mercoledì , 21 Febbraio 2024
Home Rubriche Il Sindaco dà i numeri - analisi e statistiche Arbitri: curiosità sulle designazioni della 15^ giornata di Serie A
Il Sindaco dà i numeri - analisi e statistichePrimo pianoTutte le news

Arbitri: curiosità sulle designazioni della 15^ giornata di Serie A

Per Massimi la prima volta con il Frosinone, Fiorentina sempre vittoriosa con Rapuano

Di Marco Schiacca –  Il programma delle designazioni della 15^ giornata del campionato di Serie A, vedrà Orsato arbitrare la sua decima partita in Serie A tra Juventus e Napoli. Per Collu la seconda gara diretta nella massima serie lo vedrà ancora di fronte al Monza come nella sua gara di esordio. Per l’Inter contro l’Udinese ci sarà Di Bello, con lui a dirigere i neroazzurri non hanno mai perso.

Le gare del venerdì

JUVENTUS-NAPOLI – Il big-match che aprirà venerdì la 15^ giornata di campionato sarà diretta da Daniele Orsato, l’arbitro di Montecchio Maggiore e appartenente alla sezione arbitrale di Schio. Per lui in Serie A già 280 direzioni. Orsato sarà in campo per la sesta volta in questo campionato gare in cui non si è mai imposta la squadra ospite. Nello scorso campionato è risultato essere tra gli arbitri che fischia di meno falli per contrasto, a dimostrazione che è un direttore di gara che lascia molto giocare (media 0,64 a partita). Questo sarà il suo 10° arbitraggio in un incontro tra le due squadre, nei 9 precedenti 5 le vittorie della Juventus, 2 quelle del Napoli, 2 i pareggi nei 3 precedenti a Torino il Napoli ha sempre perso.

Le gare del sabato

VERONA-LAZIO – Per Giovanni Ayroldi, direttore di gara della sezione arbitrale di Molfetta, la prima gara del sabato Verona e Lazio sarà la 37° gara in Serie A. Nella scorsa stagione è stato uno degli arbitri ad usare più i cartellini gialli, di media ammonisce 5,25 volte a partita, media confermata anche da questo inizio campionato avendo ammonito già 11 volte in due gare. In questo campionato ha diretto fino ad ora solo 4 gare l’ultima alla 9^ giornata. Il fischietto di Molfetta ha già arbitrato un match tra le due squadre proprio al Bentegodi, lo scorso febbraio gara terminata 1-1.

ATALANTA-MILAN – La gara delle 18,00 di sabato, sarà diretta da Federico la Penna, arbitro romano della sezione AIA di Roma 1 e già arbitro di 61 gare nel campionato di Serie A. In questo campionato sono state 5 le sue direzioni, una della quali ha visto il Milan imporsi a Cagliari (1-3). Nel dicembre 2019 La Penna ha già arbitrato questo match che terminò con la netta vittoria dei bergamaschi per 5-0. In questa stagione è uno degli arbitri che usa di più il cartellino giallo, di media estrae 5,2 cartellini a gara, più di lui solo Massa (5,5) e Maresca (6,2).

INTER-UDINESE – Il posticipo serale di sabato sera del Meazza sarà diretto da Marco Di Bello, arbitro nato a Brindisi appartenente alla sezione arbitrale della sua città. Fino ad ora sono state 154 le sue direzioni in Serie A. Alla sua quinta direzione in questo campionato ha collezionato 11 presenze nello scorso, per lui la media ammonizioni a partita è stata molto alta, 5,00, frutto di una media ammonizione ogni 5,7 falli. Nella scorsa stagione è stato l’arbitro che ha interrotto mediamente di più il gioco a partita (28,55 volte) dopo Paterni. In questo campionato non ha ancora mai estratto il cartellino rosso. Con Di Bello ad arbitrare 12 i precedenti dell’Inter, 8 le vittorie e 4 i pareggi per i neroazzurri mai sconfitti, per l’Udinese invece 12 sconfitte in 20 precedenti e solo 3 successi.

Le gare della domenica

FROSINONE-TORINO – Sarà Luca Massimi il fischietto designato per il lunch-match di domenica allo Stirpe tra Frosinone e Torino. Per ora sono in tutto 33 le sue direzioni in Serie A. Nella scorsa stagione il fischietto di Termoli è stato uno dei più severi con i cartellini rossi, 4 in tutto in 11 gare, più di lui ne ha estratti solo Marcenaro: 6 in 12 gare. In questo campionato sono 6 le direzioni collezionate gare in cui non ha mai incontrato ne il Frosinone ne il Torino. Massimi non ha mai diretto i ciociari in Serie A, per i granata invece 5 precedenti e solo 1 successo.

