giovedì , 13 Giugno 2024
Home Primo piano Euro U21: 3^ giornata gruppo A, Georgia e Portogallo avanzano ai quarti di finale
Primo pianoTutte le news

Euro U21: 3^ giornata gruppo A, Georgia e Portogallo avanzano ai quarti di finale

I risultati dell'ultima giornata eliminano Olanda e Belgio

di Marco Schiacca – Con il pareggio contro l’Olanda, la Georgia chiude il girone al primo posto con cinque punti, uno in più del Portogallo che supera la fase a gironi da seconda in virtù del successo in extremis contro il Belgio eliminato insieme all’Olanda. Nei quarti di finale dell’Europeo U21, la Georgia affronterà la seconda classificata del Girone C ancora da definirsi, mentre i portoghesi affronteranno l’Inghilterra, vincitrice del girone C.

Portogallo-Belgio

La gara inizia su vertiginosi e già dopo due minuti entrambe le squadre avrebbero potuto aprire le marcature. Prima è Openda per il Belgio a colpire il palo, poi il Portogallo con Pedro Neto costringe il portiere avversario a un ottimo intervento. Otto minuti dopo è Fábio Silva a ritrovarsi solo in area di rigore ma la sua conclusione è ben parata dal portiere belga Vandevoordt. Il Portogallo si rende pericoloso ancora al minuto 15 quando il colpo di testa dall’interno dell’area piccola di Costa viene deviato in angolo da un difensore belga. Nonostante il predominio portoghese il Belgio non disdegna sortite offensive improvvise molto insidiose, come quella di Balikwish che obbliga Celton Biai a una grande parata al minuto 24. Da questo momento fino all’intervallo il possesso palla, pur senza particolari occasioni da rete, è ad appannaggio dei portoghesi. Cresce il Belgio sul finale di tempo.

La ripresa si apre con una grande occasione per il Portogallo ma João Neves e Fábio Silva mancano la finalizzazione per eccesso di altruismo. Il risultato si sblocca al minuto 57 quando, da una incursione di Fabio Silva, nasce l’invito per la conclusione da pochi passi di João Neves per l’1-0 del Portogallo. Pronta la reazione del Belgio che rimette in equilibrio il risultato al minuto 65 con Vertessen che sfrutta un bell’assist di Openda e mette in rete di testa. Da quel momento sembra essere il Belgio a prendere in mano la gara, ma all’87′ l’episodio decisivo: Debast atterra in area il subentato Araújo. Calcio di rigore e trasformazione di Dantas per il 2-1 finale. Portogallo ai quarti, Belgio eliminato.

Olanda-Georgia

Davanti ai 43.000 spettatori della Boris Paichadze Dinamo Arena di Tiblisi, la Georgia padrona di casa inchioda l’Olanda sul pareggio e la elimina dalla competizione. Dopo due pareggi, agli olandesi serviva infatti una vittoria per non dipendere dal risultato tra Portogallo e Belgio disputata in contemporanea. Van de Looi ricorre infatti a qualche cambio rispetto alle precedenti gare, per la Georgia invece fiducia all’undici che andato oltre ogni aspettativa. L’Olanda parte forte e dopo tre minuti Van Ewijk imbecca bene Taylor che colpisce il palo. Passano tre minuti e Taylor si ripete colpendo un altro palo stavolta imbeccato da Burger. I segnali non sono buoni per gli Orange, che dopo circa venti minuti perdono improvvisamente Brobbey che si accascia al suolo ed è costretto a lasciare il posto a Zirkzee.
Nonostante tutto è proprio l’Olanda a dominare sfiorando il gol prima con Gravenberch al 23′, neutralizzato da una bella parata di Mamardashvili, e poco dopo con Summerville che sfiora il palo. La veemenza iniziale degli olandesi va attenuandosi e al 42′ la Georgia passa in vantaggio alla vera prima occasione pericolosa. Mekvabishvili imbecca bene in area Davitashvili che batte di sinistro indirizzando nell’angolino a sinistra. La reazione arancione non si fa attendere: prima dello scadere dei primi 45′ Ekkelenkamp segna di testa ma è in fuorigioco. Il gol buono arriva in pieno recupero con Taylor lesto a correggere in rete di piatto un cross di Burger sporcato dai difensori georgiani.

Dopo l’intervallo la Georgia pensa quasi esclusivamente a difendersi e lo fa bene nonostante gli olandesi cerchino con pazienza di trovare la via del gol. Summerville e Taylor si rendono pericolosi in varie occasioni. Vista la scarsa precisione dei suoi avanti sotto porta, Van de Looi inserisce Dallinga, Maatsen e Manhoef che no trovano il graffio vincente. Finisce 1-1, risultato che premia la sorprendente Georgia ed elimina l’Olanda.

La classifica del girone A

Georgia 5

Portogallo 4

Olanda 3

Belgio 2

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Allenatori: Milan, Ibra annuncia Fonseca

Paulo Fonseca è il nuovo allenatore del Milan, lo ha annunciato Zlatan Ibrahimovic nel...

Allenatori: Verona, arriva Paolo Zanetti

E’ Paolo Zanetti il nuovo allenatore dell’Hellas Verona, lo ha annunciato il...

Udinese: Inler è il nuovo direttore tecnico

di Gianluca Stanzione – Dopo aver risolto contrattualmente il rapporto con Federico...

Allenatori: Juventus, ecco Thiago Motta

Ora è ufficiale: Thiago Motta è il nuovo allenatore della Juventus. L’ex...