martedì , 20 Febbraio 2024
Home Primo piano UCL: 5^ giornata, i risultati dei gruppi A e B
Primo pianoTutte le news

UCL: 5^ giornata, i risultati dei gruppi A e B

Bayern primo nel gruppo A; nel girone B passano Arsenal e PSV

(foto profilo X Man. United)

di Gabriele Rogani – I pareggi tra Galatasaray e Manchester United e tra Bayern Monaco e Copenaghen rimandano all’ultima giornata il discorso qualificazione nel gruppo A. Nel gruppo B l’Arsenal vince 6-0 sul Lens e blinda il primo posto nel girone, il PSV passa 3-2 a Siviglia e va agli ottavi.

Gruppo A

GALATASARAY-MANCHESTER UNITED 3-3: Resta ancora tutto aperto nel gruppo A, con la gara tra Galatasaray e Manchester United che è lo specchio di un andamento rocambolesco e pieno di colpi di scena, come il percorso delle due squadre in Champions League fino a questo momento. In avvio exploit dei Red Devils, che nei primi diciotto minuti trovano prima il vantaggio con Garnacho, e poi il raddoppio firmato dal solito Bruno Fernandes. Al minuto 29’ è Ziyech a suonare la carica per i padroni di casa, che accorciano le distanze dopo un inizio shock grazie a un calcio di punizione.

Nel secondo tempo succede di tutto al Rams Park di Istanbul, con McTominay che al 55’ mette dentro il pallone dell’uno a tre, avvicinando virtualmente ai tre punti gli uomini di Ten Hag. Virtualmente appunto, perché i padroni di casa hanno idee ben diverse: al minuto 62’ è ancora Ziyech con un’altra punizione a riportare in partita Icardi e compagni, con Akturkoglu che regala ai suoi il pareggio, firmando la rete del 3-3 finale a più di venti minuti dalla fine. Con il Bayern Monaco già certo del primo posto, Copenaghen e Galatasaray restano rispettivamente al secondo e al terzo posto del girone, con il Manchester United che insegue a quota quattro, impegnato nell’ultima giornata proprio contro i bavaresi.

BAYERN MONACO-COPENAGHEN 0-0 : Per un Bayern Monaco già matematicamente certo del primo posto nel girone, dopo un percorso netto di quattro successi in quattro gare. I bavaresi interrompono la marcia a punteggio pieno, pareggiando 0-0 nella sfida casalinga al Copenaghen. Non basta il quartetto offensivo dei bavaresi composto da Coman, Muller e Tel ad accompagnare Harry Kane, che fatica questa sera a scardinare il quartetto difensivo dei danesi organizzato da Neestrup. Nel primo tempo è Tel ad andare vicino al gol, calciando al volo con il mancino e sfiorando il palo. Alla mezz’ora è Muller a sfiorare il gol del vantaggio con un colpo di testa parato da Grabara.

Nella ripresa il Bayern reclama un calcio di rigore poi controllato al VAR ma non assegnato. Continua la pressione degli uomini di Tuchel, con Kane che dal limite va molto vicino al vantaggio, fermato ancora una volta da Garbara. Nel finale ci sono altre due occasioni ad impreziosire lo 0-0 finale: prima la punizione di Sanè di poco sopra la traversa, poi il colpo di testa di Elyounoussi respinto da Neuer. Con questo pareggio i danesi restano a quota cinque punti, e si giocheranno tutto nel match dell’ultima giornata contro il Galatasaray,

CLASSIFICA GRUPPO A: Bayern 13, Copenaghen 5, Galatasaray 5, Manchester United 34

Gruppo B

ARSENAL-LENS 6-0: Serviva una vittoria agli uomini di Arteta per blindare il primo posto nel Gruppo B, con i londinesi vogliosi anche di vendicare l’inattesa sconfitta nella gara di andata contro il Lens. E’ nel primo tempo che i Gunners archiviano la pratica contro i giallorossi, chiudendo i primi quarantacinque minuti di gioco sul punteggio di 5-0: è Havertz a sbloccare il match, al quale segue il raddoppio di Gabriel Jesus, la rete di Saka, Martinelli e Odegaard.

Tutto facile per gli uomini di Arteta, a quota dodici punti dopo le prime cinque giornate di Champions. Il secondo tempo è solamente una formalità, con Jorginho che dal dischetto mette in rete il gol del 6-0 finale. Un ottimo girone quello disputato da Saka e compagni, al ritorno dei Gunners nella principale competizione europea.

SIVIGLIA-PSV 2-3: Termina 2-3 la sfida tra Siviglia e PSV, vittoria che anche grazie alla vittoria dell’Arsenal sancisce il passaggio agli ottavi del PSV con una giornata d’anticipo. Nel primo tempo sono i padroni di casa a trovare il vantaggio, firmato da Sergio Ramos, che capitalizza al meglio l’assist del solito Rakitic, con gli uomini di Alonso che vanno negli spogliatoi in vantaggio di un gol.

In avvio di ripresa il Siviglia raddoppia grazie al gol di En Nesyri, in un match che sembra indirizzato verso gli spagnoli soprattutto in ottica qualificazione. La gara cambia tra il minuto 63’ e 66’, con Ocampos che riceve prima il cartellino giallo e poi l’espulsione dopo pochissimi minuti. Il PSV capitalizza al meglio la superiorità numerica, trovando al 68’ il gol di Saibari che accorcia le distanze. La rete del pareggio degli olandesi arriva al minuto 81’, grazie all’autogol di Gudelj. E’ in pieno recupero che Pepi trova il gol del 2-3, che regala a Lozano e compagni un successo fondamentale.

CLASSIFICA GRUPPO B: Arsenal 12, PSV 8, Lens 5, Siviglia 2.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Giudice sportivo: le decisioni dopo la 25^ giornata

Resi noti i provvedimenti del Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea dopo la 25^...

Calcio in lutto: è morto Andreas Brehme

Lutto nel mondo del calcio, è morto stamattina all’età di 63 anni...

Bundesliga: i risultati della 22^ giornata

di Marcello Baldi – Nel 22^ turno di Bundesliga il Bayern Monaco...

Napoli: esonerato Mazzarri, arriva Calzona

Era nell’aria, ora è ufficiale: Walter Mazzarri non è più l’allenatore del...