mercoledì , 17 Aprile 2024
Home Rubriche Il Sindaco dà i numeri - analisi e statistiche Arbitri: curiosità sulle designazioni della 2^ giornata di Serie A
Il Sindaco dà i numeri - analisi e statistichePrimo pianoTutte le news

Arbitri: curiosità sulle designazioni della 2^ giornata di Serie A

Cade il vincolo territoriale, c'è Doveri per Verona-Roma

di Marco Schiacca – Caduto il vincolo territoriale nelle designazioni arbitrali: a fischiare la Roma contro il Verona sarà Daniele Doveri, nato in Toscana a Volterra (PI) ma appartenente alla sezione arbitrale Roma 1. Il Napoli sarà diretto da Antonio Giua di Olbia con il quale ha sempre perso nei 2 precedenti in Serie A.

FROSINONE – ATALANTA – sabato ore 18.30 – Sacchi

La sfida tra Atalanta e Frosinone sarà diretta da Juan Luca Sacchi, nato a Treia e appartenente alla sezione arbitrale di Macerata. Fino ad ora sono state 40 le sue direzioni in Serie A. Alla sua prima direzione in questo campionato ha collezionato 9 presenze in quello appena terminato, gare in qui è stato tra gli arbitri ad usare di meno il cartellino giallo se si calcola che ammonisce mediamente 3,22 volte a partita (una ammonizione ogni 7,8 falli), mentre sono state 2 le espulsioni comminate. Nella scorsa stagione ha fischiato 2 rigori per una media di 0,22 a partita. In perfetto equilibrio la percentuale di vittorie delle squadre di casa e di quelle in trasferta, 44,4%, mentre si è pareggiato nell’11,1% delle gare da lui dirette.

Precedenti in Serie A 

Frosinone 1 (0 V, 0 N, 1 P)

Atalanta 7 (5 V, 1 N, 1 P)

MONZA – EMPOLI – Sabato ore 18.30 – Aureliano

Monza-Empoli è stata assegnata al bolognese Gianluca Aureliano, appartenente alla sezione arbitrale della sua città di nascita. Fino ad ora sono state 32 le sue direzioni in Serie A. Alla sua prima direzione in questo campionato ha collezionato 8 presenze in quello appena terminato, anche lui è un arbitro che usa poco il cartellino giallo, per lui la media è di 3,13 gialli a partita (una ammonizione ogni 7,8 falli), 1 il cartellino rosso estratto. 1 anche i rigori fischiati nella scorsa stagione per una media di 0,12 a partita. Quando ha arbitrato lui il 50,0% delle gare è finito in parità, equa la percentuale delle vittorie casalinghe e di quelle in trasferta vittorie delle squadre di casa e di quelle in trasferta, 25,0%.

Precedenti in Serie A 

Monza 1 (1 V, 0 N, 0 P)

Empoli 2 (0V, 1 N, 1P)

VERONA – ROMA – sabato ore 20.45 – Doveri

Il match del posticipo serale di sabato sera sarà diretta da Daniele Doveri, nato a Volterra appartenente alla sezione arbitrale di Roma 1. Fino ad ora sono state 210 le sue direzioni in Serie A. A Verona fa l’esordio in questo campionato, nello scorso ha collezionato 14 direzioni.  Doveri nello scorso campionato ha tirato fuori il cartellino giallo 49 volte in 14 gare per una media di 3,5 sanzioni per gara, la sua tendenza è di una ammonizione ogni 7,2 falli fischiati, 3 volte invece ha estratto il cartellino rosso. Sono stati 3 i rigori fischiati nella scorsa stagione per una media di 0,21 a partita. Anche in questo caso perfetto equilibrio la percentuale di vittorie delle squadre di casa e di quelle in trasferta, 35.7,4%, mentre si è pareggiato nell’28,6% delle gare da lui dirette.

