lunedì , 15 Luglio 2024
Home Primo piano UCL: Real Sociedad-Inter 1-1, pari di Martinez
Primo pianoTutte le news

UCL: Real Sociedad-Inter 1-1, pari di Martinez

Nell'altra gara del gruppo D il Salisburgo sbanca il da Luz

di Edoardo Colletti – Nella prima giornata del gruppo D, senza Çalhanoglu e Cuadrado, l’Inter soffre in terra basca contro la Real ma fa 1-1. E’ Lautaro Martinez a salvare i nerazzurri a 5’ dal termine segnando al secondo tiro in porta del match della squadra di Inzaghi. Polemiche tra i spagnoli per la direzione arbitrale, in particolare per il rosso revocato a Barella. Cade in casa per 0-2 all’esordio il Benfica, l’uomo in meno dal 13’ concede al Salisburgo il controllo della gara. Austriaci in testa al girone.

Real Sociedad-Inter

A San Sebastián partono forte i padroni di casa. Il canterano Barrenetxea, dopo il gol al Real Madrid segnato questo weekend, va vicinissimo al vantaggio al 4’ colpendo il palo col destro da dentro l’area. È solamente il preludio dell’1-0, che arriva poco dopo con Brais Méndez (4’). Bastoni sbaglia l’uscita nella propria trequarti, lo spagnolo ne approfitta e fredda d’interno piede Sommer. Gara immediatamente in salita per i nerazzurri che soffrono il pressing alto della Sociedad, pienamente in controllo nel corso del primo tempo. Al minuto 30 è Le Normand a sfiorare il raddoppio, il cross dalla destra di Kubo è perfetto per la testa del francese che da due passi fallisce la rete. Un Inter passiva e priva della capacità di gestione garantita dall’assente Çalhanoglu va al riposo in svantaggio. Non cambia il copione nella seconda frazione, Sommer deve intervenire prima sulla punizione di Méndez, poi sul colpo di testa Oyarzabal per tenere in partita la squadra d’Inzaghi. A graziare l’Inter ci pensa prima l’arbitro, revocando via VAR un cartellino rosso a Barella, poi la traversa sull’incornata di Merino al 69’. Quando tutto sembra finito, al minuto 85 il Toro Martínez spunta sul secondo palo su un cross rasoterra di Frattesi e insacca col mancino. L’assalto finale alla ricerca della rimonta non basta, l’Inter porta a casa un punto d’oro in Spagna visto l’andamento di tutto il match. Nella prossima giornata Il Real Sociedad affronterà il Salisburgo mentre l’Inter ospiterà i portoghesi del Benfica.

Benfica-Salisburgo 0-2

Gara vivace tra Benfica e Red Bull Salisburgo. Al secondo minuto Trubin atterra Pavlovic in area, dal dischetto si presenta l’ivoriano Konaté, classe 2004, che spara alto e si dispera. Le Aquile reagiscono a un inizio complicato. L’ex Inter Joao Mario, tra i migliori giocatori della scorsa edizione della Champions, viene pescato in area da Rafa e calcia con il destro colpendo il palo. Non appena rialza la testa, il Benfica subisce un duro colpo con l’espulsione di Antonio Silva per il secondo rigore concesso agli austriaci. Questa volta va Roko Šimić dagli undici metri, palla all’angolino basso di destra e 0-1 Salisburgo al 15’. Nonostante l’uomo in meno, il club portoghese crea diverse occasioni, specie da calcio piazzato con i saltatori Otamendi e Morato. Prosegue nel secondo tempo la ricerca del pareggio da parte dei lusitani, Trubin respinge il destro in area di Petar Musa al 50’. Un minuto dopo, Oscar Gloukh firma lo 0-2 su assist dello scatenato Šimić e mette al sicuro il risultato. Il Benfica insegue, va spesso vicino ad accorciare le distanze con Neves e Musa, ma i primi tre punti del girone vanno al Salisburgo. Nel prossimo turno gli austriaci ospiteranno i baschi del Real Sociedad mentre il Benfica farà visita all’Inter a Milano.

Classifica gruppo D

Salisburgo punti 3

Inter punti 1

Real Sociedad punti 1

Benfica punti 0

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Euro 2024: la Spagna è campione d’Europa

di Andrea Cesarini – La Spagna è Campione d’Europa 12 anni dopo...

Calciomercato: Bologna, ceduto Zirkzee

Ora è ufficiale Joshua Zirkzee lascia il Bologna per approdare in Premier...

Calciomercato: Lazio, Tavares già in ritiro

di Marcello Baldi – La Lazio ha annunciato l’acquisto del difensore Nuno...

Copa America: Uruguay sul podio, superato il Canada

di Edoardo Colletti – In attesa della finale tra Argentina e Colombia,...