venerdì , 19 Luglio 2024
Home Primo piano Euro 2024: ottavi di finale, Francia ai quarti out il Belgio
Primo pianoTutte le news

Euro 2024: ottavi di finale, Francia ai quarti out il Belgio

Gara decisa da un autorete di Vertonghen nel finale

(Foto sito ufficiale FFF)

di Marco Schiacca – Alla Düsseldorf Arena l’ottavo di finale tra Francia e Belgio è deciso nel finale da una autorete di Vertonghen. Francia a lunghi tratti padrona del gioco ma ancora poco incisiva in fase offensiva, Belgio pericoloso di rimessa nelle fasi centrali dei due tempi ma troppo poco per poter far girare la gara dalla sua parte.  

Francia-Belgio 1-0 (ore 18.00)

In avvio la Francia prova a prendere possesso della gara tenendo palla con fraseggi veloci e precisi che obbligano il Belgio a stare molto chiuso e basso. La squadra di Tedesco resiste con ordine al giro palla francese che non produce pericoli troppo grossi negli ultimi trenta metri. Quando il Belgio entra in possesso di palla la squadra di Deshamps non fa troppa fatica a recuperare palla e a De Bruyne e compagni non riesce quasi mai di innescare Lukaku per metterlo in condizione di nuocere. Poche e scarsamente pericolose le conclusioni viste nei primi quarantacinque minuti di gioco, la prima al 14’ è di Mbappè che non riesce a centrare i pali. Al 20’ e Rabiot a provarci ma la conclusione è alta. Al 24’ il primo pericolo alla porta di Maignan il Belgio lo porta con De Bruyne che con un cross mette in difficoltà il portiere francese sembrato un po’ indeciso nell’occasione. Al 27’ ancora Belgio pericoloso con Carrasco che da dentro l’area batte con decisione ma Hernandez lo mura. I “diavoli rossi” col passare dei minuti sembrano aver preso le misure alla Francia e non si limitano più solo a difendersi. L’occasione più pericolosa della squadra di Deschamps arriva al 34’ quando sul cross di Koundè dalla destra, Thuram colpisce di testa e la palla sfiora il palo alla destra di Casteels. La prima frazione di gioco finisce con la Francia in crescendo ma con qualche difficoltà a creare fastidi al Belgio. 

Nella ripresa parte forte la Francia che al 49’ sfiora il vantaggio con Touchameni, gran tiro da fuori che costringe Casteels ad un grande intervento. Dopo una conclusione ancora imprecisa di Mbappè al 56’, il Belgio inizia a reagire e la gara si mette su binari di equilibrio. Al 71’ è Mangala ad inserirsi in area francese e a servire Lukaku che è svelto a concludere ma Maignan para con i piedi. Al 74’ Francia pericolosa, Saliba salta secco Doku e calcia a giro potente dando l’illusione del gol con la palla che accarezza l’esterno della rete. La risposta del Belgio arriva all’83’ con De Bruyne che con un potente fendente da fuori chiama Maignan all’intervento più difficile della sua gara. La gara si sblocca all’85’, è la Francia a portarsi in vantaggio, dopo una bella azione corale è Kolo Muani ad andare al tiro e la deviazione di Vertonghen è determinante per mettere fuori causa Casteels. La reazione del Belgio è veemente ma non porta al pareggio, la squadra di Tedesco si scopre e rischia di subire ancora in contropiede. Dopo tre minuti di recupero finisce con la vittoria dei transalpini scaturita ancora da una autorete che vale i quarti di finale con la vincente della sfida tra Portogallo e Slovenia. 

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Calciomercato: Juventus, arrivato Cabal

La Juventus ha annunciato l’accordo con l’Hellas Verona per il trasferimento a...

Calciomercato: Empoli, Vasquez in prestito

Il portiere colombiano classe ’98 Devis Vásquez di proprietà del Milan è...

Calciomercato: Como, ufficiale Reina

Il portiere spagnolo Pepe Reina torna in Italia e firma con il...

Calciomercato: Roma, Ryan il vice Svilar

La Roma ha annunciato l’acquisto di Mathew Ryan portiere classe 1992 svincolato...