mercoledì , 17 Aprile 2024
Home Rubriche Il Sindaco dà i numeri - analisi e statistiche Arbitri: curiosità sulle designazioni della 24^ giornata di Serie A
Il Sindaco dà i numeri - analisi e statistichePrimo pianoTutte le news

Arbitri: curiosità sulle designazioni della 24^ giornata di Serie A

Per Abisso, designato per Juventus-Udinese, sarà la 100^ direzione in Serie A

di Marco Schiacca –  Il programma delle designazioni della 24^ giornata del campionato di Serie A: Guida all’Olimpico per Roma-Inter, per lui un solo precedente in questa sfida finita in pareggio. Doveri per Milan-Napoli, con lui in questo match mai un successo rossonero. Per Abisso, designato per Juventus-Udinese, sarà la 100^ direzione in Serie A.

La gara di venerdi

Salernitana-Empoli – Maurizio Mariani, romano appartenente alla sezione arbitrale di Aprilia, arbitrerà la gara che aprirà venerdì sera la 24^ giornata di Serie A. Fino ad ora sono state 144 le sue direzioni in Serie A. Alla sua nona direzione in questo campionato ha già comminato 4 espulsioni e decretato 2 rigori. Nelle sue 8 gare fin qui dirette in questo torneo sono state ben 4 le vittorie in trasferta. Con la Salernitana in campo mai un pari, 3 vittorie e 1 sconfitta per i campani, 9 le direzioni con l’Empoli e anche in questo caso mai un pari, 2 i successi e 7 le sconfitte per i toscani.

Le gare di sabato

Cagliari-Lazio – La gara che aprirà il sabato della 24^ giornata tra Cagliari e Lazio sarà diretta da Marco Di Bello, arbitro nato a Brindisi appartenente alla sezione arbitrale della sua città. Fino ad ora sono state 158 le sue direzioni in Serie A. Sarà questa la sua settima direzione in questo campionato. Nella scorsa stagione è stato l’arbitro che ha interrotto mediamente di più il gioco a partita (28,55 volte) dopo Paterni, in questo ha totalmente invertito il suo dato, con 19,60 falli fischiati a partita è 32° su 36. 17 i precedenti con il Cagliari in Serie A, solo 2 le vittorie, 4 i pareggi e ben 11 le sconfitte una delle quali per 4-2 del 3 novembre 2014 proprio contro la Lazio. Per i biancocelesti con lui a dirigere 19 precedenti, 10 vinti, 2 pareggiati e 7 persi.

Roma-Inter – Quella di sabato alle 18.00 tra Roma e Inter, sarà la 194^ direzione in Serie A per Marco Guida della sezione arbitrale di Torre Annunziata. Per lui sarà questa la undicesima direzione di questo campionato. Nello scorso campionato solo 5 le gare dirette senza ne espulsioni ne rigori concessi. Guida ha già arbitrato 1 volte in Serie A questa sfida, 1-1 il finale al Meazza il 20 aprile 2019. La Roma con lui a dirigere 30 precedenti in Serie A all’insegna del massimo equilibrio, 11 vittorie, 11 sconfitte e 8 pareggi. Per i neroazzurri invece 27 precedenti sotto la sua direzione, 14 successi, 9 pareggi e 4 sconfitte. In questa stagione con la Roma già 3 direzioni (2 sconfitte ed 1 pari), con l’Inter invece 2 entrambe finite per 1-1.

Sassuolo-Torino – Il posticipo serale del sabato tra Sassuolo e Torino è stata affidata a Federico La Penna, arbitro romano della sezione AIA di Roma 1 e già arbitro di 65 gare nel campionato di Serie A. In questo campionato sono state 9 le sue direzioni. Il Sassuolo in Serie A con lui a fischiare non ha mai perso, 2 i successi e 3 i pareggi. Con il Torino in 7 precedenti 2 successi, 1 pari e 4 sconfitte. In questa stagione massimo equilibrio di risultato con lui in campo, 3 successi interni, 3 esterni e 3 pareggi.

Le gare di domenica

Fiorentina-Frosinone – Il lunch-match di domenica tra Fiorentina e Frosinone è stata affidata a Ermanno Feliciani di Roseto degli Abruzzi della sezione arbitrale di Teramo. Feliciani sarà alla sua 13^ direzione in Serie A, ha già arbitrato 7 gare in questo campionato. L’arbitro abruzzese in assoluto in Serie A non ha ancora mai visto vincere in una gara da lui arbitrata la squadra in trasferta ed ha estratto 1 solo cartellino rosso. Nelle sue 12 direzioni nella massima serie ha arbitrato 1 volta la Fiorentina (1 pari) ed 1 volta il Frosinone (1 sconfitta). Tra gli arbitri con almeno 7 presenze in queto torneo Feliciani è quello che in media fischia meno falli a partita: 21,71.

