sabato , 24 Febbraio 2024
Home Primo piano UECL: gruppo F, Genk-Fiorentina 2-2
Primo pianoTutte le news

UECL: gruppo F, Genk-Fiorentina 2-2

Nell'altra gara del gruppo F Stankovic prende 3 punti con il Cukaricki

di Simone Palma – Nella prima giornata di Uefa Conference League 2023-24, ha visto la Fiorentina di Vincenzo Italiano, inserita nel gruppo F, passa due volte in vantaggio  con Ranieri ma si fa rimontare dai belgi del Genk. Situazione diversa per il Ferencvaros di Dejan Stankovic che vince 3-1 in rimonta sui serbi del Cukaricki.

Genk-Fiorentina 2-2

Un avvio di partita pirotecnico quello che vede opposte Genk e Fiorentina allo stadio Luminus Arena in Belgio. La squadra di Italiano riesce a portarsi in vantaggio dopo solo 7’, grazie a un calcio d’angolo di Biraghi che trova il colpo di testa perfetto di Ranieri che batte Vandervoordt. I belgi però non cedono e trovano la reazione 5’ più tardi: altro calcio piazzato e Zeqiri riesce a sfruttare un rimpallo siglando il pareggio. I viola riescono a trovare la forza per rialzarsi e a riprendere in mano il pallino del gioco. Al 23’ la Fiorentina torna in vantaggio: sugli sviluppi di un corner, Milenkovic spizza per Ranieri che con una deviazione vincente mette ancora la palla in rete. sul finale di primo tempo tegola per Italiano che deve rinunciare a Nico Gonzalez costretto a lasciare il campo per un colpo all’addome (46’).

In avvio di ripresa la Fiorentina riprende in mano il pallino del gioco e sfiora in più occasioni il terzo gol che avrebbe meritato. Ci prova prima Milenkovic ma il suo sinistro è alto, poi N’zola che, servito da Parisi, di testa non trova la porta da buona posizione. Nel finale arriva la beffa: all’85’ il Genk pareggia con McKenzie. Nel finale i padroni di casa sfiorano addirittura la vittoria, ma per fortuna dei viola la conclusione di Arokodare trova il palo. E’ 2-2 il risultato finale.
Il 5 ottobre a Firenze arriva il Ferencvaros di Dejan Stankovic mentre il Genk sarà ospite dei serbi del Cukaricki.

Ferencvaros-Cukaricki 3-1

Nell’altra partita del gruppo F, il Ferencvaros di Dejan Stankovic vince per 3-1 contro i serbi del Cukaricki a Budapest. I padroni di casa partono subito forte e sfiorano in più riprese il gol del vantaggio: al 13’ con un tentativo di testa fallito da Varga; al 14’ con un tiro di sinistro Zachariassen respinto dal portiere avversario Samurovic. che viene prontamente respinto. Il primo tentativo degno di nota del Cukaricki arriva al 18’ con Ivanovic che lascia partire un tiro da posizione decentrata sulla sinistra che trova pronto il Dibusz. Con il passare dei minuti il gioco si fa più falloso e la partita risente delle continue interruzioni dell’arbitro. Da una di queste nasce l’azione che porta al vantaggio inaspettato degli ospiti: Ivanovic è bravo a sfruttare un cross di Nikcevic e a indirizzare di destro la palla nell’angolino opposto. Qualche minuto di assestamento e la squadra di Stankovic riprende a macinare gioco e occasioni. Ci provano senza successo prima con Marquinhos poi Kwabena. Alla fine del primo tempo succede di tutto. Al 45’ gli ungheresi trovano il gol del pareggio con Varga che trasforma il rigore procurato da Kwabena e poi, al 7’minuto di recupero, completano la rimonta con Kwabena bravo a sfruttare un calcio d’angolo di Varga. Nella ripresa il Cukaricki prova a impensierire la squadra di casa senza successo e il Ferencvaros chiude i conti al 79’ con Aleksandar Pesic che di destro insacca sotto la traversa.

Stankovic, che nel prossimo turno sarà a Firenze per sfidare la Viola, si regala cosi i sui primi 3 punti in Europa.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Serie A: 26^ giornata, l’anticipo di venerdì

Il 26^ turno di campionato si apre con l’anticipo del Dall’Ara dove...

Lazio: ufficiale il rinnovo di Ivan Provedel

La SS Lazio ha annunciato tramite un comunicato il rinnovo contrattuale per...

Arbitri: curiosità sulle designazioni della 26^ giornata di Serie A

di Marco Schiacca –  Il programma delle designazioni della 26^ giornata del campionato di Serie...

Calcio stra-ordinario: il Clásico dell’Astillero

di Andrea Iustulin – Appena si parla di calcio associandolo al Sud...