mercoledì , 17 Aprile 2024
Home Primo piano Euro 2024: 10^ giornata, gruppo H
Primo pianoTutte le news

Euro 2024: 10^ giornata, gruppo H

Slovenia agli Europei dopo 24 anni, perde la Danimarca ma è prima

(foto sit federazione slovena)

di Marcello Baldi – Nell’ultimo turno del gruppo H vittoria storica della Slovenia nello spareggio per il secondo posto contro il Kazakistan. Danimarca prima nonostante la sconfitta contro l’Irlanda, Finlandia ai playoff.

Irlanda del Nord-Danimarca 2-0

Al Windsor Park di Belfast la Danimarca capolista del girone e aritmeticamente qualificata fa visita all’Irlanda del Nord, fuori da tutti i giochi. I padroni di casa vanno avanti al minuto 60’ con il destro rasoterra di Price che sorprende Schmeichel sul primo palo. All’81 arriva il raddoppio di Charles, protagonista dell’assist in occasione del vantaggio, All’81 arriva il raddoppio di Charles, protagonista dell’assist per il vantaggio, che di potenza infila il pallone sotto la traversa.
Un risultato che non cambia le sorti delle due squadre ma regala una soddisfazione al pubblico irlandese. La Danimarca, nonostante 22 punti come la Slovenia, rimane prima grazie alla differenza reti.

Slovenia-Kazakistan 2-1

Allo Stozice Stadium di Lubiana, spareggio per il secondo posto tra Slovenia (19 punti) e Kazakistan (18). A portarsi avanti sul finale di primo tempo è la squadra di casa che realizza dagli undici metri un calcio di rigore battuto dal centravanti del Lipsia, Benjamin Sesko. Il Kazakistan riesce a riportare il match in equilibrio in apertura di secondo tempo con Orazov. Una rete che dà speranza ma tiene avanti in classifica la Slovenia degli “italiani” Bijol e Lovric, entrambi in forza all’Udinese. Il gol decisivo arriva nel finale e vale il nuovo vantaggio della Slovenia: l’autore della rete è Verbic, che vale i 3 punti e il ritorno agli Europei della Nazionale slovena dopo ben 24 anni: l’ultima partecipazione risale al 2000. Il sogno del Kazakistan si spegne a 90’ minuti dal traguardo.

San Marino-Finlandia 1-2

Al San Marino Stadium di Serravalle vince la Finlandia per due reti a zero. Ospiti, già sicuri di disputare i playoff, che si portano in vantaggio al minuto 50 con il difensore centrale Soiri, che ribadisce in rete un pallone non bloccato del portiere Simoncini. Pochi minuti più tardi suo anche il raddoppio su cross rasoterra del compagno Galvez. Il VAR annulla una rete a Pukki, in gol nell’ultima sfida. San Marino trovata la rete della bandiera nel recupero, su calcio di rigore trasformato da Berardi andando così a segno per la terza partita consecutiva, evento mai accaduto nella storia della nazionale. Una vittoria che serve a poco alla Finlandia, che con 18 punti non riesce comunque a strappare la qualificazione.

Classifica gruppo H

Danimarca punti 22
Slovenia punti 22
Kazakistan 18 punti
Finlandia 18 punti
Irlanda del Nord 9 punti
San Marino 0 punti

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

UCL: ritorno quarti, passano PSG e Borussia Dortmund

di Andrea Cesarini – Sarà Borussia Dortmund-PSG la prima semifinale di Champions...

Serie A: 32^ giornata, curiosità statistiche 

di Marco Schiacca – Nel programma della 32^ giornata del campionato di Serie...

Lazio: Felipe Anderson annuncia l’addio

Ora è ufficiale: si chiuderà a giugno la storia di Felipe Anderson...

Serie A: 32^ giornata, i posticipi di lunedì

Due i posticipi in programma nel lunedì del 32^ turno di Serie...