venerdì , 24 Maggio 2024
Home Primo piano UEL: Sporting-Atalanta 1-2, colpo Dea a Lisbona
Primo pianoTutte le news

UEL: Sporting-Atalanta 1-2, colpo Dea a Lisbona

Nell'altra gara del girone D, lo Sturm Graz supera il Rakow

di Edoardo Colletti – Nel secondo turno del gruppo D di Europa League, l’Atalanta vince in Portogallo con lo Sporting e vola a punteggio pieno. Primo successo per lo Sturm, gli austriaci sprecano molto, ma basta una rete a battere il Rakow.

Sporting Lisbona-Atalanta 1-2

All’Estádio José Alvalade va in scena la sfida tra le due big del girone D di Europa League. Uscite entrambe vincenti dalla prima giornata, Sporting ed Atalanta vanno una contro l’altra per conquistare il podio del gruppo.

Nonostante giochi in campo ospite, la Dea parte in fiducia dei propri mezzi ed impone la sua qualità di gioco sin da primi minuti. All’8’ arriva il primo squillo dei bergamaschi, Zappacosta prende il fondo e crossa perfettamente per la testa di Kolasinac che da posizione ravvicinata non centra la porta. Primo tempo ad alta intensità per gli uomini di Gasperini, attenti difensivamente ed aggressivi nella ricerca del vantaggio, tanto da schiacciare i padroni di casa nella propria metà campo. Superata la mezz’ora di gioco, gli orobici riescono finalmente a sbloccare il match. Koopmeiners trova in profondità Zappacosta, l’esterno crossa rasoterra verso il centro dell’area dove Scalvini, con un inserimento da centravanti, spinge in rete per lo 0-1 al 33’. I nerazzurri vanno avanti nel risultato, l’ottima prestazione ripaga con il gol del raddoppio al 42’. Ruggeri duetta con Lookman, il nigeriano manda in porta il numero 22 che calcia verso la porta. Adán non è perfetto nell’intervento e sulla respinta l’esterno atalantino fa 0-2 al minuto 43.

Nella ripresa lo Sporting guadagna campo, cercando di rientrare in gara dopo un soffertissimo primo tempo. L’Atalanta abbassa i ritmi e concede qualche spazio ai lusitani, al minuto 52’ i biancoverdi creano la prima vera occasione della loro partita. Edwards mette un traversone sul secondo palo dove si fionda Gonçalo Inácio, il difensore sfiora il palo anticipando di testa i difensori della Dea. Al 72’ è Reis a scaldare i guantoni di Musso col mancino in area di rigore, parata facile per il portiere argentino. Passano tre minuti ed arriva il gol dei padroni di casa, ormai nell’aria da tutto il secondo tempo, che accorcia le distanze. Mano di Scalvini in area, penalty per gli uomini di Amorim con Gyokeres che fredda Musso dagli undici metri. L’assalto finale dei Leões spaventa la squadra di Gasperini, rischiando addirittura di chiudere la gara con un pareggio. Gente Catamo, infatti, ha la palla gol del 2-2 al 78’ in area di rigore, il mancino del subentrato del Lisbona s’infrange sul palo graziando l’Atalanta. L’ultimo sussulto è della Dea in contropiede, con Adán che vola sul destro da fuori area di Scamacca, recuperato in extremis da Gasperini.

Tre punti e punteggio pieno nel girone per i nerazzurri che incantano nel primo tempo e rischiano nel finale. Un successo che porta l’Atalanta in testa al gruppo D, a più tre da uno Sporting poco brillante dopo due giornate.

Rakow-Sturm Graz 0-1

Nell’altra partita del girone, lo Sturm passa di misura in trasferta sul Rakow e guadagna i primi tre punti della sua Europa League.

La rete che decide il match arriva nel primo tempo dai piedi di William Bøving, talentoso ventenne danese autore di una doppietta all’Olimpico lo scorso anno ai danni della Lazio. L’esterno dello Sturm spara in porta col mancino un pallone lasciato in area dai difensori del club polacco e porta avanti gli ospiti al 23’.

La ripresa regala più vivacità, a dominare la partita è sempre lo Sturm. Gli austriaci raccolgono molte occasioni, faticando però a concretizzare ed a mettere il risultato in sicurezza. Le chance più nitide sono quelle di Wlodarczyk di testa con respinta del portiere, il gol a porta vuota divorato da Bøving e la traversa colpita da Kiteishvili. Il Rakow conclude poche volte verso le specchio e senza impensierire più di tanto Scherpen, in Polonia vince lo Sturm che aggancia lo Sporting al secondo posto.

Classifica del gruppo D

Atalanta 6 punti; Sporting 3 punti; Sturm Graz 3 punti; Rakow 0 punti.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Calcio stra-ordinario: l’Atle-Tiba di Curitiba

di Andrea Iustulin – L’Atle-Tiba, noto anche come Atletiba o Athletiba, è...

Serie A: 38^ turno, l’anticipo di giovedì

di Gianluca Stanzione – Nell’anticipo della 38^ giornata, la Fiorentina passa 3-2...

Euro 2024: Italia, i preconvocati di Spalletti

Il ct azzurro Luciano Spalletti ha comunicato la lista dei 30 preconvocati...

Arbitri: curiosità sulle designazioni della 38^ giornata di Serie A

di Marco Schiacca –  Nel quadro delle designazioni della 38^ giornata le due gare...