sabato , 15 Giugno 2024
Home Primo piano UECL: Sivasspor-Fiorentina 1-4, viola ai quarti di Conference
Primo pianoTutte le news

UECL: Sivasspor-Fiorentina 1-4, viola ai quarti di Conference

Nel finale tifoso turco colpisce Bianco con un pugno al naso

(Foto da profilo Instagram Fiorentina)

La Fiorentina batte il Sivasspor per 4-1 in Turchia e si qualifica ai quarti di finale di Conference League. I viola ribaltano lo svantaggio iniziale di Yesilyurt con le reti di Cabral, Milenkovic, Castrovilli e un’autorete di Goutas.

La partita

Il Sivasspor parte forte e passa in vantaggio al 35’ con una gran conclusione di Yesilyurt dal limite dell’area che si infila sotto la traversa. La Fiorentina reagisce e pareggia al 43’ con Cabral, che sfrutta un assist di Ikoné e batte Samassa con un diagonale preciso. Nella ripresa i viola prendono il comando del gioco e trovano il gol del sorpasso al 59’ con Milenkovic, che salta più in alto di tutti su calcio d’angolo e incorna in rete. Al 67’ arriva il tris dei toscani con Castrovilli, che riceve da Nico Gonzalez e scavalca il portiere avversario con un pallonetto. Il poker lo firma Goutas al 77’, che devia nella propria porta un cross di Biraghi.

Partita stata segnata da un grave episodio: nei minuti finali della gara, un tifoso locale ha invaso il campo e ha colpito Alessandro Bianco al naso con un pugno. Il giocatore ha dovuto abbandonare il campo. Il tifoso è stato fermato dalla polizia. Bianco ha pubblicato una foto sui social per mostrare le conseguenze dell’aggressione.

Il tabellino

Sivasspor – Fiorentina 1-4

SIVASSPOR (4-2-3-1): Samassa; Appindangoye (dal 46’ Goutas), Caner Osmanpasa (dal 46’ Cofie), Camara (dal 76’ Claudemir), Ucar; Fajr (dal 76’ Gradel), Hakan Arslan; Erdoğan Yeşilyurt (dal 62’ Kayode), Yatabaré, Kone; Yilmaz.

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Venuti (dal 71’ Oddei), Milenkovic, Bianco (dal 51’ Igor), Biraghi; Amrabat (dal 71’ Bonaventura), Pulgar, Castrovilli; Ikoné (dal 80’ Callejon), Cabral (dal 80’ Vlahovic), Nico Gonzalez.

Arbitro: Pawel Raczkowski

Marcatori: Yesilyurt al 35’, Cabral al 43’, Milenkovic al 59’, Castrovilli al 67’, autogol Goutas al 77’.

Ammoniti: Camara per il Sivasspor; Venuti per la Fiorentina

Le dichiarazioni post partita

ITALIANO – Soddisfatto il tecnico della Fiorentina per il traguardo raggiunto: “Sono orgoglioso dei ragazzi perché hanno fatto una grande partita contro una squadra forte che ci ha messo in difficoltà nel primo tempo. Abbiamo avuto personalità e abbiamo segnato quattro gol bellissimi. Siamo contenti di essere ai quarti di finale perché era uno degli obiettivi della stagione”.

Il tecnico viola ha anche commentato l’accaduto a Bianco: “Il pugno dato a Bianco è una roba vergognosa, non se lo aspettava nemmeno. Ha il naso rotto. Sembrava una festa, anche loro con uno stadio così pieno hanno spinto i loro giocatori e questo gesto rovina tutto, nonostante la vittoria. Un ragazzo di 20 anni che subisce una cosa del genere macchia una bella partita e il bel pubblico che ho visto stasera”

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Euro 2024: 1^ giornata – gruppo A, Germania-Scozia 5-1

di Marcello Baldi – Nella gara d’esordio di Euro2024, la Germania vince...

Calcio stra-ordinario: il derby di Mostar

di Andrea Iustulin – Il derby di Mostar, conosciuto anche come “Vječiti...

Allenatori: Udinese, panchina a Runjaic

Dopo la separazione con Fabio Cannavaro, l’Udinese ha scelto di affidare al...

Euro 2024: presentato il pallone ufficiale

di Andrea Cesarini – Si chiama Fussballiebe, in tedesco “amore per il...