mercoledì , 17 Aprile 2024
Home Primo piano Euro 2024: 9^ giornata, gruppo H
Primo pianoTutte le news

Euro 2024: 9^ giornata, gruppo H

Danimarca qualificata, Slovenia e Kazakistan si giocano tutto lunedì

(foto sito Federcalcio danese)

di Marcello Baldi – Nella 9ª giornata di qualificazioni per Euro 2024, la Danimarca stacca il pass battendo 2-1 la Slovenia, che dovrà vedersela contro il Kazakistan (vincente con San Marino) nell’ultimo decisivo match. Tra Finlandia e Irlanda del Nord, entrambe fuori dai giochi, finisce 4-0.

Kazakistan-San Marino 3-1

All’Astana Arena il Kazakistan prova a prendere l’ultimo treno valido per Euro2024, battendo San Marino in casa. Padroni di casa che aprono le marcature al 19’ con l’attaccante Islam Chesnokov, che con il mancino da fuori area infila il pallone sotto la traversa. L’attaccante trova la doppietta personale al 51’, sempre con il sinistro, insaccando all’angolino destro dove non riesce ad arrivare il portiere Benedettini. San Marino cerca con orgoglio di rimanere in partita e accorcia le distanze con il colpo di testa di Franciosi. Il Kazakistan chiude i giochi nel recupero del secondo tempo su calcio di rigore, battuto da Aymbetov. Kazaki che si portano a 18 e si giocheranno la qualificazione nell’ultima sfida decisiva contro la Slovenia.

Finlandia-Irlanda Nord 4-0

All’ Helsinki Olympic Stadium vittoria netta della Finlandia in casa contro l’Irlanda del Nord, anche se per entrambe sono ormai nulle le possibilità di qualificazione agli Europei. Match che si sblocca su calcio di rigore al 42’, con Pohjanpalo infallibile dal dischetto. Raddoppio che arriva in avvio di ripresa con Hakans, che calcia sul primo palo sfruttando l’assist di Kamara. Al 74’ arriva il tris di Pukki, che duetta con Taylor e poi calcia con il piatto sotto l’incrocio dei pali.
Gol numero 39 in Nazionale per l’ex-Norwich, che all’88’ firma anche l’assist personale a Lod, che solo davanti la porta non può sbagliare. Finlandia che si porta a quota 15 e, qualora vincesse il prossimo match contro San Marino, chiuderebbe il proprio girone con 18 ma senza qualificazione in tasca.

Danimarca-Slovenia 2-1

Al Parken di Copenaghen scontro al vertice del gruppo H tra danesi e sloveni che arrivano alla sfida appaiate a quota 19 punti ma con la differenza reti che premia la Slovenia, anche se solo di una marcatura (17 i gol fatti da entrambe, 6 quelli subiti dagli ospiti, 7 dai padroni di casa). Al 26’ è la Danimarca a portarsi in vantaggio con l’ex Atalanta Joachim Maehle, che sfrutta perfettamente il cross del compagno Christensen. La Slovenia però trova subito la reazione, trovano l’1-1 direttamente su calcio di punizione con Erik Janza, che infila la palla con il mancino sotto al sette. Si va al riposo sul punteggio di parità.
A rompere nuovamente l’equilibrio e riportare la Danimarca in vantaggio è Thomas Delaney che al 55’ calcia al volo sfruttando l’assist di Jannik Vestergaard. Danesi che vincono conquistando l’aritmetica qualificazione. Slovenia che invece dovrà giocarsela nello scontro diretto del 20 novembre con il Kazakistan.

Classifica gruppo H

Danimarca 22 punti (9 partite giocate)
Slovenia 19 punti (9 partite giocate)
Kazakistan 18 punti (9 partite giocate)
Finlandia 15 punti (9 partite giocate)
Irlanda del Nord 6 punti (9 partite giocate)
San Marino 0 punti (9 partite giocate)

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

UCL: ritorno quarti, passano PSG e Borussia Dortmund

di Andrea Cesarini – Sarà Borussia Dortmund-PSG la prima semifinale di Champions...

Serie A: 32^ giornata, curiosità statistiche 

di Marco Schiacca – Nel programma della 32^ giornata del campionato di Serie...

Lazio: Felipe Anderson annuncia l’addio

Ora è ufficiale: si chiuderà a giugno la storia di Felipe Anderson...

Serie A: 32^ giornata, i posticipi di lunedì

Due i posticipi in programma nel lunedì del 32^ turno di Serie...