martedì , 23 Luglio 2024
Home Primo piano Euro 2024: 10^ giornata, gruppo A
Primo pianoTutte le news

Euro 2024: 10^ giornata, gruppo A

Spagna e Scozia chiudono con una vittoria e un pari

(Foto profilo X Federazione Spagnola)

di Marco Schiacca – Spagna e Scozia sono scese in campo già certe della partecipazione a Euro 2024. La Roja ha regolato la Georgia per 3-1 mentre nell’altra gara del gruppo Scozia e Norvegia regalano una gara molto divertente che si chiude sul risultato finale di 3-3.

Spagna-Georgia 3-1

Allo stadio José Zorrilla di Valladolid si affrontano la Spagna già qualificata a Euro 2024 e la Georgia penultima nel girone A. Gara vivace già dai primi minuti è sbloccata già al 4′ da Le Normand che con un colpo di testa da posizione ravvicinata batte il portiere Mamardashvili su assist di Ferran Torres. La reazione della Georgia non si fa attendere e si concretizza con il pareggio al 10′ minuto realizzato da Kvaratskhelia che, servito da Chakvetadze, batte da fuori area e sorprende Unai Simon. Dopo il pareggio subito la Spagna riprende il controllo della gara e alla fine del primo tempo saranno ben dieci le conclusioni verso la porta georgiana che non si trasformano nel raddoppio per mancanza di precisione. Per gli ospiti solo azioni di rimessa con conclusioni sempre da molto lontano. Si va negli spogliatoi sul risultato di 1-1.

Nella ripresa è ancora la Spagna a fare la partita e la Georgia che prova a ripartire nei rari momenti in cui gli avversari concedono il possesso palla. Al 55′ padroni di casa avanti con la rete di Ferran Torres che di testa sfrutta bene l’assist di Gayà. I ritmi calano un po’ ma al 72′ senza troppi sforzi la Spagna si porta sul 3 a 0 con l’autorete di Lochoshvili che devia nella propria porta un cross di Yamal. Pochi altri episodi da sottolineare fino al termine della gara che finisce 3-1 dopo cinque minuti di recupero.

Scozia-Norvegia 3-3

Scozia e Norvegia si affrontano al Hampden Park di Glasgow in una gara che è poco più di un amichevole visto che nel girone A i giochi relativi alla qualificazione sono praticamente fatti con i padroni di casa già promossi insieme alla Spagna. La gara è comunque vivace e divertente e nel primo tempo saranno ben 4 i gol che manderanno le squadre al riposo sul risultato di 2-2. Al 3′ è la Norvegia ad aprire le marcature con una bella conclusione di Dønnum sotto la traversa. Il pareggio della Scozia arriva al 13′ con la rete dal dischetto di McGinn. Rigore assegnato per un tocco di mano di Dønnum che aveva aperto le marcature. Al 20′ è Larsen con un tiro sottomisura a riportare avanti gli scandinavi per il vantaggio che dura fino al 33′ quando la partita si riequilibra per l’autorete di Østigård.

La ripresa si apre così come si era chiuso il primo tempo, con continui capovolgimenti di fronte che rendono la partita molto vivace. Al 59′ la Scozia per la prima volta nel match passa in vantaggio con Armstrong che con una conclusione da dentro l’area batte il portiere norvegese Selvik. La Norvegia non sembra arrendersi e ha un paio di occasioni per pareggiare in pochi minuti, la prima con Bjørkan al 65′, la seconda al 66′ con Larsen. All’82′ è ancora la Norvegia a provare senza fortuna la via del gol con Thorstvedt che di testa spedisce fuori. Gli sforzi degli ospiti vengono premiati all’86′ quando Elyounoussi di testa su assist di Ryerson riesce a battere Clark per il gol del definitivo 3-3. 

La classifica del gruppo A

Spagna punti 21
Scozia punti 17
Norvegia punti 11
Georgia punti 8
Cipro punti 0

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Calciomercato: Lazio, ufficiale Castrovilli

di Marcello Baldi – La Lazio ha annunciato l’acquisto di Gaetano Castrovilli....

Calciomercato: Fiorentina, preso Pongracic

di Gianluca Stanzione – Nuovo rinforzo in arrivo per Raffaele Palladino: Marin...

Calciomercato: Milan, ufficializzato Morata

di Marcello Baldi – Il Milan ha annunciato ufficialmente l’acquisto di Alvaro...

Calcio stra-ordinario: il derby di Istanbul

di Andrea Iustulin – Lo sport nazionale e tradizionale turco è stato...