lunedì , 11 Dicembre 2023
Home Primo piano Mondiale 2026: qualificazioni Conmebol
Primo pianoTutte le news

Mondiale 2026: qualificazioni Conmebol

Crolla il Brasile contro l'Uruguay. Rottura del crociato per Neymar

di Edoardo Colletti – Crollo Neymar-Brasile, prende quota l’Uruguay del Loco Bielsa. Sorpresa Venezuela, primo posto in solitaria per l’Argentina.

Messi guida la Selección in testa al girone unico nel terzo e quarto turno di qualificazione al Mondiale 2026. L’Albiceleste resta imbattuta e colleziona record, doppio scivolone della Seleçao contro Venezuela ed Uruguay, ora entrambe a pari punti con i verdeoro. Rallenta invece la Colombia con tre pareggi consecutivi nelle ultime tre gare.

3^ giornata (12-13 Ottobre)

Dopo la sconfitta in Ecuador, frena ancora l’Uruguay, questa volta in Colombia. Gli uomini del Loco Bielsa sono costretti a rincorrere per tutto il match, a partire dal vantaggio firmato James Rodríguez al 35’. Risponde a inizio ripresa il terzino del Napoli Mathías Olivera di testa, appena 5’ dopo torna avanti la Colombia con Uribe. A salvare la Celeste è Darwin Nuñez (90’+1’) trasformando il penalty del 2-2 finale. Passa di misura l’Argentina sull’Uruguay con la rete da corner di Otamendi al minuto 3. Oltre ai tre punti ottenuti, stabilisce un nuovo record Dibu Martínez. L’estremo difensore della Selección tiene ancora la porta inviolata: non ha concesso goal in nazionale dalla finale mondiale vinta contro la Francia per la bellezza di 622 minuti d’imbattibilità. Secondo successo consecutivo per l’Ecuador, a farne le spese questa volta è il fanalino di coda Bolivia. In trasferta la squadra di Sanchéz va in vantaggio con la stellina classe 2007 Kendry Páez (45’), ora il più giovane marcatore a segnare nelle qualificazioni CONMEBOL. Ramallo pareggia a sorpresa a 7’ dal termine, ma all’ultimo respiro Rodríguez (90’+6’) regala la vittoria agli ospiti. Primi tre punti per il Cile del Toto Berizzo, contro il Peru la decidono nel finale Valdés e Núñez. La sorpresa di giornata è senza alcun dubbio il pari tra Brasile e Venezuela. All’Arena Pantanal di Cuiaba i verdeoro non concretizzano le poche occasioni create, al gol di Gabriel al 50’ risponde il pari di Bello a cinque minuti dal 90’.

4^ giornata (17-18 Ottobre)

Apre il quarto turno il Venezuela con un sonoro 3-0 al Cile: Soteldo, Rondón e Machís abbattono Alexis Sánchez e compagni e salgono a 7 punti nel girone unico. Tony Sanabria confeziona la prima vittoria in quattro gare per il Paraguay, suo il gol dell’1-0 finale contro la Bolivia con un destro da centro area al 69’. Pari a reti bianche tra Ecuador e Colombia in una gara ricca di emozioni. Le chance più importanti le hanno i Cafeteros, prima con il rigore fallito da Luis Díaz al 61’, poi con il gol annullato a Cuesta per offside quattro minuti dopo. Colpo grosso dell’Uruguay, battuto il Brasile dopo ventidue anni dall’ultima volta. Al Centenario Valverde e compagni trionfano per 2-0, apre Nuñez al 42’ con un colpo di testa e chiude Nico de la Cruz al minuto 77. Piove sul bagnato per la Seleçao che oltre alla sconfitta perde anche Neymar per infortunio: rottura del legamento crociato anteriore e del menisco, previsto un lunghissimo stop per O Ney. Chiude il turno con l’ennesima vittoria nel girone l’Argentina nel segno del proprio leader. Doppietta nel giro di dieci minuti per Leo Messi (32’, 42’), due volte con il mancino in area, due reti a zero per l’Albiceleste contro il Peru. Quattro vittorie in quattro gare giocate, sette reti segnate e zero subite: primo posto per Scaloni ed i suoi uomini, in completo dominio nella fase di qualificazione al prossimo Mondiale.

Classifica girone unico

Argentina punti 12
Uruguay punti 7
Brasile punti 7
Venezuela punti 7
Colombia punti 6
Ecuador punti 4
Paraguay punti 4
Cile punti 4
Peru punti 1
Bolivia punti 0

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Serie A: 15^ giornata, le gare di domenica

Al Benito Stirpe il lunch match della 15^ giornata tra Frosinone e...

Serie A: 15^ giornata, le gare di sabato

E’ la gara tra Hellas Verona e Lazio ad aprire il sabato...

Serie A: Juve-Napoli 1-0, l’anticipo di venerdì

E’ Juventus-Napoli il big match che apre la 15^ giornata di Serie...

Arbitri: curiosità sulle designazioni della 15^ giornata di Serie A

Di Marco Schiacca –  Il programma delle designazioni della 15^ giornata del campionato di Serie...