giovedì , 22 Febbraio 2024
Home Primo piano Nazionale: Mancini dimissioni a sorpresa
Primo pianoTutte le news

Nazionale: Mancini dimissioni a sorpresa

Decisione a meno di un mese dalle qualificazioni a Euro2024

(foto sito Figc)

Nella serata di ieri Roberto Mancini ha comunicato via pec al presidente federale Gabriele Gravina le dimissioni con effetto immediato da commissario tecnico della Nazionale. La ha ufficializzato la Federcalcio nel pomeriggio attraverso una nota pubblicato sul sito.

Le dimissioni del ct arrivano a poco più di due settimane dalla nomina a responsabile del progetto Club Italia con cui la Figc gli aveva affidato le chiavi di tutto il settore azzurro dalla Nazionale maggiore fino all’Under 20 e che aveva  

Tra le varie ipotesi si fa largo quella di uno scontro con Gravina che negli ultimi giorni avrebbe voluto inserire nello staff azzurro anche Leonardo Bonucci, nell’abito del riassetto che aveva già visto l’ingresso di Alberto Bollini, neo campione d’Europa con l’U19, come nuovo vice ct, e Andrea Barzagli, oltre ai saluti di Chicco Evani storico collaboratore di Mancini.

Ricostruzione che la Federcalcio smentisce categoricamente.

Un’altra ipotesi porta a una mega offerta dall’Arabia per allenare la nazionale saudita.

Quel che è certo è che Mancini fa un passo indietro, nonostante un contratto fino al 2026, e dopo 5 anni il cui punto più alto è stata la vittoria dell’Europeo e quello più basso l’esclusione dal Mondiale 2022 in Qatar.

A sorprendere sono le tempistiche della decisione che arriva a meno di un mese dal prossimo impegno dell’Italia per le qualificazioni ai prossimi Europei. Gli Azzurri infatti torneranno in campo il 9 settembre alle ore 20.45 in casa della Macedonia del Nord e quindi la scelta del nuovo allenatore è una corsa contro il tempo.

Il primo nome porta a Luciano Spalletti, libero dopo la conquista dello scudetto con il Napoli; segue quello di Antonio Conte, anche lui senza squadra dopo il divorzio dal Tottenham.

La Figc ha già comunicato che sta valutando la migliore opzione e che nei prossimi giorni sarà in grado di  annunciare il nome del prossimo commissario tecnico azzurro.

La nota della Figc

Questo il comunicato con cui la Federcalcio ha ufficializzato la scelta di Roberto Mancini:

“La Federazione Italiana Giuoco Calcio comunica di aver preso atto delle dimissioni di Roberto Mancini dalla carica di Commissario Tecnico della Nazionale italiana, ricevute ieri nella tarda serata.
Si conclude, quindi, una significativa pagina di storia degli Azzurri, iniziata nel maggio 2018 e conclusa con le Finali di Nations League 2023; in mezzo, la vittoria a Euro 2020, un trionfo conquistato da un gruppo nel quale tutti i singoli hanno saputo diventare squadra. Tenuto conto degli importanti e ravvicinati impegni per le qualificazioni a UEFA Euro 2024 (10 e 12 settembre con Nord Macedonia e Ucraina), la FIGC comunicherà nei prossimi giorni il nome del nuovo CT della Nazionale”. 

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

UEL: playoff ritorno, Rennes-Milan 3-2 ma passano i rossoneri

di Simone Palma – La partita Allo stadio Roazhon Park Il Milan,...

UCL: Napoli-Barcellona 1-1, Osimhen risponde a Lewandowski

Esordio da brivido per Francesco Calzona che si siede per la prima...

UCL: Porto-Arsenal 1-0, Galeno risolve al 94′

di Gianluca Stanzione – All’Estadio do Dragào, il Porto di Sergio Conceicao...

Aia: gli arbitri della 26^ giornata di Serie A

L’AIA ha reso note le designazioni arbitrali per la 26^ giornata di...