lunedì , 11 Dicembre 2023
Home Primo piano Euro 2024: Italia rimandata, Inghilterra qualificata
Primo pianoTutte le news

Euro 2024: Italia rimandata, Inghilterra qualificata

Nell'altra gara del gruppo C l'Ucraina vince a Malta 3-1

A Wembley l’Inghilterra supera l’Italia in rimonta 3-1 e guadagna la qualificazione. Per il secondo posto discorso a due tra gli azzurri e l’Ucraina che ha vinto 3-1 a Malta. La squadra di Spalletti affronterà la Macedonia del Nord il prossimo 17 novembre prima dello scontro diretto con l’Ucraina il 20 a Leverkusen. Serviranno almeno 4 punti per staccare il pass per l’Europeo in Germania.

Inghilterra-Italia 3-1

L’Italia cade a Wembley contro l’Inghilterra e complica la corsa a Euro 2024 scavalcata dall’Ucraina vincente a Malta.

Spalletti sceglie Frattesi in mediana con Cristante e Barella, Esordio da titolare per Udogie in difesa, davanti il tridente BeraRDI-Scamacca-El Shaarawy.

Nei primi minuti la squadra di Southgate pressa molto alto e mette in difficoltà gli azzurri bravi a tenere botta e a trovare il vantaggio al 15’. Azione di ripartenza con Berardi che premia la sovrapposizione di Di Lorenzo, cross in mezzo dalla destra, liscio di Frattesi ma c’è Scamacca, dimenticato da Jones, che fa 1-0 per l’Italia. Una volta avanti la squadra di Spalletti cerca di colpire in contropiede e al 23’ va vicina al raddoppio ancora con Scamacca, ma stavolta il sinistro dell’attaccante dell’Atalanta finisce di poco al lato. Alla mezz’ora la pressione inglese viene premiata: Bellingham vince un rimpallo con Scalvini ed entra in area contrastato alla disperata da Di Lorenzo. Rigore confermato anche dal Var. Sul dischetto va Harry Kane che non sbaglia e ristabilisce la parità. L’Italia continua a subire gli affondi inglesi e poco prima dell’intervallo rischia su un sinistro di Rashford neutralizzato da Donnarumma. In pieno recupero è il portiere Pickford a salvare su Udogie.

Si riparte con gli inglesi che spingono e che trovano la rete del sorpasso al 57’. Azione di contropiede avviata da Bellingham e finalizzata da Rushford che lascia sul posto Di Lorenzo e Udogie e fa esplodere Wembley con un destro imparabile. Spalletti prova ad aiutare la squadra che sembra un po’ in bambola mandando in campo Kean, Dimarco e Bastoni fuori Scamacca, Udogie e Acerbi. Al 65’ vibranti proteste della panchina azzurra per il mancato secondo giallo a Phillips incredibilmente sfuggito al direttore di gara Turpin. L’Inghilterra continua a essere padrona del campo e al 77’ punisce ancora gli azzurri: approfittando di un buco di Bastoni e di uno Scalvini troppo morbido Kane si presenta a tu per tu con Donnarumma e cala il tris che chiude i giochi.

Inghilterra qualificata e lotta tra Italia e Ucraina per il secondo posto che garantisce l’accesso diretto a Euro 2024. L’Italia attualmente è dietro di 3 punti ma ha una partita in meno, quella contro la Macedonia del Nord in calendario il 17 novembre. In caso di vittoria agli azzurri potrà bastare anche il pari nello scontro diretto contro gli ucraini a Leverkusen il 20 novembre essendosi aggiudicati la gara di andata per 2-1.

Malta-Ucraina 1-3

Al Ta’ Qali National Stadium l’Ucraina super in rimonta Malta e scavalca l’Italia al secondo posto nel girone C.

Al 13’ sono i padroni di casa a trovarsi inaspettatamente in vantaggio con un tiro centrale e senza pretese di Mbong che il portiere ospite Trubin si fa passare sotto le braccia. A ristabilire la parità un’autorete di Camenzuli che devia nella porta sbagliata un tiro cross di Sudakov destinato sul fondo. L’Ucraina completa la rimonta prima della fine del tempo con un rigore trasformato da Dovbyk e concesso per un fallo di Mbong su Mudryk. Sfortunati gli uomini di Marcolini che potrebbero andare al riposo sul 2-2 ma il tiro di Guillaumier colpisce la traversa.

La squadra di Rebrov chiude i conti all’85’ con un gioiellino di Mudryk che inventa un destro a giro dai 25 metri per il 1-3 finale.

Classifica gruppo C

Inghilterra 16 punti

Ucraina 13 punti

Italia 10 punti

Macedonia del Nord 7 punti

Malta 0 punti

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Serie A: 15^ giornata, le gare di domenica

Al Benito Stirpe il lunch match della 15^ giornata tra Frosinone e...

Serie A: 15^ giornata, le gare di sabato

E’ la gara tra Hellas Verona e Lazio ad aprire il sabato...

Serie A: Juve-Napoli 1-0, l’anticipo di venerdì

E’ Juventus-Napoli il big match che apre la 15^ giornata di Serie...

Arbitri: curiosità sulle designazioni della 15^ giornata di Serie A

Di Marco Schiacca –  Il programma delle designazioni della 15^ giornata del campionato di Serie...