Bologna-Lecce – Gianluca Manganiello arbitrerà la sfida tra il Bologna e il Lecce di domenica alle 15.00. Manganiello della sezione arbitrale di Pinerolo sua città natale è alla sua settima direzione in questa Serie A, per lui nella massima serie già 86 presenze, solo 6 quelle nello scorso campionato. In questo torneo con lui a dirigere non si è mai assistito ad una gara vinta dalla squadra ospite. Con lui in campo bilancio in perfetta parità per il Bologna, 3 vittorie, 3 sconfitte e 1 pari. Per il Lecce invece bilancio pessimo, 4 sconfitte in 4 precedenti. Manganiello non ha mai arbitrato questo match in Serie A.

Monza-H.Verona – La gara del U-Power di domenica alle 15.00 tra Monza e Verona sarà diretto da Davide Massa, arbitro appartenente alla sezione arbitrale di Imperia sua città natale, ha diretto fino ad ora 197 nella massima serie, questa sarà la sua decima direzione in questo campionato. Nello scorso torneo 14 le designazioni, e con 6,21 di media ammonizioni a partita, è stato quello che ne ha distribuite di più, 87 in tutto, con una tendenza di 4.4 falli per ogni cartellino, caratteristica che ha mantenuto in questo torneo essendo l’arbitro che con 48 ammonizioni ha usato il giallo solo meno di Maresca, Colombo e Orsato. Massa con il Monza in Serie A vanta solo un precedente vinto dai brianzoli, con il Verona i precedenti sono 8, 4 le vittorie dei veneti, 2 i pareggi e 2 le sconfitte.

Genoa-AtalantaAndrea Colombo è l’arbitro designato per dirigere la gara di domenica alle 18.00 tra il Genoa e l’Atalanta. Colombo, nato a Imperia e appartenente alla sezione arbitrale di Como. Colombo nelle sue 24 gare in Serie A ha decretato fino ad ora 3 rigori, ed ha estratto 3 volte il cartellino rosso. In questo campionato già 9 le sue direzioni gare, 1 solo rigore assegnato e 2 cartellini rossi comminati. Colombo ha arbitrato 1 sola volta il Genoa, gara finita in pareggio, per l’Atalanta invece con l’arbitro di Imperia 1 pareggio e 1 sconfitta.

Milan-Napoli – Il posticipo serale del Meazza tra il Milan e il Napoli sarà diretto da Daniele Doveri, nato a Volterra e appartenente alla sezione arbitrale di Roma 1. Fino ad ora sono state 220 le sue direzioni in Serie A. In questo campionato è alla sua decima designazione. Doveri in questo torneo è uno degli arbitri che ammonisce di meno, di media 3,44 gialli a partita, tra gli arbitri con almeno 7 direzioni solo Fabbri (3,29) e Marchetti (2,57) lo fanno meno. Milan e Napoli sono le squadre che ha in assoluto diretto di più in Serie A, con i rossoneri 29 precedenti, con il Napoli 30. Doveri ha già diretto 2 volte questo match in Serie A, 1 la vittoria casalinga del Napoli nel novembre 2017 e 1 pareggio al Meazza nel gennaio 2019. 

La gara di lunedì

Juventus-Udinese – Rosario Abisso chiuderà la 24^ giornata dirigendo Juventus e Udinese nel posticipo di lunedì sera. Abisso sarà alla sua sesta direzione in Serie A di questa stagione. Palermitano appartenente alla sezione CAN della sua città, raggiungerà proprio in questo turno la 100^ direzione nella massima serie. 6 le sue direzioni con la Juventus in campo in Serie A, 4 i successi, 1 pari e 1 sconfitta per i bianconeri. 2 sconfitte, 3 pareggi e 6 sconfitte invece per l’Udinese negli 11 precedenti con l’arbitro siciliano. Nell’ottobre 2018 Abisso ha gia diretto una sfida tra le due squadre, fu la Juventus ad imporsi per 0-2 al Friuli.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

UCL: ritorno quarti, passano PSG e Borussia Dortmund

di Andrea Cesarini – Sarà Borussia Dortmund-PSG la prima semifinale di Champions...

Serie A: 32^ giornata, curiosità statistiche 

di Marco Schiacca – Nel programma della 32^ giornata del campionato di Serie...

Lazio: Felipe Anderson annuncia l’addio

Ora è ufficiale: si chiuderà a giugno la storia di Felipe Anderson...

Serie A: 32^ giornata, i posticipi di lunedì

Due i posticipi in programma nel lunedì del 32^ turno di Serie...