venerdì , 24 Maggio 2024
Home Primo piano UCL: troppo Feyenoord per la Lazio (3-1)
Primo pianoTutte le news

UCL: troppo Feyenoord per la Lazio (3-1)

Nell'altra gara del gruppo E finisce pari tra Celtic e Atletico M.

di Marcello Baldi – Nel 3^ turno di Champions League del girone E la Lazio di Sarri frana a Rotterdam sotto i colpi del Feyenoord che vince 3-1 con doppietta di Gimenez e Zerrouki; di Pedro su rigore il gol della bandiera biancoceleste. Nell’altro match botta e risposta a Glasgow tra Celtic e Atletico Madrid che pareggiano 2-2.

Feyenoord-Lazio 3-1

La Lazio si presenta alla sfida al de Kuip con 4 punti accumulati nelle prime due partite di questa edizione della Champions League. Le reti decisive sono state entrambe segnate di testa nei minuti finali: il memorabile gol di Provedel contro l’Atletico Madrid all’Olimpico e quello di Pedro contro il Celtic in Scozia.
Il primo tempo comincia con un grande pressing da parte dei padroni di casa realizzando due gol che indirizzano la partita subito in discesa. Il protagonista della serata è Santiago Gimenez, attaccante messicano classe 2001. Il numero 29 del Feyenoord trova subito il gol dopo 13 minuti, anche se annullato per fuorigioco. Solo pochi minuti dopo, riesce a liberarsi dalla marcatura di Casale, autore di un doppio errore grossolano prima in fase di respinta, e a superare Provedel con un tiro in girata. Gli olandesi non si sono accontentano del vantaggio minimo e continuano a esercitare forte pressione. È Zerrouki, con un magnifico tiro da fuori area, a raddoppiare per il Feyenoord.
Il de Kuip continua a sostenere i propri giocatori anche nel secondo tempo, incoraggiati dal risultato positivo. La prima occasione del ripresa arriva però sui piedi di Taty Castellanos, che sbaglia da pochissimi metri a porta vuota. Il Feyenoord risponde subito, ma Paixao fallisce un tiro da centro area. Gli olandesi continuano a spingere in avanti, ottenendo il terzo gol, ancora una volta grazie a Santiago Gimenez. La Lazio cerca di trovare una speranza nel finale: Castellanos si procura un rigore, trasformato da Pedro con grande freddezza freddo, ma sono gli olandesi a guadagnare i tre punti.

Celtic-Atletico Madrid 2-2

Termina in parità la sfida del Celtic Park tra Celtic ed Atletico Madrid.
A portarsi in vantaggio sono i padroni di casa al 4’ con il giapponese Furuhashi, già in gol contro la Lazio. La rete del pari Colchonero arriva su calcio di rigore, prima sbagliato, poi ribadito in rete da Antoine Griezmann. Il Celtic risponde subito al 27’ e si riporta avanti grazie alla grande conclusione di Palma, servito da Maeda come contro la Lazio. Questa volta però la posizione è regolare e il gol viene convalidato.
La rete del definitivo 2-2 arriva al 52’ è porta la firma di Alvaro Morata, di testa, servito da un ottimo cross di Llorente.
Sul finale la squadra di Simeone rimane in 10 per un doppio giallo ai danni di De Paul.

Classifica gruppo E

Feyenoord 6 punti

Atletico Madrid 5 punti

Lazio 4 punti

Celtic 1 punto

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Calcio stra-ordinario: l’Atle-Tiba di Curitiba

di Andrea Iustulin – L’Atle-Tiba, noto anche come Atletiba o Athletiba, è...

Serie A: 38^ turno, l’anticipo di giovedì

di Gianluca Stanzione – Nell’anticipo della 38^ giornata, la Fiorentina passa 3-2...

Euro 2024: Italia, i preconvocati di Spalletti

Il ct azzurro Luciano Spalletti ha comunicato la lista dei 30 preconvocati...

Bologna: ufficiale, Thiago Motta lascia

Il Bologna ha annunciato che Thiago Motta ha deciso di non rinnovare...