venerdì , 24 Maggio 2024
Il Sindaco dà i numeri - analisi e statistichePrimo pianoTutte le news

Dopo 52 giorni torna la Serie A

Numeri e curiosità alla ripartenza del campionato

Match clou Inter-Napoli

Il campionato di Serie A riprenderà il 4 gennaio con la 16^ giornata dopo la lunga pausa per il Mondiale cominciata il 13 novembre scorso.

Si riparte con il Napoli capolista che avrà subito un impegno di rilievo al “Meazza” contro l’Inter.

Analizziamo il prossimo turno di campionato evidenziando qualche dato statistico e qualche curiosità.

Alle 12,30 Salernitana-Milan: milanesi senza vittoria fuori casa da 2 partite, contro un avversario che in casa ha sempre segnato tranne che nella gara di esordio contro la Roma.

La squadra di Pioli proverà a riproporre una solida difesa dove spicca Kalulu, il giocatore meno superato in dribbling in campionato nel 2022, 3 volte.

Per l’attacco si punterà su Leão, giocatore che ha preso parte a più reti in campionato nel 2022, 24, 13 gol e 11 assist.

La Salernitana è la squadra del campionato che ha calciato meno corner, 58, ma che con 3 gol arrivati con questa soluzione ha la media migliore.

Contemporaneamente alla sfida dell’”Arechi”, si giocherà Sassuolo-Sampdoria: I neroverdi non hanno chiuso bene il 2022 con 3 sconfitte ed 1 pari nelle ultime 4 giornate.

Decisamente peggio i blucerchiati che nelle ultime 7 gare hanno fatto registrare 5 sconfitte 1 pari ed 1 vittoria, il peggior attacco del campionato, solo 6 reti, e la peggior differenza reti, -21.

Spezia-Atalanta sarà una delle due gare delle 14.30, liguri reduci dalla vittoria a Verona dopo 7 turni senza un successo.

Atalanta in serie negativa da 3 gare nelle quali sono arrivate altrettante sconfitte, come gli orobici solo Sampdoria e Verona.

Sempre alle 14.30 Torino-Verona: sfida tra la squadra con il terzo peggior attacco casalingo, i granata, con soli 6 reti all’attivo, e quella con la peggior difesa del torneo con 29 reti al passivo.

Per gli scaligeri da registrare un record non certo positivo, per ben 40 volte i propri giocatori sono stati fermati in fuorigioco.

Alle 16.30 Lecce-Lazio, i salentini hanno chiuso il loro 2022 con 1 vittoria casalinga dopo 4 pari e 2 sconfitte.

I biancocelesti ripartiranno dalla sconfitta di Torino contro la Juventus dopo che avevano ottenuto ben 4 vittorie consecutive in trasferta.

Si ripartirà con Milinkovic-Savic miglior assist-man del campionato con 7 rifiniture, e Cancellieri “Re” dei subentri a gara iniziata, ben 12.

Per il Lecce invece da registrare il peggior dato in minuti medi di possesso palla a gara, appena 21.40. 

In concomitanza con la gara della Lazio scenderanno in campo all’Olimpico di Roma anche Roma e Bologna.

Per la squadra di Mourinho 1 sola vittoria nelle ultime 5 gare casalinghe di campionato.

Per i rossoblù 4 i punti conquistati fino ad ora in 7 gare in trasferta frutto della vittoria a Monza e del pari a Spezia.

12 i legni colpiti dalla Roma, record; significativo il dato che vede Smalling recordman di respinte difensive in campionato nel 2022, 123.

Per l’Inglese anche 3 gol di testa nel periodo, cosa unica per un difensore del campionato in questo periodo.

Con 3 rigori trasformati invece, Arnautovic riparte come miglior rigorista del torneo.

Alle 18.30 Cremonese-Juventus: gara che rappresenterà l’ennesimo tentativo per i lombardi di trovare la prima vittoria in campionato cosa oramai sconosciuta solo a loro tra le 20 squadre del torneo.

I grigiorossi detengono il record di 65 parate decisive effettuate dal proprio portiere nelle prime 15 gare, per una media di 4.3 a partita.

Per la squadra di Allegri sarà l’occasione di trovare la quarta vittoria consecutiva fuori casa dopo aver fatto registrare 2 sconfitte e 2 pareggi nelle precedenti 4.

A metà pomeriggio anche Fiorentina-Monza: Fiorentina con il record di 100 corner che hanno fruttato 4 reti (meglio solo il Napoli con 5).

Il Monza, dopo l’Inter con 0, è la squadra che in questo campionato ha pareggiato di meno, 1 sola gara finita in parità.

Tra i viola da registrare anche il giocatore con più “gialli” in questo campionato, Amrabat ammonito già 7 volte.

Inter-Napoli programmata per le 20.45 sarà decisamente l’incontro di cartello della 16^ giornata.

L’Inter, 0 pari in casa, punterà sul suo cannoniere più prolifico, Lautaro Martinez autore di 7 reti, è lui il giocatore con più conclusioni in Serie A nel 2022, 113.

Il Napoli riparte dai suoi 37 punti, dai suoi 272 tiri in porta, dalle sue 0 sconfitte e dai 9 gol di Osimehn capocannoniere del campionato.

Insieme alla gara del “Meazza” chiuderà Udinese-Empoli: i friulani dopo le 6 vittorie consecutive hanno trovato 5 pari e 2 sconfitte nelle successive 7 gare.

Empoli alla ricerca della sua prima rete da corner, 1 gol da palla inattiva dei toscani (record negativo diviso con Atalanta, Sampdoria e Torino).

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Calcio stra-ordinario: l’Atle-Tiba di Curitiba

di Andrea Iustulin – L’Atle-Tiba, noto anche come Atletiba o Athletiba, è...

Serie A: 38^ turno, l’anticipo di giovedì

di Gianluca Stanzione – Nell’anticipo della 38^ giornata, la Fiorentina passa 3-2...

Euro 2024: Italia, i preconvocati di Spalletti

Il ct azzurro Luciano Spalletti ha comunicato la lista dei 30 preconvocati...

Bologna: ufficiale, Thiago Motta lascia

Il Bologna ha annunciato che Thiago Motta ha deciso di non rinnovare...