giovedì , 22 Febbraio 2024
Home Primo piano Funerali Mihajlovic: in migliaia a Roma per l’ultimo saluto
Primo pianoTutte le news

Funerali Mihajlovic: in migliaia a Roma per l’ultimo saluto

Delegazioni di Lazio e Bologna al completo

Sul sagrato della Basilica romana di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri, oltre duemila persone hanno atteso per l’ultimo saluto Sinisa Mihajlovic, scomparso lo scorso 16 dicembre.

Oltre ai tantissimi i tifosi, non sono mancati gli amici di sempre: Roberto Mancini, Lombardo, Stankovic e le delegazioni al completo delle società di Lazio e Bologna, ultimo club allenato da Sinisa.

Tanti i protagonisti del mondo sportivo e non, tra gli altri Donnarumma, Totti, De Rossi, Salsano, Marchegiani, Jugovic, Iachini, Fiore, Corradi, Sereni, Orsi, Juric, Branca, Montella, Peruzzi, Di Livio, Bruno Conti, Baresi, Gianni Morandi, Luca Cordero di Montezemolo, il presidente della Lazio Lotito, quello del Torino Cairo e l’ex presidente della Sampdoria Ferrero e una rappresentanza della Stella Rossa di Belgrado.

Presenti anche il ministro dello sport Abodi,  il presidente FIGC Gravina, quello del Coni, Malagò, tante rappresentanze politiche, con in testa il sindaco di Roma Gualtieri.

All’uscita della chiesa cori e fumogeni hanno accompagnato il feretro portato a spalla da Roberto Mancini, Dejan Stankovic, Attilio Lombardo, Lorenzo De Silvestri, Marko Arnautović, Roberto Soriano e l’ex pugile Vincenzo Cantatore.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

UCL: Napoli-Barcellona 1-1, Osimhen risponde a Lewandowski

Esordio da brivido per Francesco Calzona che si siede per la prima...

UCL: Porto-Arsenal 1-0, Galeno risolve al 94′

di Gianluca Stanzione – All’Estadio do Dragào, il Porto di Sergio Conceicao...

Aia: gli arbitri della 26^ giornata di Serie A

L’AIA ha reso note le designazioni arbitrali per la 26^ giornata di...

Bundesliga: Tuchel-Bayern addio a fine stagione

Il Bayern Monaco mette a tacere le voci di un cambio imminente...