venerdì , 24 Maggio 2024
Home Primo piano Birmingham: è Rooney il nuovo allenatore
Primo pianoTutte le news

Birmingham: è Rooney il nuovo allenatore

L'ex Manchester United ha firmato un contratto di 3 anni e mezzo

(foto sito Birmingham)

di Gianluca Stanzione – Nuova esperienza in panchina per Wayne Rooney: l’inglese è il nuovo allenatore del Birmingham City, ha firmato un contratto valido per le prossime 3 stagioni e mezzo. Solamente pochi giorni fa aveva detto addio alla panchina del DC United, club della Major League Soccer, adesso è pronto per la sua nuova avventura in Championship. Nello staff dell’ex stella del Manchester United saranno presenti anche Ashley Cole e John O’Shea. Non si tratta della prima volta nella serie cadetta inglese, infatti Rooney aveva allenato il Derby County dal 2020 al 2022.

La carriera di Rooney da giocatore

Wayne Rooney esordisce in Premier League il 17 agosto 2002 indossando la maglia dell’Everton, squadra della sua città natale Liverpool. Due anni più tardi il ragazzo, all’epoca 19enne si trasferisce a Manchester, sponda United per 31 milioni di sterline. Sotto la guida tecnica di sir Alex Ferguson, Rooney diventa la bandiera e uno dei simboli del Manchester United con 253 gol in 559 partite, diventando il miglior marcatore nella storia del club. Nel suo periodo ad Old Trafford l’inglese ha vinto tantissimo: 5 Premier League, 4 Community Shield, 4 Carling Cup, 1 FA Cup, 1 Champions League e 1 Europa League.

Il 9 luglio 2017 saluta il Manchester United dopo 13 anni per fare ritorno all’Everton, maglia con la quale siglerà il suo gol numero 200 in Premier League. Dopo una sola stagione nei Toffees Rooney si trasferisce negli Stati Uniti, nel DC United, club dove militerà per una stagione. Il classe 1985 sceglie come ultima tappa da calciatore della sua carriera il Derby County, club nel quale diventerà subito capitano e poi dopo un anno tecnico ad interim. Il 15 giugno 2021 Rooney decide di ritirarsi dall’attività calcistica, svolgendo a tempo pieno il ruolo di allenatore.

La carriera di Rooney da allenatore

L’inglese esordisce ufficialmente come allenatore nella stagione 20202/2021, subentrando alla 14^ giornata di campionato a Cocu. Riesce a salvare il Derby County e ottiene un rinnovo contrattuale di 2 stagioni. Nella stagione successiva la proprietà del club dichiara bancarotta subendo una forte penalizzazione in classifica che porta il club alla retrocessione in terza divisone e Rooney rassegna le dimissioni da allenatore della prima squadra. A luglio 2022 decide di trasferirsi nuovamente negli Stati Uniti accettando l’offerta del DC United, club della massima serie statunitense nel quale rimane per una sola stagione prima di far ritorno a casa, dove ad aspettarlo c’è il Birmingham City.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Calcio stra-ordinario: l’Atle-Tiba di Curitiba

di Andrea Iustulin – L’Atle-Tiba, noto anche come Atletiba o Athletiba, è...

Serie A: 38^ turno, l’anticipo di giovedì

di Gianluca Stanzione – Nell’anticipo della 38^ giornata, la Fiorentina passa 3-2...

Euro 2024: Italia, i preconvocati di Spalletti

Il ct azzurro Luciano Spalletti ha comunicato la lista dei 30 preconvocati...

Bologna: ufficiale, Thiago Motta lascia

Il Bologna ha annunciato che Thiago Motta ha deciso di non rinnovare...