lunedì , 15 Luglio 2024
Home Rubriche Il Sindaco dà i numeri - analisi e statistiche Arbitri: curiosità sulle designazioni della 5^ giornata di Serie A
Il Sindaco dà i numeri - analisi e statistichePrimo pianoTutte le news

Arbitri: curiosità sulle designazioni della 5^ giornata di Serie A

Nel prossimo turno esordio stagionale per Abisso e Guida

di Marco Schiacca – Nella quinta giornata della campionato di Serie A, farà il suo esordio stagionale all’Olimpico di Roma il palermitano Rosario Abisso che trova la Lazio, squadra da lui più arbitrata nella massima serie, e il Monza che invece non ha mai diretto. Feliciani designato per Atalanta-Cagliari non ha mai arbitrato nessuna delle due squadre in Serie A, Rapuano arbitrerà per la prima volta il Lecce.,

Salernitana-Frosinone – venerdì ore 18,30 – Piccinini

La sfida tra Salernitana e Frosinone sarà diretta da Marco Piccinini, nato a Forlì e appartenente alla sezione arbitrale della sua città di nascita. Finora sono state 52 le partite arbitrate in Serie A. Quando arbitra lui nella massima serie nel 50,0% dei casi ha vinto la squadra di casa, nel 26,9% dei casi la squadra che gioca in trasferta, 23,1%, invece la percentuale dei pareggi. In Serie A ha già arbitrato sia la Salernitana che il Frosinone. Nei due campionati precedenti a questo Piccinini non ha estratto mai il cartellino rosso e ha decretato solamente 2 rigori in 17 incontri.

Precedenti in Serie A

Salernitana 2 (1 V, 0 N, 1 P)

Frosinone 1 (0 V, 0 N, 1 P)

Lecce-Genoa – venerdì ore 20,45 Rapuano

Il posticipo serale del venerdì tra Lecce e Genoa sarà affidato ad Antonio Rapuano della sezione arbitrale di Rimini. Per lui questa sarà la 31^ direzione nella massima serie. In questo campionato ha già diretto 2 gare, e decretato 2 rigori: alla Juventus contro l’Udinese ed al Milan contro la Roma entrambe in trasferta. È alla sua prima direzione con il Lecce in Serie A, mentre il Genoa lo ha diretto nel campionato 2020-21. Con lui a fischiare alta la percentuale delle vittorie della squadra di casa, 56,7%, 30,0% la percentuale di vittorie delle squadre in trasferta, 13,3% quella dei pareggi. Nella scorsa stagione è stato uno degli arbitri più impegnati a dirigere gare di Serie A, 14 in tutto, meglio di lui solo Orsato, Chiffi e Maresca con 15.

Precedenti in Serie A

Lecce 0

Genoa 1 (0 V, 1 N, 0 P)

Milan-Hellas Verona – sabato ore 15,00 – Marchetti

Quella di domenica tra Milan e Verona sarà la direzione numero 24 in Serie A per Matteo Marchetti, arbitro romano della sezione arbitrale di Ostia Lido. Marchetti ha già diretto 2 gare in questo campionato, non ha ancora estratto il cartellino rosso e ha già fischiato un rigore pro-Inter nella gara contro la Fiorentina. Nella scorsa Serie A Marchetti ha fischiato ben 7 rigori in 11 gare per una media di 0,64 a gara che gli ha fatto chiudere la stagione in testa a questa classifica insieme a Marinelli. Con lui a dirigere la squadra ospitante si impone nel 39,1% dei casi, i pareggi si verificano nel 34,8%, le sconfitte di chi ospita sono state fino ad ora pari ad una percentuale del 26,1%. Nei precedenti con Milan e Verona nessuna delle due squadre è riuscita mai a vincere.

Precedenti in Serie A

Milan 1 (0 V, 1 N, 0 P)

Verona 4 (0 V, 3 N, 1 P)

Sassuolo-Juventus – sabato ore 18,00 – Colombo

Sassuolo-Juventus sarà la gara numero 18 diretta in Serie A per Andrea Colombo della sezione arbitrale di Como. Colombo nelle sue 17 gare in Serie A ha decretato fino ad ora solamente 2 rigori, ed è un arbitro che tendenzialmente fischia poco falli per contrasto (3,0% a partita). Quando arbitra Colombo è del 41,2% la percentuale delle vittorie della squadra di casa, identica percentuale quella dei pareggi, mentre la squadra ospite si impone nel 17,6%.

Precedenti in Serie A

Sassuolo 2 (1 V, 0 N, 1 P)

Juventus 1 (1 V, 0 N, 0 P)

Lazio-Monza – sabato ore 20,45 – Abisso

Il posticipo serale di sabato sera tra Lazio e Monza sarà affidata a Rosario Abisso alla sua prima direzione in Serie A di questa stagione. Abisso, palermitano appartenente alla sezione CAN della sua città, sarà alla sua 95^ direzione nella massima serie. Nella scorsa stagione Abisso ha fischiato 5 rigori in 10 gare arbitrate in Serie A, due dei quali in Salernitana- Lazio 0-2 del 19 febbraio scorso. Nel 43,6% dei casi quando lui arbitra si impone la squadra di casa, nel 23,4% si pareggi, nel rimanente 33,0% vince la squadra in trasferta. Per Abisso questa sarà la 16^ direzione con la Lazio in campo, i biancocelesti sono la squadra da lui più arbitrata nella massima serie.

