giovedì , 22 Febbraio 2024
Home Primo piano UECL: il West Ham rischia poi batte l’AZ in rimonta
Primo pianoTutte le news

UECL: il West Ham rischia poi batte l’AZ in rimonta

Benrahma e Antonio rispondono al vantaggio olandese di Reijnders

di Marcello Baldi – Il West Ham batte 2-1 in rimonta l’AZ Alkmaar nell’andata delle semifinali di Conference League. Al “London Stadium” di Londra, i padroni di casa erano passati in svantaggio nel primo tempo, per poi dimostrare grande maturità nella ripresa portandosi in vantaggio al termine dei primi 90’ minuti.

Nel primo tempo, dopo un inizio con occasioni sia da una parte che dall’altra, è Reijnders, con la sua prima marcatura nella competizione, a portare avanti gli olandesi con un potente tiro da fuori su cui Areola non è impeccabile. La sfera, su cui il portiere non riesce ad intervenire in maniera pulita, si insacca all’angolino. Il VAR convalida nonostante le proteste degli Hammers per un presunto fallo su Paquetà.

Il secondo tempo comincia con il West Ham intenzionato a riprendere subito il match e al minuto 65’, il portiere Ryan commette fallo su Bowen.
L’arbitro turco, Halil Umut Meler, concedere calcio di rigore di cui si incarica Benrahma: l’algerino dagli undici metri non sbaglia, ristabilendo la parità. Risultato di 1-1 che dura appena nove minuti, perché i padroni di casa trovano subito il raddoppio e sorpasso con il giamaicano Antonio, che è lesto a ribadire in area piccola una respinta corta di Suragawa, che aveva salvato su Aguerd.
Il risultato rimane lo stesso fino al termine dei 90 minuti. La qualificazione rimane ampiamente aperta: il West Ham è forte del vantaggio di una rete nel computo totale, ma dovrà difenderlo in terra olandese.

Il tabellino

West Ham-AZ Alkmaar 2-1

WEST HAM: Areola A., Kehrer T., Zouma K., Aguerd N., Cresswell A., Soucek T., Rice D., Bowen J., Paqueta L., Benrahma S. (dal 45′ st Fornals P.), Antonio M. (dal 34′ st Ings D.). A disposizione: Anang J. T., Fabianski L., Ings D., Fornals P., Cornet M., Downes F., Emerson, (Portiere), Johnson B., Lanzini M., Mubama D., Potts F. Allenatore: Moyes D..

AZ ALKMAAR: Ryan M., Sugawara Y., Beukema S., Chatzidiakos P., de Wit M., Clasie J., Mijnans S., Reijnders T., Odgaard J. (dal 23′ st Lahdo M.), Pavlidis V., van Brederode M. (dal 34′ st Mihailovic D.). A disposizione: Deen D., Verhulst H.,, Lahdo M., Mihailovic D., Barasi Y., Bazoer R., Buurmeester Z., Goes W., Meerdink M., Vanheusden Z. Allenatore: Jansen P.

Reti: al 22′ st Benrahma S. (West Ham) , al 31′ st Antonio M. (West Ham), al 41′ pt Reijnders T. (Alkmaar) .

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

UCL: Napoli-Barcellona 1-1, Osimhen risponde a Lewandowski

Esordio da brivido per Francesco Calzona che si siede per la prima...

UCL: Porto-Arsenal 1-0, Galeno risolve al 94′

di Gianluca Stanzione – All’Estadio do Dragào, il Porto di Sergio Conceicao...

Aia: gli arbitri della 26^ giornata di Serie A

L’AIA ha reso note le designazioni arbitrali per la 26^ giornata di...

Bundesliga: Tuchel-Bayern addio a fine stagione

Il Bayern Monaco mette a tacere le voci di un cambio imminente...