Precedenti in Serie A 

Verona 16 (2 V, 6 N, 8 P)

Roma 0

MILAN – TORINO – sabato ore 20.45 – Mariani

Milan-Torino sarà affidata Maurizio Mariani, romano appartenente alla sezione arbitrale di Aprilia. Fino ad ora sono state 137 le sue direzioni in Serie A. Alla sua prima direzione in questo campionato ha collezionato 14 presenze in quello appena terminato, per lui la media ammonizioni a partita è abbastanza alta, 4,50, frutto di una media ammonizione ogni 5,3 falli, nessun cartellino rosso estratto. 3 i rigori fischiati nella scorsa stagione in 14 gare dirette per una media di 0,21 a partita. Con Mariani nello scorso torneo è stato prevalente il risultato a favore della squadra ospite (nel 50,0% delle gare), la squadra ospitante si è imposta in percentuale il 35,7% delle volte, 14.3% i pareggi.

Precedenti in Serie A 

Milan 16 (10 V, 2 N, 4 P)

Torino 24 (12 V, 2 N, 10 P)

FIORENTINA – LECCE – domenica ore 18.30 – Caputi

Fiorentina-Lecce sarà diretta da Maria Sole Ferrieri Caputi, livornese appartenente alla sezione arbitrale della sua città. E’ stata lei il primo arbitro donna a dirigere una gara di Serie A lo scorso ottobre, 3 le sue direzioni nella massima serie, A Firenze fa l’esordio in questo campionato. Nella sua breve esperienza nella massima serie non ha fatto troppo uso dei cartellini, solo 2,33 la sua media partita la più bassa del torneo, con una tendenza di 10.1 falli per ogni cartellino. Non ha ancora estratto il primo cartellino rosso in gare di Serie A, ne decretato il primo rigore. Con lei a dirigere si aspetta ancora la prima vittoria della squadra in trasferta, per ora nel 66,7% è stata vittoria per la squadra ospitante, nell’33.3% pareggio.

Precedenti in Serie A 

Fiorentina 0

Lecce 0

JUVENTUS – BOLOGNA – domenica ore 18.30 – Di Bello

Allo “Juventus Stadium” sarà Marco Di Bello a dirigere la gara, arbitro nato a Brindisi appartenente alla sezione arbitrale della sua città. Fino ad ora sono state 151 le sue direzioni in Serie A. Alla sua prima direzione in questo campionato ha collezionato 11 presenze in quello appena terminato, per lui la media ammonizioni a partita è stata molto alta, 5,00, frutto di una media ammonizione ogni 5,7 falli. Nella scorsa stagione è stato l’arbitro che ha interrotto mediamente di più il gioco a partita (28,55 volte) dopo Paterni. 2 i cartellini rosso estratti. 2 i rigori fischiati nella scorsa stagione in 14 gare dirette per una media di 0,14 a partita. Con Di Bello nello scorso torneo nessun pareggio, nel 45,5% dei casi vittoria per la squadra ospitante, nel 54,5% di quella in trasferta.

Precedenti in Serie A 

Juventus 16 (11 V, 3 N, 2 P)

Bologna 14 (3 V, 5 N, 6 P)

LAZIO – GENOA – domenica ore 20.45 – Marinelli

Il match dell’Olimpico vedrà protagonista Livio Marinelli, appartenente alla sezione arbitrale di Tivoli sua città natale. Sono state in tutto 38 le sue direzioni nella massima serie, questa sarà la prima in questo campionato. Nello scorso torneo 14 le designazioni, 3,36 la sua media partita per le ammonizioni, con una tendenza di 7.1 falli per ogni cartellino, e in virtù di ciò dopo Orsato è stato l’arbitro con almeno 14 direzioni a far giocare di più. 3 comunque i cartellini rossi assegnati, ben 9 i rigori, in media 1 ogni 0,6 partite. Nel 50,0% dei casi con Marinelli vince la squadra di casa, nel 28,6% dei casi la squadra ospite, nel 21,4% dei casi si pareggia.