Precedenti in Serie A

Lazio 15 (8 V, 5 N, 2 P)

Monza 0

Empoli-Inter – domenica ore 12,30 – Marcenaro

Empoli-Inter sarà diretta da Matteo Marcerano, arbitro classe ’92 della sezione arbitrale di Genova sua città natale. In questo campionato Marcenaro conta già due apparizioni. Marcerano vanta in tutto 17 direzioni in Serie A, questo è il suo terzo campionato di massima serie, nella scorsa stagione 12 direzioni e molti pareggi nelle gare da lui arbitrate, il 58,3% (25,0% i successi interni, 16,7% quelli in trasferta), in questo inizio di torneo invece non ha ancora arbitrato una gara finità in parità.

Precedenti in Serie A

Empoli 3 (2 V, 0 N, 1 P)

Inter 1 (1 V, 0 N, 0 P)

Atalanta-Cagliari – domenica ore 15,00 – Feliciani

Ermanno Feliciani di Roseto degli Abruzzi della sezione arbitrale di Teramo, sarà il direttore di gara di Atalanta-Cagliari. Feliciani alla sua 7^ direzione in Serie A, ha già arbitrato nella gara di esordio di questo campionato (Roma-Salernitana 2-2). L’arbitro abruzzese non ha ancora mai visto vincere in una gara da lui arbitrata la squadra in trasferta e non ha ancora mai estratto un cartellino rosso. Per lui questa sarà la prima volta sia con l’Atalanta che con il Cagliari

Precedenti in Serie A

Atalanta 0

Cagliari 0

Udinese-Fiorentina – domenica ore 15,00 – Chiffi

Daniele Chiffi è il fischietto designato per dirigere Atalanta-Cagliari, Chiffi della sezione arbitrale di Padova sua città natale, sarà all’89^ direzione in Serie A. L’arbitro di Padova fu uno dei tre più designato insieme ad Orsato e Maresca (15 volte). In una gara contro il Chievo Verona del campionato 2018-19, Chiffi decretò 2 rigori nella stessa gara contro la Fiorentina. La squadra toscana non vanta buoni precedenti con questo direttore di gara, appena 2 vittorie in 9 precedenti in Serie A. Stessa cosa per i friulani che in 7 precedenti ne hanno vinto 1 solamente. Con questo arbitro la squadra di casa si è imposta nel 40,9% dei casi, i pareggi sono stati fino ad ora nella misura del 23,9%, le sconfitte di chi ospita il 35,2%.

Precedenti in Serie A

Udinese 7 (1 V, 2 N, 4 P)

Fiorentina 9 (2 V, 3 N, 4 P)

Bologna-Napoli – domenica ore 18.00 – Ayroldi

Per Giovanni Ayroldi, direttore di gara della sezione arbitrale di Molfetta, quella di domenica tra Bologna e Napoli sarà la 35^ gara in Serie A. Nella scorsa stagione è stato uno degli arbitri ad usare più i cartellini gialli, di media ammonisce 5,25 volte a partita, media confermata anche da questo inizio campionato avendo ammonito già 11 volte in 2 gare. Con lui a dirigere la squadra di casa vince nel 41,2% dei casi, nel 26,5% dei casi perde, pareggia nel rimanente 32,3%. Per lui è la prima direzione in un incontro di Serie A tra queste due squadre.

Precedenti in Serie A

Bologna 4 (0 V, 3 N, 1 P)

Napoli 3 (2 V, 1 N, 0 P)

Torino-Roma – domenica ore 20.45 – Guida

Marco Guida della sezione arbitrale di Torre Annunziata sarà l’arbitro di Torino-Roma, per lui sarà questa la prima direzione di questo campionato. In Serie A Guida conta già 184 partite dirette, nello scorso campionato solo 5 le gare dirette senza ne espulsioni ne rigori concessi e che hanno visto vincere le squadre di casa e quelle ospitanti con la stessa percentuale, il 40,0%, mentre per il rimanente 20,0% sono state gare chiuse in parità. Guida ha già arbitrato in scontri tra Torino e Roma, entrambe all’Olimpico di Roma e entrambe appannaggio dei giallorossi, 2-0 il 19 novembre 2012, 4-1 il 19 febbraio 2017. Guida in Serie A ha arbitrato la Roma ben 27 volte, il Torino ben 23, solo con il Milan, 31, ha arbitrato di più.

Precedenti in Serie A

Torino 23 (10 V, 5 N, 8 P)

Roma 27 (12 V, 7 N, 9 P)

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Euro 2024: la Spagna è campione d’Europa

di Andrea Cesarini – La Spagna è Campione d’Europa 12 anni dopo...

Calciomercato: Bologna, ceduto Zirkzee

Ora è ufficiale Joshua Zirkzee lascia il Bologna per approdare in Premier...

Calciomercato: Lazio, Tavares già in ritiro

di Marcello Baldi – La Lazio ha annunciato l’acquisto del difensore Nuno...

Copa America: Uruguay sul podio, superato il Canada

di Edoardo Colletti – In attesa della finale tra Argentina e Colombia,...