giovedì , 13 Giugno 2024
Home Primo piano Serie A: la Cremonese ferma il Milan, è 1-1 a San Siro
Primo pianoTutte le news

Serie A: la Cremonese ferma il Milan, è 1-1 a San Siro

Al vantaggio di Okereke, risponde Messias nel recupero

di Tiziano Dipanati – Finisce in pareggio la sfida tra Milan e Cremonese, coi rossoneri che scivolano al sesto posto e vedono complicarsi la corsa Champions. Gli ospiti rimangono invece in penultima posizione, ma si portano a -6 da Spezia e Verona. Di Okereke e di Messias le reti del definitivo 1-1, entrambe segnate nel secondo tempo.

La partita

Il Milan scende in campo con la testa alle prossime partite, con diversi cambi rispetto alla formazione titolare. Davanti a Maignan, difesa a quattro con Calabria, Kalulu, Thiaw e Ballo-Toure, con Theo Hernández che si accomoda in panchina. Vranckx prende posto in mediana accanto a Bennacer, e sulla trequarti nuova occasione per De Ketelaere. Reparto avanzato composto da Saelemaekers, Origi e Díaz. Riposo per Giroud e Leão.

Per la Cremonese si rivede Benassi a centrocampo, e come unica punta viene schierato Afena-Gyan con Buonaiuto e Galdames a sostegno.

Il match inizia nel segno dei rossoneri, che al 13′ trovano anche il vantaggio con Saelemaekers. Il gol però è in fuorigioco, e viene annullato dopo un controllo al VAR. Dopo pochi minuti, occasione per Origi, che con un diagonale impegna Carnesecchi. L’opportunità più importante capita al 21′ sui piedi di De Ketelaere, che recupera un pallone, si invola in porta, ma ritarda il tiro e si fa chiudere dal portiere avversario.

Non cambia lo spartito nel secondo tempo, col Milan che continua a fare la partita. Al 60′ sfiora il vantaggio Díaz, che raccoglie un cross di Saelemaekers e sbaglia di testa clamorosamente. Un minuto dopo, la Cremonese ha la sua prima occasione con Valeri, che spreca sempre di testa. Al 77′ arriva, in maniera del tutto inaspettata, il vantaggio degli ospiti: Okereke viene lanciato in contropiede, