venerdì , 24 Maggio 2024
Home Primo piano Serie A: il Bologna travolge l’Udinese 3-0
Primo pianoTutte le news

Serie A: il Bologna travolge l’Udinese 3-0

I rossoblu superano i friulani in classifica e sognano l'Europa

di Tiziano Dipanati – Il Bologna torna a vincere e lo fa con un netto 3-0 davanti al suo pubblico. Battuta di arresto per l’Udinese, che si vede sorpassata in classifica proprio dalla squadra di Thiago Motta. Di Posch e di Moro i gol nel primo tempo, di Barrow invece la rete che nella ripresa chiude la partita.

I rossoblù scavalcano proprio i friulani in classifica e possono ora sognare la Conference League.

La partita

Thiago Motta schiera Sansone prima punta, Aebischer al posto di Orsolini e Bardi a sostituire l’indisponibile Skorupski. Udinese con Thauvin al fianco di Beto, a discapito di Success.

Nell’Udinese il tecnico Sottil non è in panchina a causa della squalifica, al suo posto il vice Cristaldi.

Il risultato cambia subito al 3’, con un tiro potente di Posch che porta in vantaggio i padroni di casa. Il Bologna, sull’onda dell’entusiasmo, mette alle corde i friulani, e trova il raddoppio al 12’ grazie a Moro, che finta il tiro e batte Silvestri nell’angolino. La prima vera occasione per gli ospiti arriva al 42’, con Beto che protegge palla, si gira e spara sopra la traversa. L’ultima opportunità del primo tempo è di Samardžić, che su punizione impegna il portiere rossoblu.

Nella ripresa Cristaldi cambia qualcosa inserendo Nestorovski e passando alla difesa a quattro, ma è di nuovo il Bologna a passare: Barrow raccoglie l’appoggio di Moro e segna il definitivo 3-0. Poche le azioni pericolose della partita da lì in poi, coi padroni di casa che affondano l’Udinese.

Il tabellino

Bologna-Udinese 3-0

Bologna (4-2-3-1): Bardi; Posch (25′ st De Silvestri), Soumaoro, Lucumí, Kyriakopoulos; Schouten, Moro (25′ st Medel); Aebischer (12′ st Orsolini), Ferguson (12′ st Domínguez), Barrow (12′ st Soriano); Sansone. A disp.: Ravaglia, Sosa, Bonifazi, Lykogiannis, Pyyhtiä, Zirkzee. All.: Motta

Udinese (3-5-1-1): Silvestri; Ebosele (1′ st Nestorovski), Bijol, Zeegelaar; Ehizibue, Pereyra, Lovric (41′ st Abankwah), Samardžić (28′ st Arslan), Udogie (28′ st Masina); Thauvin (28′ st Pafundi); Beto. A disp.: Padelli, Piana, Buta, Guessand. All.Cristaldi (Sottil squalificato)

Arbitro: Ferrieri Caputi

Marcatori: 3′ Posch, 12′ Moro, 4′ st Barrow (B)

Ammoniti: Lucumí (B), Bijol (U)

Le dichiarazioni post partita

THIAGO MOTTA“La vittoria più bella? Da come abbiamo giocato direi di no, ma siamo contenti per il risultato. Era importante vincere. L’esultanza è per un gol bellissimo di Posch, è rientrato e ha fatto una grande partita. Siamo contenti per la sua prestazione. Sono contentissimo dal punto di vista della disciplina. I ragazzi sanno cosa dobbiamo fare in attacco e in difesa. Abbiamo segnato due gol, era importante. Poi abbiamo aspettato, guadagnato tempo anche se mancava tanto, e non è quello che cerchiamo. Abbiamo avuto altre possibilità di segnare”.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Calcio stra-ordinario: l’Atle-Tiba di Curitiba

di Andrea Iustulin – L’Atle-Tiba, noto anche come Atletiba o Athletiba, è...

Serie A: 38^ turno, l’anticipo di giovedì

di Gianluca Stanzione – Nell’anticipo della 38^ giornata, la Fiorentina passa 3-2...

Euro 2024: Italia, i preconvocati di Spalletti

Il ct azzurro Luciano Spalletti ha comunicato la lista dei 30 preconvocati...

Arbitri: curiosità sulle designazioni della 38^ giornata di Serie A

di Marco Schiacca –  Nel quadro delle designazioni della 38^ giornata le due gare...