giovedì , 22 Febbraio 2024
Home Primo piano Euro U21: 2^ giornata gruppo A – Doppio pareggio nelle due sfide
Primo pianoTutte le news

Euro U21: 2^ giornata gruppo A – Doppio pareggio nelle due sfide

Tutte le 4 squadre possono qualificarsi, decisiva ultima giornata

di Gianluca Stanzione – Colpi di scena, gol e spettacolo anche in questa 2^ giornata del gruppo A. Le due sfide in programma alle ore 18.00 hanno regalato due pareggi, ma non sono mancate le emozioni. Il Portogallo perde tre punti fondamentali facendosi raggiungere dall’Olanda nella ripresa per l’1-1 finale; 2-2 tra Belgio e Georgia: i Diavoli Rossi si fanno rimontare nella seconda frazione il doppio vantaggio maturato nel primo tempo.

Portogallo-Olanda

Al Mikheil Meskhi Stadium di Tbilisi ecco la 2^ giornata del gruppo A, si affrontano Portogallo e Olanda.

Dopo un’iniziale fase di studio tra le due squadre, al 18’ sono i lusitani i primi a rendersi pericolosi con Pedro Neto a cui solo un grande intervento di Verbruggen nega il gol. Il portiere olandese non può nulla 3’ più tardi sulla conclusione chirurgica di Almeyda, Portogallo in vantaggio. Nella seconda metà del primo tempo latitano le occasioni ma non mancano gli interventi duri, sono infatti tre le ammonizioni estratte dal direttore di gara.

Inizia la ripresa e si fanno vedere finalmente gli Orange con Burger che al 48’ sfiora il pari. Nei successivi 30’ la gara resta bloccata: tanta intensità ma poche le occasioni degne di nota. I portoghesi non riescono a tramutare in gol due potenziali chances con Conceicao e Nuno Tavares. Al minuto 78’, angolo dell’Olanda, Brobbey il più lesto di tutti e insacca per l’1-1. Nel finale il Portogallo tenta di riportarsi in vantaggio senza fortuna. Alla fine ne esce un pareggio che rimanda tutto all’ultima giornata.

Georgia-Belgio

Il Paichadze Stadium di Tbilisi è il teatro della sfida tra Georgia e Belgio. Dopo una fase di studio iniziale è il Belgio a sbloccare il punteggio: al 15’ De Cuyper svetta di testa per lo 0-1. I padroni di casa della Georgia mostrano buona volontà e alcune trame interessanti senza però riuscire a creare pericoli significativi. Nella parte finale del primo tempo il Belgio trova il raddoppio con Ramazani da pochi passi. Si va a riposo sullo 0-2 con gli ospiti in pieno controllo.

All’intervallo il tecnico della Georgia prova a cambiare qualcosa effettuando tre sostituzioni. La mossa sortisce qualche effetto e al 51’ ecco l’episodio che riapre la partita: Tsitaishvili trova l’angolino con una gran conclusione da fuori area e firma il 1-2. Minuto 66’ e la Georgia, rinvigorita dal gol, sfiora il pareggio con Azarovi. Il Belgio non ci sta e ci prova con De Ketelaere, il centrocampista sfiora il gol che avrebbe chiuso il match. Negli ultimi minuti la Georgia preme sull’acceleratore alla ricerca del pari. Gli sforzi vengono premiati al minuto 87 con il colpo di testa di Guliashvili per il 2-2 finale. Epilogo amaro per il Belgio che vede sfumare la vittoria dopo essere stato avanti di due. Pareggio di capitale importanza per i georgiani, al momento in vetta al girone A.

La classifica del girone A

Al termine della 2^ giornata del gruppo A è la Georgia a prendersi la vetta a quota 4, seguono Olanda e Belgio appaiate a quota 2, chiude il Portogallo a 1.

Le sorti del girone A si decideranno dunque all’ultima giornata che si giocherà martedì 27 giugno alle 18.00 con il Portogallo che sfiderà il Belgio e l’Olanda che se la vedrà con la Georgia. Tutte e 4 le nazionali sono ancora in corsa per il passaggio del turno.

Georgia 4

Olanda 2

Belgio 2

Portogallo 1

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

UCL: Napoli-Barcellona 1-1, Osimhen risponde a Lewandowski

Esordio da brivido per Francesco Calzona che si siede per la prima...

UCL: Porto-Arsenal 1-0, Galeno risolve al 94′

di Gianluca Stanzione – All’Estadio do Dragào, il Porto di Sergio Conceicao...

Aia: gli arbitri della 26^ giornata di Serie A

L’AIA ha reso note le designazioni arbitrali per la 26^ giornata di...

Bundesliga: Tuchel-Bayern addio a fine stagione

Il Bayern Monaco mette a tacere le voci di un cambio imminente...