giovedì , 22 Febbraio 2024
Home Primo piano Euro U21: Israele in semifinale, Georgia battuta ai rigori
Primo pianoTutte le news

Euro U21: Israele in semifinale, Georgia battuta ai rigori

Per la Georgia fatali gli errori di Gagua e Khvadagiani

(foto sito Uefa)

di Gabriele Rogani – Sempre più sorprendente la nazionale Under 21 di Israele che supera ai rigori i padroni di casa della Georgia conquistando una storica semifinale.
Il primo quarto di finale di questo Euro2023 si gioca alle 18.00 alla Boris Paichadze Dinamo Arena di Tbilisi.
La Georgia arriva al match dopo aver incredibilmente concluso il proprio girone al primo posto in classifica davanti a Portogallo, Olanda e Belgio. Secondo posto invece per la sorpresa Israele che ha staccato il pass per i quarti di finale arrivando dietro all’Inghilterra.

La partita

Nella fase iniziale del primo tempo Israele è senza dubbio la più propositiva tra le due squadre e crea da subito più di un’occasione da rete. La più nitida è quella che arriva sul destro di Gloukh, che dalla lunga distanza vede la sua conclusione mancina parata da Giorgi Mamardashvili. Superata la mezz’ora anche la Georgia riesce a farsi vedere in avanti con Sazonov che vede respinto il suo tentativo. Pochi minuti e arriva una seconda chance, stavolta sui piedi di Gagnidze, ma il suo destro manca di molto la porta.
La ripresa inizia sulla stessa falsa riga del primo tempo. Israele è pericoloso dal centro dell’area di rigore: stavolta è Gandelman a cercare la rete di sinistro, il portiere avversario sventa il pericolo; stessa sorte per Idan Giorno, il cui destro viene respinto al minuto 54’.
Con il passare dei minuti cresce la pressione israeliana e il numero uno georgiano è chiamato a intervenire su un ottimo sinistro di Gandelman indirizzato sotto la traversa.
Al 75’ iniziativa corale dell’undici georgiano porta la squadra di Svanadze a creare i presupposti di una grande occasione grazie ad un rapido scambio nello stretto, ma l’ultimo passaggio impedisce di concretizzare quanto di buono costruito in precedenza.
Il finale di secondo tempo è tutto a favore della Georgia che spinge per trovare la rete del vantaggio, sfiorandola con Mekvabishvili al termine dei 7′ di recupero.
I tempi regolamentari terminano con il punteggio di 0-0.

I supplementari

Il canovaccio dei supplementari rispecchia il finale di gara: la Georgia prova a costruire mentre Israele si rende pericoloso in contropiede, soprattutto con le conclusioni di Turgeman e Bilu. Termina 0-0 anche il primo tempo supplementare, con lo spettro dei calci di rigore che inizia ad aleggiare sulle due squadre. Nel secondo tempo la Georgia cerca con intraprendenza il vantaggio ma paga la scarsa precisione nel passaggio finale.

E’ la stanchezza a dominare gli ultimi frangenti dei supplementari, con le due squadre che si trascinano ai calci di rigore.

A iniziare dagli undici metri è la Georgia e, dopo due rigori mandati a segno dalle due squadre, sono proprio i georgiani a sbagliare dal dischetto: gli errori di Gagua prima (parato) e di Khavadagiani poi (palo). Sono invece i centri di Cohen, Gandelman, Lhalaili e Gloukh a regalare a Israele una storica semifinale in questo Europeo.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

UCL: Napoli-Barcellona 1-1, Osimhen risponde a Lewandowski

Esordio da brivido per Francesco Calzona che si siede per la prima...

UCL: Porto-Arsenal 1-0, Galeno risolve al 94′

di Gianluca Stanzione – All’Estadio do Dragào, il Porto di Sergio Conceicao...

Aia: gli arbitri della 26^ giornata di Serie A

L’AIA ha reso note le designazioni arbitrali per la 26^ giornata di...

Bundesliga: Tuchel-Bayern addio a fine stagione

Il Bayern Monaco mette a tacere le voci di un cambio imminente...