mercoledì , 17 Aprile 2024
Home Primo piano Euro 2024: 10^ giornata, gruppo E
Primo pianoTutte le news

Euro 2024: 10^ giornata, gruppo E

La Rep. Ceca raggiunge l'Albania agli Europei, Polonia agli spareggi

(foto Federcalcio rep. Ceca)

di Edoardo Colletti – Si chiude l’ultima giornata delle qualificazioni a Euro2024 del gruppo E con la vittoria della Rep. Ceca sulla Moldavia. Surclassati in casa i moldavi per 3-0, la Repre vola alla competizione insieme all’Albania, che fa 0-0 con le Far Oer da qualificata con un turno d’anticipo. Terzo posto e playoff a marzo per la Polonia, in attesa di conoscere la propria avversaria nel sorteggio a Nyon di giovedí.

Repubblica Ceca-Moldova 3-0

Nello scontro diretto del girone valido per l’accesso ai prossimi Europei, la Repubblica Ceca ha la meglio sulla Moldavia e stacca il pass per la competizione. Con due risultati a disposizione su tre, gli uomini di Silhavy riescono a uscire a bottino pieno dall’Andruv Stadion di Olomouc, travolgendo i moldavi per 3 reti a zero. Nel primo tempo sono gli ospiti a partire meglio: al 4’ Rata va immediatamente vicino al vantaggio, negatogli da Stanek che con un super intervento devia in angolo il pallone diretto sotto la traversa. Nicolaescu spreca da centro area un minuto dopo, errore che accende la reazione dei cecoslovacchi. Hlozek chiama Railean a calare il primo intervento della sua gara all’11’, il preludio al vantaggio della squadra di casa con Doudera (14’). L’esterno sinistro dello Salvia Praga fredda il portiere avversario con il destro dal lato sinistro dell’area e porta in vantaggio i suoi. L’undici allenato da Clescenco non si scompone, guadagna campo e si affaccia nell’area della Repubblica Ceca, ma Motpan prima e Nicolaescu poi peccano di precisone nelle chance a disposizione.

In apertura di ripresa Caimacov sfiora il pari trovando ancora un attentissimo Stanek sul suo rasoterra mancino, dando l’impressione ai propri tifosi di poter riportare in gara la propria squadra. Al 55’, però, si verifica l’episodio che indirizza la sfida: Baboglo colleziona il secondo giallo nel giro di otto minuti e va sotto la doccia. L’espulsione taglia le gambe alla Moldavia, che al minuto 72 subisce il 2-0 da Chory con un colpo di testa da corner. I cecoslovacchi dilagano nel finale, trovando il colpo del ko all’89’ con il capitano Soucek, alla terza rete consecutiva in Nazionale. Nulla da fare per i moldavi, in lotta fino all’ultima giornata per qualificarsi. Passa il girone la Rep. Ceca a pari punti con l’Albania, ma da seconda classificato poiché con una differenza reti peggiore rispetto alle Aquile.

Albania-Far Oer 0-0

Pari a reti bianche all’Air Albania Stadium tra Albania e Isole Far Oer. Le Aquile, in virtù del punto ottenuto, si assicurano il primo posto nel gruppo E dopo la qualificazione già ottenuta nella giornata precedente. La formazione di Sylvinho, fortemente rimaneggiata rispetto alla gara di tre giorni fa contro la Moldavia, effettua gli unici 4 tiri in porta del match. Le due conclusioni più pericolose arrivano nel primo tempo: Bajrami da fuori area al 36’ e Uzuni allo scadere del recupero. In entrambi i casi è attento i portiere avversario Lamhauge a neutralizzare i tentativi degli albanesi.

L’equilibrio sul tabellino si protrae fino al fischio finale. Albania che può finalmente festeggiare in casa a Tirana la seconda qualificazione a un Europeo nella propria storia. Chiude il cammino nelle qualificazioni senza vittorie e all’ultimo posto nel girone la nazionale delle Far Oer.

Classifica gruppo E

Albania punti 15 (qualificata)
Rep. Ceca punti 15 (qualificata)
Polonia punti 11 (playoff)
Moldavia punti 10
Isole Far Oer punti 2

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

UCL: ritorno quarti, passano PSG e Borussia Dortmund

di Andrea Cesarini – Sarà Borussia Dortmund-PSG la prima semifinale di Champions...

Serie A: 32^ giornata, curiosità statistiche 

di Marco Schiacca – Nel programma della 32^ giornata del campionato di Serie...

Lazio: Felipe Anderson annuncia l’addio

Ora è ufficiale: si chiuderà a giugno la storia di Felipe Anderson...

Serie A: 32^ giornata, i posticipi di lunedì

Due i posticipi in programma nel lunedì del 32^ turno di Serie...