MONZA-GENOA– L’unica gara delle 15,00 di domenica pomeriggio sarà affidata a Giuseppe Collu, cagliaritano appartenente alla sezione AIA della sua città natale alla sua seconda direzione nella massima serie. Collu è il primo arbitro nato a Cagliari ad arbitrare in Serie A. Particolare da sottolineare: anche nella sua gara di esordio nella massima serie il fischietto sardo ha diretto il Monza, lo scorso 5 novembre nella gara del Bentegodi contro il Verona vinta dai brianzoli per 3-1.

SALERNITANA-BOLOGNA – La sfida dell’Arechi di domenica alle 18,00 sarà diretto da Simone Sozza della sezione arbitrale di Seregno. Per Sozza sarà questa la 38^ direzione nella massima serie. Molto svelto con il cartellino giallo nello scorso campionato (di media 5 gialli a partita), in questo ha modificato leggermente il suo operato, 18 i cartellini in 4 gare dirette per una media di 4,5. E’ il secondo arbitro di questo campionato per falli fischiati che sono di media 28,5 a partita, più di lui fischia solo Aureliano con 29,5. Con la Salernitana 2 precedenti con 1 vittoria e 1 sconfitta, con il Bologna 3 i precedenti che hanno visto verificarsi tutti e 3 i risultati possibili.

ROMA-FIORENTINA – Il posticipo serale di domenica tra Roma e Fiorentina sarà affidato ad Antonio Rapuano della sezione arbitrale di Rimini. Per lui questa sarà la 34^ direzione nella massima serie. In questo campionato ha già diretto 5 gare e tra queste la sconfitta interna della Roma contro il Milan. La Roma con Rapuano ha conosciuto tutte le soluzioni di risultato in 3 precedenti, la Fiorentina con Rapuano ha vinto 2 gare in 2 precedenti. In 5 gare di questo torneo Rapuano ha già estratto 2 volte il cartellino rosso e decretato 2 rigori, e la statistica propende per la vittoria della squadra in trasferta, 3 volte contro 2 di quella di casa e nessun pareggio.

Le gare del lunedì

EMPOLI-LECCE – La gara del Castellani di lunedi pomeriggio sarà la gara numero 20 diretta in Serie A per Andrea Colombo della sezione arbitrale di Como. Colombo nelle sue 20 gare in Serie A ha decretato fino ad ora 3 rigori, ed ha estratto solo 1 volta il cartellino rosso. In questo campionato già 5 le sue direzioni gare in cui non si è mai verificato un pareggio. Con l’Empoli 1 precedente finito in pareggio, con il Lecce 2 precedenti e 2 sconfitte per i salentini.

CAGLIARI-SASSUOLO – Il match che chiuderà la 15^ giornata di campionato lunedì sera tra Cagliari e Sassuolo sarà diretto da Maurizio Mariani, romano appartenente alla sezione arbitrale di Aprilia. Fino ad ora sono state 140 le sue direzioni in Serie A. Alla sua 5^ direzione in questo campionato ha collezionato 14 presenze in quello precedente, per lui la media ammonizioni a partita è abbastanza alta, 4,50, frutto di una media ammonizione ogni 5,3 falli, nessun cartellino rosso estratto. 3 i rigori fischiati nella scorsa stagione in 14 gare dirette per una media di 0,21 a partita. Mariani ha diretto una gara tra Cagliari e Sassuolo in Serie A, quella del gennaio 2021 giocata nel capoluogo sardo e finità 1-1.  

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

UCL: Inter-Atletico Madrid 1-0, decide Arnautović

di Gianluca Stanzione – Allo stadio Giuseppe Meazza, l’Inter di Simone Inzaghi...

UCL: PSV-Borussia Dortmund 1-1

di Marco Schiacca – Il programma dell’andata degli ottavi di finale di...

Giudice sportivo: le decisioni dopo la 25^ giornata

Resi noti i provvedimenti del Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea dopo la 25^...

Calcio in lutto: è morto Andreas Brehme

Lutto nel mondo del calcio, è morto stamattina all’età di 63 anni...