venerdì , 24 Maggio 2024
Home Primo piano Serie A: Cremonese via Alvini, in arrivo Ballardini
Primo pianoTutte le news

Serie A: Cremonese via Alvini, in arrivo Ballardini

Il tecnico paga l’undicesimo ko stagionale

(foto Cremonese)

La Cremonese ha esonerato il tecnico Massimiliano Alvini dopo la sconfitta interna contro il Monza (2-3), gara valida per la 18^ giornata di Serie A.

Il tecnico paga il quarto ko consecutivo, l’undicesimo su 18 partite, ma soprattutto l’ultimo posto in classifica con soli 7 punti, frutto di altrettanti pareggi. La Cremonese non ha ancora centrato la prima vittoria in stagione.

Mi sento un allenatore da serie A – aveva dichiarato Alvini al termine della partita – sarò grato alla società qualunque sia la sua decisione“.

Il comunicato della Cremonese

Ma in serata il club ha ufficializzato l’esonero attraverso una nota: “U.S. Cremonese comunica di aver sollevato Massimiliano Alvini e il suo staff dalla conduzione tecnica della prima squadra. Il club grigiorosso desidera ringraziare l’allenatore e i suoi collaboratori per la serietà, la professionalità e la passione dimostrate nel lavoro quotidiano svolto nel corso di questi mesi”.

Per invertire il trend negativo e tentare l’impresa di una complicata risalita in classifica, la società ha scelto Davide Ballardini che ha accettato l’incarico dopo aver ricevuto rassicurazioni riguardo al mercato.

Questa mattina Alvini ha voluto salutare e ringraziare la proprietà, la società e i sostenitori grigiorossi attraverso una lettera aperta affidata al sito del club. Queste le sue parole: “Ringrazio il Cav. Giovanni Arvedi, la Cremonese, i direttori, i calciatori, tutto lo staff, la città di Cremona e tutti i tifosi grigiorossi per la fiducia che mi è stata data e per il lavoro quotidiano che insieme abbiamo condiviso. Con profondo rispetto un grazie di cuore a tutti. Massimiliano Alvini”

Alvini quinto esonerato in Serie A

Quello di Alvini è il quinto cambio in panchina dall’inizio di questa stagione di Serie A.

Il primo esonero ha riguardato Sinisa Mihajlovic, sostituito a Bologna da Thiago Motta alla quinta giornata. Solo una settimana più tardi è toccato a Giovanni Stroppa a Monza con l’arrivo di Raffaele Palladino, promosso dalla Primavera. All’ottava giornata è stata la volta di Marco Giampaolo sostituito alla Sampdoria da Dejan Stankovic. Alla nona giornata l’Hellas Verona ha congedato Gabriele Cioffi e affidato la squadra inizialmente a Salvatore Bocchetti – in deroga perché non in possesso dell’ abilitazione Uefa Pro – e poi in via definitiva a Marco Zaffaroni dopo la sosta per il Mondiale in Qatar.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Calcio stra-ordinario: l’Atle-Tiba di Curitiba

di Andrea Iustulin – L’Atle-Tiba, noto anche come Atletiba o Athletiba, è...

Serie A: 38^ turno, l’anticipo di giovedì

di Gianluca Stanzione – Nell’anticipo della 38^ giornata, la Fiorentina passa 3-2...

Euro 2024: Italia, i preconvocati di Spalletti

Il ct azzurro Luciano Spalletti ha comunicato la lista dei 30 preconvocati...

Bologna: ufficiale, Thiago Motta lascia

Il Bologna ha annunciato che Thiago Motta ha deciso di non rinnovare...