venerdì , 24 Maggio 2024
Home Primo piano Bundesliga: i risultati della 9^ giornata
Primo pianoTutte le news

Bundesliga: i risultati della 9^ giornata

Bayern e Lipsia vincono di goleada, il Leverkusen mantiene la vetta

Bundesliga 2023/2024

di Marcello Baldi – La nona giornata di Bundesliga vede le goleade di Bayern Monaco e Lipsia ai danni di Darmstadt e Colonia, oltre che il pari spettacolo tra Eintracht e Dortmund. Il Leverkusen mantiene la vetta, mentre cade lo Stoccarda in casa con l’Hoffenheim.

Bochum-Mainz 2-2

Si apre con un pareggio nello scontro salvezza tra Bochum e Mainz la nona giornata di Bundesliga. A sbloccare il match sono i padroni di casa, direttamente su calcio di rigore assegnato dal VAR e calciato da Stöger.
Al 60’ arriva il gol del Mainz con la rete di Caci, che ristabilisce la parità. All’82’ il Bochum si riporta avanti con la rete di Schlotterbeck, che sembra valere i 3 punti. Illusione che dura fino al minuto 96’, quando Tom Krauss realizza la rete del definitivo 2-2. Un punto che serve a poco ad entrambe, ma che smuove la classifica.

Bayern Monaco-Darmstadt 8-0

Una vittoria roboante da parte del Bayern Monaco, che annichilisce il Darmstadt con un punteggio addirittura più pesante di quanto era terminata la sfida contro il Bochum (7-0). Gara che paradossalmente era cominciata in salita per i bavaresi, con il rosso a Kimmich dopo appena 4 minuti.Al 40’ però la situazione è clamorosamente ribaltata: prima Gjasula, poi Maglica, rimediano un rosso a testa e lasciano gli ospiti in 9. Il primo tempo si chiude a reti bianche, ma nel secondo tempo è goleada: Kane sblocca il match, poi segna un gol incredibile da centrocampo e all’88’ si porta il pallone a casa. Nel mezzo, le doppiette di Sanè e Musiala e la rete di Thomas Müller. Il Bayern stravince, ma non riesce comunque a conquistarsi la vetta, saldamente in mano al Leverkusen.

B. M’gladbach-Heidenheim 2-1

Vittoria casalinga del Mönchengladbach, in ripresa, che batte l’Heidenheim 2-1. Padroni di casa che si portano avanti al 3’ con Pléa, ospiti che trovano il pari prima della conclusione della prima frazione con l’ala destra Dinkci.Il gol vittoria è un’autorete, arrivata in apertura di ripresa, da parte di Föhrenbach.

Augsburg-Wolfsburg 3-2

Altra battuta d’arresto per il Wolfsburg, sconfitto ad Augsburg per 3-2 dopo aver rimontato e subito la controrimonta da parte dei padroni di casa, rimasti in 10 sul finale di secondo tempo. Alla rete dell’iniziale vantaggio di Tietz avevano risposto le marcature del solito Jonas Wind e di Lovro Majer. Nel finale però la squadra di Kovac si scioglie e dopo aver regalato il gol del pari con l’autorete di Bornauw, subisce anche il 3-2 di Engels all’81’. Sconfitta amara che ridimensiona non di poco le ambizioni europee del Wolfsburg.

Stoccarda-Hoffenheim 2-3

Seconda sconfitta stagiona per lo Stoccarda, che senza il suo bomber Serouh Guirassy non riesce a vincere in casa contro l’Hoffenheim. Nonostante i 23 tiri a 7 e l’attaccante Undav in grande spolvero (doppietta per lui), la squadra di Honess capitola, andando sotto al 4’ con Prömel. Gol del raddoppio di Weghorst su rigore e terza rete firmata da Skov. Stoccarda scavalcato dal Bayern, ma che mantiene comunque la terza posizione.

Werder Brema-Union Berlino 2-0

Perde ancora l’Union Berlino, che perde lo scontro diretto in trasferta contro il Werder Brema.
Una rete per tempo da parte del Werder, che la sblocca al 38’ con l’autorete di Knoche. L’Union rimane in 10 per il rosso di Khedira al 61’, un quarto d’ora prima del raddoppio casalingo con Marvin Ducksch. Union che si tiene ad un solo punto di vantaggio dalla zona retrocessione, collezionando la settima sconfitta consecutiva.

Lipsia-Colonia 6-0

Altra goleada di giornata ad opera del Lipsia, che con un punteggio tennistico batte il Colonia tra le proprie mura. Scatenati gli attaccanti: Werner firma la prima rete su calcio di rigore, poi le due reti di Openda, intervallate da quella di Raum. Nella ripresa spazio anche per Sesko e nel recupero è Baumgartner a mettere il punto esclamativo sul risultato. Tre punti che permettono al Lipsia di recuperare posizioni su Stoccarda e Dortmund, che comunque rimane avanti di una lunghezza.

Eintracht-Borussia Dortmund 3-3

Il Borussia Dortmund pareggia 3-3 in rimonta contro l’Eintracht a Francoforte e fallisce l’aggancio al Bayern Monaco che resta così a +2. I gialloneri di Terzic, eurorivali del Milan in Champions League (saranno di scena a San Siro il prossimo 28 novembre) si ritrovano sotto di due reti al 24′ ma trovano la forza di reagire e rimontano grazie ai gol di Sabitzer e Moukoko. Finale incandescente: Chaibi riporta avanti l’Eintracht, ma ci pensa Brandt a segnare il definitivo 3-3. Un risultato che soddisfa solo in parte il Dortmund, ma che offre un’indicazione preziosa a Terzic: la sua squadra ha carattere e non si arrende mai.

Bayer Leverkusen-Friburgo 2-1

Ottava vittoria per il Bayer Leverkusen di Xabi Alonso, che vince anche contro il Friburgo. MVP della sfida è un ormai ritrovato Florian Wirtz, autore di una prova incredibile a livello tecnico, condita da una rete ed un assist ad Hofmann. Nella ripresa il Friburgo accorcia le distanze con Gulde e rischia addirittura di trovare il pari nei minuti finali, ma Hradecky alza la saracinesca e consolida i 25 punti che valgono il primato di Bundesliga.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Calcio stra-ordinario: l’Atle-Tiba di Curitiba

di Andrea Iustulin – L’Atle-Tiba, noto anche come Atletiba o Athletiba, è...

Serie A: 38^ turno, l’anticipo di giovedì

di Gianluca Stanzione – Nell’anticipo della 38^ giornata, la Fiorentina passa 3-2...

Euro 2024: Italia, i preconvocati di Spalletti

Il ct azzurro Luciano Spalletti ha comunicato la lista dei 30 preconvocati...

Bologna: ufficiale, Thiago Motta lascia

Il Bologna ha annunciato che Thiago Motta ha deciso di non rinnovare...