sabato , 15 Giugno 2024
Home Primo piano Euro 2024: 9^ giornata, gruppo A
Primo pianoTutte le news

Euro 2024: 9^ giornata, gruppo A

La Spagna vince a Cipro e ora comanda il girone

(Foto profilo X Nazionale Spagnola)

di Marco Schiacca – Nella 9^ giornata di qualificazioni a Euro 2024 del gruppo A, Spagna e Scozia hanno già staccato il pass per la Germania e giocano per conquistare la testa del girone e l’urna migliore in vista del sorteggio alla fase finale. La Roja chiude la partita a Cipro già alla mezz’ora di gioco; gli scozzesi escono con solo un punto dalla trasferta in Georgia e lasciano la testa del girone in solitaria agli spagnoli.

Georgia-Scozia 2-2

Allo stadio Boris Paichadze Stadium di Tbilisi scendono in campo la Georgia penultima nel girone A, e la Scozia ancora in corsa per il primo posto ancora ad appannaggio della Spagna. La gara è da subito molto equilibrata con continui capovolgimenti di fronte. Al 15′ però ci pensa Kvaratskhelia a far pendere la bilancia dalla parte dei padroni di casa superando il portiere scozzese Clark da posizione ravvicinata. Da quel momento, e fino al termine della prima frazione di gioco, è la Scozia a cercare insistentemente il pareggio senza riuscire a rendersi mai troppo pericolosa. La Georgia si limita a controllare e si affida agli spunti improvvisi del giocatore del Napoli.

La ripresa si apre con il pareggio della Scozia: è il 49° quando McTominay da centro area indirizza il destro nell’angolino basso alla destra di Mamardashvili. I padroni di casa si affidano ancora a Kvaratskhelia tornare a creare pericoli agli avversari e sarà proprio lui a firmare il gol del raddoppio georgiano e a firmare la sua doppietta personale al 57′.
La gara sembra essere ora nel controllo dei padroni di casa, la Scozia non da l’idea di poter pareggiare: il gioco prodotto non viene finalizzato dai suoi attaccanti. Quando la gara sembra poter andare in archivio con la vittoria dei padroni di casa arriva la doccia fredda. . E’ Shankland al 2′ di recupero a segnare di testa su assist di Armstrong e a regalare alla sua squadra il pareggio che tiene la Scozia ancora in corsa per la testa del girone.

Cipro-Spagna 1-3

All’Alphamega Stadium di Kolossi la Spagna capolista fa visita a Cipro fanalino di coda con zero punti. Come da copione la Spagna parte forte e non trova una grossa resistenza da parte dei padroni di casa. Al 5′ minuto la squadra di Luis de la Fuente è già in vantaggio: è il classe 2007 del Barcellona Yamal a sbloccare il risultato dopo un paio di dribbling all’interno dell’area.
La Roja gioca costantemente a ridosso dell’area cipriota e con il passare dei minuti la pressione diventa un assedio.
Infatti, prima della mezz’ora di gioco la Spagna è già sullo 0-3. Al 22′ è Oyarzabal col mancino a raddoppiare, rete prima annullata e poi convalidata dalla Var; al 28′ Joselu acala il tris con un tiro sotto la traversa da dentro l’area piccola.
Prima dell’intervallo gli spagnoli potrebbero implementare il vantaggio in almeno un paio di occasioni mentre bisognerà aspettare il 41′ per vedere la prima vera conclusione dei padroni di casa firmata dal salernitano Kastanos.

Poco da raccontare nella ripresa. La Spagna alza il piede dall’acceleratore e controlla agevolmente una gara ormai blindata. La nazionale cipriota prova a costruire qualcosa anche favorita dall’atteggiamento degli ospiti che con il passar del tempo tendono a concedere di più. Al 71′ i padroni di casa si tolgono la soddisfazione del gol: lo mette a segno Pileas con un tiro di sinistro. Anche in questo caso la rete viene convalidata dopo un controllo Var. Di fatto la gara finisce qui, con la Spagna che approfitta del pareggio della Scozia in Georgia e conquista il primo posto solitario nel girone A in attesa dell’ultima sfida in programma domenica proprio contro la squadra di Kvaratskhelia.

La classifica del gruppo A

Spagna punti 18

Scozia punti 16

Norvegia punti 10

Georgia punti 8

Cipro punti 0

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Euro 2024: 1^ giornata – gruppo A, Germania-Scozia 5-1

di Marcello Baldi – Nella gara d’esordio di Euro2024, la Germania vince...

Calcio stra-ordinario: il derby di Mostar

di Andrea Iustulin – Il derby di Mostar, conosciuto anche come “Vječiti...

Allenatori: Udinese, panchina a Runjaic

Dopo la separazione con Fabio Cannavaro, l’Udinese ha scelto di affidare al...

Euro 2024: presentato il pallone ufficiale

di Andrea Cesarini – Si chiama Fussballiebe, in tedesco “amore per il...