mercoledì , 17 Aprile 2024
Home Social TV Euro Weekend Bundesliga: i risultati della 27^ giornata
Euro WeekendPrimo pianoTutte le news

Bundesliga: i risultati della 27^ giornata

Il Leverkusen di Xabi Alonso ipoteca il titolo

Bundesliga 2023/2024

di Marcello Baldi – Si è conclusa la giornata che probabilmente mette la parola “fine” sulla Bundesliga 2023-24. Il Bayer Leverkusen di Xabi Alonso rimonta nel finale il match casalingo contro l’Hoffenheim e allunga a +13 sul Bayern Monaco, sconfitto dal Borussia Dortmund nel “Klassiker”. A 7 giornate dal termine Tuchel rischia addirittura il terzo posto, tallonato dallo Stoccarda.

Lipsia-Mainz 0-0

Grande periodo di forma del Mainz, che negli ultimi 2 mesi ha perso solo contro le prime 3 della classiifca e ferma il Lipsia in trasferta sul punteggio di 0-0. Padroni di casa vicini al vantaggio in avvio con Openda, imbeccato dal cross di Raum. Ci provano anche Dani Olmo e Sesko, ma il portiere avversario Zentner è in grande giornata ed alza la saracinesca. Lipsia che rimane in quinta posizione con il Borussia Dortmund che guadagna 2 punti sulla squadra RedBull in virtù della lotta al quarto posto (attualmente però anche il Lipsia sarebbe qualificato, considerando il ranking Uefa della Germania).

Bayer Leverkusen-Hoffenheim 2-1

Una rimonta che sa di titolo, quella del Bayer Leverkusen di Xabi Alonso nella sfida casalinga contro l’Hoffenheim. Gli ospiti si portano in vantaggio nel primo tempo con una rete di Maximilian Beier, tra i migliori attaccanti attualmente nel panorama tedesco, che duetta con Weghorst e batte col piatto Hradecky. Nella ripresa, le Aspirine si riversano completamente nella metà campo avversaria. Il pari arriva all’87’ con la seconda rete in campionato di Andrich, che si coordina sulla sponda di Tah e fa rimbalzare la palla sotto la traversa. La capolista è ormai abituata alle rimonte e alle reti nei minuti di recupero, situazioni familiari ad un volto in particolare: quello di Patrick Schick, che nel recupero segna sottoporta, sfruttando l’assist di Tella. Dalla paura di poter scivolare a +7, il Leverkusen vola invece a +13, mettendo pressione al Bayern Monaco impegnato nel Klassiker contro il Borussia Dortmund.

Eintracht F.-Union Berlino 0-0

Pareggio a reti bianche tra Eintracht ed Union. Sfida aperta, con diverse occasioni da una parte e dall’altra. Alla fine però nessuna delle due riesce a trovare la vita della rete, con i padroni di casa che mantengono il sesto posto e gli ospiti che mettono un altro piccolo mattoncino per una salvezza ormai ampiamente alla portata.

M’gladbach-Friburgo 0-3

Grande vittoria del Friburgo in casa del Borussia Mönchengladbach. Sfida sbloccata già al 7’ con Gregoritsch che interviene sotto porta su un tiro deviato di Eggestein. Il raddoppio lo firma Merlin Röhl al 47’ con un tiro rasoterra su cui il portiere avversario Omlin avrebbe potuto fare decisamente meglio. Al 57’, Ritsu Doan duetta con Eggestein e chiude il match.

Werder Brema-Wolfsburg 0-2

Due rossi per parte nel match tra le due squadre di Bundesliga con il verde come colore sociale. Alla fine vince il Wolfsburg. Vantaggio ospite che arriva nel recupero di primo tempo con la rete di Lacroix, dopo l’espulsione ai danni dell’avversario Jung. Più tardi viene espulso lo stesso Lacroix, ma sul finale è Lovro Majer, con un morbido pallonetto, a mettere la parola fine sulla sfida.

Bayern Monaco-Borussia D. 0-2

La caduta del Bayern sancisce probabilmente la parola fine sul campionato, con 13 lunghezze da recuperare e 21 punti disponibili da qui alla fine della stagione. Una sfida vinta con grande merito dalla squadra giallonera, che al 10’ è già in vantaggio con la rete di Adeyemi, lanciato in verticale dal filtrante di Julian Brandt, che piega le mani ad un non perfetto Ulreich, in sostituzione di Neuer. Il Bayern spreca con Kane e Dier, il Dortmund ci prova invece con Maatsen. Sul finale arriva la rete del raddoppio, con un grandissimo destro ad incrociare di Ryerson. Vince la squadra di Terzic, che porta a casa 3 punti fondamentali per la lotta alla Champions League. Per Tuchel invece, con un campionato impossibile da recuperare, rimane soltanto l’Europa.

Augsburg-Colonia 1-1

Un punto che serve più al Colonia che all’Augsburg quello ottenuto nel pareggio per 1-1 alla WWK Arena. Vantaggio firmato Arne Majer, che al 18’ sblocca con il mancino per i padroni di casa. Il Colonia pareggia al 33’ in contropiede grazie a Selke, che realizza a porta vuota.

Stoccarda-Heidenheim 3-3

Pareggio e tanti gol in una sfida in cui lo Stoccarda si era portato avanti 2-0 per poi subire la rimonta (2-3) e riacciuffare il pari nel finale.
La squadra di Hoeness rimane comunque a -3 dal Bayern Monaco. Sul finale di primo tempo sblocca Guirassy, servito da Stiller a porta vuota. Il centrocampista, autore dell’assist, realizza anche la rete personale ad inizio ripresa. L’Heidenheim torna in partita con una paperaccia di Nübel, che non blocca un pallone semplice. Poi tra l’85’ e l’86’ si scatena Kleindienst, che segna prima col mancino e poi di testa. A salvare gli uomini di Hoeness ci pensa Undav, nell’ultimo minuto di un lunghissimo recupero, che finta e poi incrocia col destro, segnando un gol tanto bello quanto pesante.

Bochum-Darmstadt 2-2

Il Darmstadt rimane ultimo ma guadagna comunque un punto prezioso in casa del Bochum, inizialmente avanti 2-0 con la doppietta di Hofmann. Nella ripresa, gli ospiti accorciano al 62’ con Skarke e al 76’ segnano il 2-2 con Vilhelmsson.
Terzultimo posto, attualmente occupato dal Mainz, che rimane a 6 lunghezze, con la sfida Mainz-Darmstadt in programma la prossima settimana.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

UCL: ritorno quarti, passano PSG e Borussia Dortmund

di Andrea Cesarini – Sarà Borussia Dortmund-PSG la prima semifinale di Champions...

Serie A: 32^ giornata, curiosità statistiche 

di Marco Schiacca – Nel programma della 32^ giornata del campionato di Serie...

Lazio: Felipe Anderson annuncia l’addio

Ora è ufficiale: si chiuderà a giugno la storia di Felipe Anderson...

Serie A: 32^ giornata, i posticipi di lunedì

Due i posticipi in programma nel lunedì del 32^ turno di Serie...