Precedenti in Serie A 

Lazio 1 (0 V, 0 N, 1 P)

Genoa 4 (1 V, 1 N, 2 P)

NAPOLI – SASSUOLO – domenica ore 20.45 – Giua

Antonio Giua arbitrerà la gara del “Maradona”, nato a Sassari e appartenente alla sezione arbitrale di Olbia, in Serie A ha già diretto 42 gare. Alla sua prima direzione in questo campionato ha collezionato 11 presenze in quello appena terminato, per lui la media ammonizioni a partita è stata molto alta, 5,18, frutto di una media ammonizione ogni 4,5 falli. 4 i cartellini rosso estratti, è stato quello che ne ha usati di più nello scorso campionato dopo Mercenaro (6). Tanti anche i rigori fischiati, 7 in tutto in 11 gare dirette per una media di 0,63 a partita. Con Giua nello scorso torneo nel 54,5% dei casi si è imposta la squadra ospitante, nel 9,1% quella in trasferta, per il rimanente 36,4% sono stati pareggi.

Precedenti in Serie A 

Napoli 2 (0 V, 0 N, 2 P)

Sassuolo 5 (2 V, 2 N, 1 P)

SALERNITANA – UDINESE – lunedì ore 18.30 – Massa

Il match dell’”Arechi” sarà diretto da Davide Massa, appartenente alla sezione arbitrale di Imperia sua città natale. Fino ad ora 188 in tutto le sue direzioni nella massima serie, questa sarà la prima in questo campionato. Nello scorso torneo 14 le designazioni, e con 6,21 di media ammonizioni a partita, è stato quello che ne ha distribuite di più, 87 in tutto, con una tendenza di 4.4 falli per ogni cartellino. 4 i cartellini rossi assegnati (secondo in questa graduatoria), solo 1 i rigori. Con Massa ha prevalso la percentuale delle vittorie in trasferta, 42,9%, 35,7% la percentuale dei successi casalinghi, nel 21,4% dei casi invece si pareggia.

Precedenti in Serie A

Salernitana 6 (3 V, 2 N, 1 P)

Udinese 17 (6 V, 4 N, 7 P)

CAGLIARI – INTER – lunedì ore 20.45 – Fabbri

Michael Fabbri arbitrerà il posticipo serale di domenica, nato a Faenza e appartenente alla sezione arbitrale di Ravenna, in Serie A ha già diretto 120 gare. Alla sua prima direzione in questo campionato ha collezionato 12 presenze in quello appena terminato, per lui la media ammonizioni a partita è di 4,75, frutto di una media ammonizione ogni 4,8 falli. 4 i cartellini rosso estratti, è stato quello che ne ha usati di più nello scorso campionato dopo Mercenaro (6) e al pari di Massa, Giua e Massimi. 3 in tutto i rigori fischiati in 12 gare dirette per una media di 0,25 a partita. Con lui a dirigere nello scorso torneo nel 50,0% dei casi si è imposta la squadra ospitante, nel 41,7% quella in trasferta, per il rimanente 8,3% sono stati pareggi.

Precedenti in Serie A 

Cagliari 9 (3 V, 3 N, 3 P)

Inter 1 (7 V, 1 N, 2 P)

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

UCL: ritorno quarti, passano PSG e Borussia Dortmund

di Andrea Cesarini – Sarà Borussia Dortmund-PSG la prima semifinale di Champions...

Serie A: 32^ giornata, curiosità statistiche 

di Marco Schiacca – Nel programma della 32^ giornata del campionato di Serie...

Lazio: Felipe Anderson annuncia l’addio

Ora è ufficiale: si chiuderà a giugno la storia di Felipe Anderson...

Serie A: 32^ giornata, i posticipi di lunedì

Due i posticipi in programma nel lunedì del 32^ turno di Serie...