venerdì , 19 Luglio 2024
Home Primo piano Morto Berlusconi,  il presidente più vincente del calcio italiano
Primo pianoTutte le news

Morto Berlusconi,  il presidente più vincente del calcio italiano

Con il Milan vinti 29 trofei in 31 anni. Riportato in A il Monza dopo 20 anni.

Silvio Berlusconi, ex presidente del Milan e attuale proprietario del Monza è morto questa mattina, all’età di 86 anni, all’ospedale San Raffaele di Milano a quattro giorni dal nuovo ricovero causato dalla leucemia mielomonocitica cronica di cui soffriva da tempo.

Berlusconi ha dominato non solo la scena calcistica, ma anche quella imprenditoriale e politica del Paese, segnando un’epoca.

Il Milan

Il club rossonero naviga in cattive acque sotto la gestione dissenata di Giussy Farina caratterizzata da irregolarità finanziarie la retrocessione in B.

Il 20 febbraio 1986 Silvio Berlusconi rileva le quote della società e il 24 marzo diventa ufficialmente il 21° presidente della storia del Milan. Accanto a lui Adriano Galliani amministratore delegato e Ariedo Braida direttore generale. Una storia d’amore e successi che durerà oltre 30 anni, fino al 13 aprile 2017 quando la Fininvest, holding della famiglia Berlusconi, cede la totalità delle quote della società all’imprenditore cinese Yonghong Li.

Sotto la presidenza Berlusconi il Milan mette in bacheca: 8 campionati italiani, 1 Coppa Italia, 7 Supercoppe italiane, 5 UEFA Champions League, 2 Coppe Intercontinentali, 5 Supercoppe UEFA e 1 Coppa del mondo per club FIFA. In tutto 29 trofei ufficiali in 31 anni.

Il club rossonero ha voluto ricordare Berlusconi sul sito ufficiale proprio con una sua citazione:

“Il Club si stringe con affetto alla famiglia dell’indimenticabile Presidente rossonero. AC Milan profondamente addolorato piange la scomparsa dell’indimenticabile Silvio Berlusconi e si stringe con affetto alla famiglia, ai collaboratori e agli amici più cari. “Domani sogneremo altri traguardi, inventeremo altre sfide, cercheremo altre vittorie. Che valgano a realizzare ciò che di buono, di forte, di vero c’è in noi, in tutti noi che abbiamo avuto questa avventura di intrecciare la nostra vita a un sogno che si chiama Milan“. Grazie Presidente, per sempre con Noi”.

Il Monza

Sempre con Adriano Galliani al suo fianco, il 29 settembre 2018 Berlusconi acquista il Monza. Il Monza vince il Girone C della Serie C1 e conquista subito la promozione in Serie B dopo 20 anni di assenza. Nella prima esperienza in B la squadra non raggiunge i play off, nella stagione successiva, nel 2021/2022, arriva la promozione storica in Serie A.

Il sito del club lo ricorda così: “Per sempre con noi. Adriano Galliani e tutto AC Monza piangono affranti la scomparsa di Silvio Berlusconi: “Un vuoto che non potrà mai essere colmato, per sempre con noi. Grazie di tutto Presidente”

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Calciomercato: Juventus, arrivato Cabal

La Juventus ha annunciato l’accordo con l’Hellas Verona per il trasferimento a...

Calciomercato: Empoli, Vasquez in prestito

Il portiere colombiano classe ’98 Devis Vásquez di proprietà del Milan è...

Calciomercato: Como, ufficiale Reina

Il portiere spagnolo Pepe Reina torna in Italia e firma con il...

Calciomercato: Roma, Ryan il vice Svilar

La Roma ha annunciato l’acquisto di Mathew Ryan portiere classe 1992 svincolato...