sabato , 24 Febbraio 2024
Home Primo piano Mondiale 2026: al via format a 48 squadre
Primo pianoTutte le news

Mondiale 2026: al via format a 48 squadre

Novità anche per il Mondiale per Club

di Andrea Cesarini – A partire dall’edizione 2026, saranno 48 le squadre partecipanti al Campionato del Mondo che si giocherà in Canada, Messico e Usa. Novità in vista anche per il Mondiale per Club.

Mondiale 2026

Non solo la Supercoppa italiana, cambia anche la formula del Campionato del Mondo a partire dall’edizione 2026.

Il Consiglio della Fifa che si è riunito a Kigali, in Ruanda, ha dato il via libera al nuovo format della massima competizione per le squadre nazionali.

A partire dalla prossima edizione, che si disputerà in tre nazioni, Stati Uniti, Canada e Messico nella tradizionale cornice estiva (la finale è prevista per il 19 luglio 2026), le squadre partecipanti diventeranno 48 contro le 32 attuali.
Le Nazionali partecipanti saranno divise in 12 gironi da 4 squadre ciascuno, con la qualificazione delle prime due più le migliori 8 terze classificate.
Si passerà poi alla fase a eliminazione diretta con i sedicesimi di finale. In pratica le due squadre finaliste disputeranno 8 gare invece delle attuali 7.

Mondiale per Club

Novità anche per il Mondiale per Club a partire dal 2025.

La FIFA ha stabilito che l’attuale competizione continuerà a svolgersi regolarmente ogni anno ma ogni quattro edizioni sarà sostituita da una composta da 32 squadre. Dodici saranno europee, sei sudamericane, quattro asiatiche, quattro africane, quattro nordamericane e una dell’Oceania. Un posto ulteriore spetterà di diritto alla nazione ospitante. Per l’Europa, nel 2025, parteciperanno sicuramente le vincitrici della Champions League 2020-2021 (Chelsea), 2021-2022 (Real Madrid) e quelle delle stagioni 2023 e 2024. Si aggiungeranno poi altre squadre che saranno determinate in base a una speciale classifica basata sui risultati europei ottenuti nelle stesse quattro stagioni.

Calendario internazionale

In Ruanda, inoltre, la FIFA ha ratificato anche una modifica del calendario delle partite internazionali. Dal 2026 ci saranno finestre dedicate alle nazionali a marzo, giugno, fine settembre/inizio ottobre e novembre.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Serie A: 26^ giornata, l’anticipo di venerdì

Il 26^ turno di campionato si apre con l’anticipo del Dall’Ara dove...

Lazio: ufficiale il rinnovo di Ivan Provedel

La SS Lazio ha annunciato tramite un comunicato il rinnovo contrattuale per...

Arbitri: curiosità sulle designazioni della 26^ giornata di Serie A

di Marco Schiacca –  Il programma delle designazioni della 26^ giornata del campionato di Serie...

Calcio stra-ordinario: il Clásico dell’Astillero

di Andrea Iustulin – Appena si parla di calcio associandolo al Sud...