3 – La Roma perde contro l’Atalanta subendo 3 reti, i giallorossi avevano subito almeno 3 reti al passivo una sola volta nelle precedenti 15 trasferta, a Udine dove ne incassarono 4.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

UCL: Napoli-Barcellona 1-1, Osimhen risponde a Lewandowski

Esordio da brivido per Francesco Calzona che si siede per la prima...

UCL: Porto-Arsenal 1-0, Galeno risolve al 94′

di Gianluca Stanzione – All’Estadio do Dragào, il Porto di Sergio Conceicao...

Aia: gli arbitri della 26^ giornata di Serie A

L’AIA ha reso note le designazioni arbitrali per la 26^ giornata di...

Bundesliga: Tuchel-Bayern addio a fine stagione

Il Bayern Monaco mette a tacere le voci di un cambio imminente...