giovedì , 22 Febbraio 2024
Home Primo piano UCL: Rodrygo show, a Stamford Bridge “Re Carlo” vince ancora 2-0
Primo pianoTutte le news

UCL: Rodrygo show, a Stamford Bridge “Re Carlo” vince ancora 2-0

Le reti, nella ripresa, portano la firma di Rodrygo

di Antonio FrateiacciIl Real Madrid vince per 2-0 anche al ritorno a Londra e vola in semifinale di Champions League. Per il Chelsea Kantè spreca un’occasione per tempo mentre Rodrygo con una doppietta nella ripresa, 58’ e 80’, regala ad Ancelotti il passaggio del turno. Domani sera i blancos sapranno se in semifinale dovranno affrontare il City di Guardiola o il Bayern di Tuchel, con i Citizens che hanno vinto per 3-0 la gara di andata.

La partita

I padroni di casa partono meglio e la prima vera occasione capita tra i piedi di Kante all’11’: il francese colpisce male il pallone da buona posizione non inquadrando nemmeno la porta. Rispondono i Blancos con Vinicius, anche lui non trova lo specchio. Al tramonto della prima frazione Courtois si deve impegnare per respingere una conclusione di Cucurella

Nella ripresa, Kanteva di nuovo vicino al gol del vantaggio, ma stavolta la sua conclusione viene ribattuta. La gara si sblocca al 58’: Rodrygo se ne va sulla destra mette la centro per Vinicius, quest’ultimo è bravo a restituire la palla allo stesso Rodrygo che deposita in rete il gol del vantaggio e mette in ghiaccio la qualificazione. Gli uomini di Lampard non mollano, Enzo Fernandez ci prova ma Courtois non si fa sorprendere. 

Lampard si gioca le carte Joao Felix e Sterling che non sortiscono gli effetti desiderati. A dieci minuti dal termine arriva il raddoppio: Vinicius se ne va sulla sinistra e serve Valverde in area, il centrocampista dribbla tutti e serve al solito Rodrygo un assist al bacio per lo 0-2 finale. Finisce con lo stesso risultato dell’andata. Ora a meno di clamorose sorprese assisteremo ad una semifinale tra Real Madrid e City come lo scorso anno. 

Il tabellino

CHELSEA-REAL MADRID 0-2 (aggr. 0-4)

CHELSEA (3-5-2): Kepa; Chalobah, Thiago Silva, Fofana; James, Kanté, Fernandez (67′ Mudryk), Kovacic, Cucurella (67′ Sterling); Gallagher (67′ Joao Felix), Havertz (77′ Mount). A disposizione: Mendy, Pulišić, Loftus-Cheek, Zakaria, Ziyech, Azpilicueta, Chukwuemeka, Hall. Allenatore: Lampard.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal (82′ Nacho), Militão, Alaba (46′ Rudiger), Camavinga; Valverde, Kroos (76′ Ceballos), Modrić; Rodrygo (82′ Asensio), Benzema (71′ Tchouameni), Vinícius. A disposizione: Lunin, Luis López, Vallejo, E. Hazard, Odriozola, Lucas Vázquez, Mariano Díaz. Allenatore: Ancelotti.

ARBITRO: Orsato (Italia)

RETI: 58′ e 80′ Rodrygo.

AMMONITI: Militao, Cucurella, James, Mudryk.

Le dichiarazioni post partita

Ancelotti: “È stata una partita in cui abbiamo sofferto. Lo sapevamo, il Chelsea non è una squadra semplice da affrontare: nel primo tempo ci hanno causato parecchi problemi sulla sinistra, poi abbiamo risolto il problema. Abbiamo giocato due gare di buon livello, abbiamo mantenuto la giusta solidità in difesa. Siamo felici, è un risultato davvero meritato. Il grande salvataggio di Courtois è stato importante. Non volevamo che andassero in vantaggio. Nella ripresa abbiamo giocato con maggiore qualità, soprattutto in ripartenza”.

Lampard: “Abbiamo giocato bene per 60 minuti, abbiamo creato tante occasioni, ma dovevamo sfruttarle meglio. Non possiamo di certo esaltare queste prestazioni quando perdi in questo modo, ma siamo migliorati molto. Ora cosa accadrà? Stiamo giocando per il Chelsea, quindi in ogni partita i ragazzi dovranno dare tutto. Non possiamo andare al di sotto di questo livello”

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

UCL: Napoli-Barcellona 1-1, Osimhen risponde a Lewandowski

Esordio da brivido per Francesco Calzona che si siede per la prima...

UCL: Porto-Arsenal 1-0, Galeno risolve al 94′

di Gianluca Stanzione – All’Estadio do Dragào, il Porto di Sergio Conceicao...

Aia: gli arbitri della 26^ giornata di Serie A

L’AIA ha reso note le designazioni arbitrali per la 26^ giornata di...

Bundesliga: Tuchel-Bayern addio a fine stagione

Il Bayern Monaco mette a tacere le voci di un cambio imminente...