giovedì , 13 Giugno 2024
Home Primo piano Euro U21: 1^ giornata gruppo A- Sorpresa Georgia, pari tra Belgio e Olanda
Primo pianoTutte le news

Euro U21: 1^ giornata gruppo A- Sorpresa Georgia, pari tra Belgio e Olanda

Portogallo chiamato a reagire già dalla prossima contro l’Olanda

di Gianluca Stanzione e Gabriele Rogani – Non poteva iniziare in maniera più sorprendente questo Campionato europeo Under 21 con le due gare delle 18.00 che per motivi differenti hanno offerto agli appassionati dei risultati in attesi. 
Inizio col botto nel Girone A con i padroni di casa della Georgia che si impongono a sorpresa 2-0 sul Portogallo grazie alle reti di Gagua e Sazonov nel primo tempo. Pareggio 0-0 tra Belgio e Olanda, in una gara equilibrata con occasioni da entrambe le parti.

Georgia-Portogallo

Allo stadio Boris Paichadze di Tbilisi va in scena la gara inaugurale di questo Europeo, quella tra la Georgia, Paese ospitante, e Portogallo. Nel primo tempo i padroni di casa riescono prima a passare in vantaggio e poi a chiudere i conti.

Nei primi 30’ la gara è equilibrata: i georgiani restano compatti e attenti a non concedere varchi, i lusitani fanno invece valere il possesso palla e poco altro. Al 37’ alla prima vera occasione è la Georgia a sbloccare il punteggio con il mancino di Gagua. Non si fa attendere la risposta degli ospiti che vanno vicini al pari al 42’ con Alfonso Sousa. Allo scadere del primo tempo arriva a sorpresa il raddoppio della Georgia firmato Sazanov. Entrambe le reti sono propiziate dagli assist di Tsitaishvili.

Nella ripresa il copione non cambia: predominio territoriale del Portogallo che prova a fare qualcosa di diverso con i cambi senza riuscire ad andare oltre la traversa colpita da Francisco Conceicao. Alla mezzora i rossoverdi confezionano tre grandi occasioni nel giro di 8 minuti con Almeida, Costa e Nuno Tavares. Al minuto 76’ rosso diretto per il centrale portoghese Araujo, questo l’episodio che chiude il match.

Belgio-Olanda

Allo stadio Meskhi si gioca la seconda gara del Gruppo A. È l’Olanda la squadra più propositiva e pericolosa in avvio ed è sua la prima grande occasione: al minuto 7’ ci prova Taylor che si infila in area e colpisce in palo. Passano appena 10’ e gli Orange vanno ancora a un passo dal vantaggio quando il difensore dell’Empoli De Winter ferma sulla linea i due tentativi di Brobbey e Summerville. Nella prima mezz’ora la gara è molto fisica tanto che le ammonizioni saranno ben 4.

Allo scadere del primo tempo si fa vedere finalmente il Belgio con due grandi opportunità: quella di Vertessen prima, poi quella dell’attaccante belga del Lens Lois Openda servito dal milanista De Ketelaere. Decisiva la parata del portiere olandese Verbruggen.

Nel secondo tempo è ancora il Belgio a rendersi pericoloso, stavolta con il neoentrato Balikwisha, ma è ancora attento il numero uno dell’Anderlecht. Da annotare una punizione calciata dal terzino Siquet deviata sulla traversa e un tentativo di De Ketelaere a sfiorare il palo. Nel finale si fa vedere finalmente l’Olanda: super occasione per Mijnans e grande risposta del portiere belga.

C’è ancora spazio per una protesta del Belgio che reclama un calcio di rigore per un tocco di mano di Van Hecke, senza valide ragioni. L’arbitro infatti lascia correre e prende la decisione corretta senza l’aiuto del VAR, grande assente in questo Europeo insieme alla Goal Line Technology.

La classifica del girone A

Dopo la prima partita in testa la Georgia a quota tre. Inseguono Belgio e Olanda a 1, Portogallo fermo a zero punti e chiamato a reagire già dalla seconda giornata, quando affronterà l’Olanda.

Georgia 3

Olanda 1

Belgio 1

Portogallo 0

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Allenatori: Milan, Ibra annuncia Fonseca

Paulo Fonseca è il nuovo allenatore del Milan, lo ha annunciato Zlatan Ibrahimovic nel...

Allenatori: Verona, arriva Paolo Zanetti

E’ Paolo Zanetti il nuovo allenatore dell’Hellas Verona, lo ha annunciato il...

Udinese: Inler è il nuovo direttore tecnico

di Gianluca Stanzione – Dopo aver risolto contrattualmente il rapporto con Federico...

Allenatori: Juventus, ecco Thiago Motta

Ora è ufficiale: Thiago Motta è il nuovo allenatore della Juventus. L’ex...