venerdì , 19 Luglio 2024
Home Primo piano Coppe europee: Uefa rivoluziona i format
Primo pianoTutte le news

Coppe europee: Uefa rivoluziona i format

Dal 2024/2025 stop alle retrocessioni da una competizione all'altra

Coppe Europee

di Marco Schiacca – Coppe europee, l’Uefa cambia i format a partire dalla stagione 2024-25. Le novità riguardano sia il numero delle squadre ammesse alle varie competizioni, sia la formula che, tra le altre cose, non prevede più la retrocessione da una competizione all’altra in caso di mancata qualificazione nella fase a gironi.

Le novità in Champions League

L’Uefa ha stabilito che la nuova Champions League dall’edizione 24/25 passerà a 36 partecipanti dalle 32 attuali. Le squadre saranno divise in 4 gironi da 8 squadre che si incontreranno in un “girone all’italiana” (tutte incontrano tutte): 4 gare in casa e 4 in trasferta. Di conseguenza il numero minimo di partite garantite per ogni squadra salirà da 6 a 8. Le prime 8 della prima fase – le migliori due di ogni girone – accederanno direttamente agli ottavi di finale; le 16 squadre classificate dal 9° al 24° posto (dal 3° al 6° posto per ogni girone) verranno sorteggiate per creare gli accoppiamenti per lo spareggio con gare di andata e ritorno, le vincenti si aggiungeranno alle migliori 8 per dar vita all’ottavo di finale. Da qui in poi la formula manterrà i criteri attuali. Le squadre invece classificate dal 25° alla 36° posto (le ultime 3 in classifica per girone) saranno invece eliminate, senza avere la possibilità di scalare nella coppa di minor blasone.

Il nuovo format

  • Prima fase: 8 giornate “girone all’italiana”
  • Spareggi: eliminazione diretta con gare di andata e ritorno
  • Ottavi di finale: eliminazione diretta con gare di andata e ritorno
  • Quarti di finale: eliminazione diretta con gare di andata e ritorno
  • Semifinali: eliminazione diretta con gare di andata e ritorno
  • Finale: gara unica

(dal profilo Twitter Madrid Zone)

Come si arriva da 32 a 36 partecipanti

Rispetto alla vecchia formula, saranno 4 in più le partecipanti alla competizione. I posti aggiuntivi verranno assegnati con il seguente criterio:

1 posto in più alla quinta federazione del ranking UEFA che attualmente partecipa con 3 squadre (in questo momento è la Francia);

1 posto in più alla vincitrice di un campionato di una federazione non al top nel ranking (attualmente sono 4).

2 post in più andranno invece alle federazioni che avranno ottenuto il miglior risultato nelle competizioni europee della stagione precedente in termini di ranking. Per fare un esempio, oggi sarebbero Inghilterra e Italia che porterebbero in Champions anche le quinte dei rispettivi campionati.

Le novità in Europa e Conference League

Novità anche per le altre 2 competizioni minori, Europa League e Conference League, unica differenza sarà nel numero di partecipanti. Di seguito lo schema riepilogativo del format delle altre due competizioni

Europa League

  • Prima fase: 8 giornate “girone all’italiana”
  • Spareggi eliminazione diretta con gare di andata e ritorno
  • Ottavi di finale: eliminazione diretta con gare di andata e ritorno
  • Quarti di finale: eliminazione diretta con gare di andata e ritorno
  • Semifinali: eliminazione diretta con gare di andata e ritorno
  • Finale: gara unica

Conference League

  • Prima fase: 6 giornate “girone all’italiana”
  • Spareggi eliminazione diretta con gare di andata e ritorno
  • Ottavi di finale: eliminazione diretta con gare di andata e ritorno
  • Quarti di finale: eliminazione diretta con gare di andata e ritorno
  • Semifinali: eliminazione diretta con gare di andata e ritorno
  • Finale: gara unica

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Calciomercato: Juventus, arrivato Cabal

La Juventus ha annunciato l’accordo con l’Hellas Verona per il trasferimento a...

Calciomercato: Empoli, Vasquez in prestito

Il portiere colombiano classe ’98 Devis Vásquez di proprietà del Milan è...

Calciomercato: Como, ufficiale Reina

Il portiere spagnolo Pepe Reina torna in Italia e firma con il...

Calciomercato: Roma, Ryan il vice Svilar

La Roma ha annunciato l’acquisto di Mathew Ryan portiere classe 1992 svincolato...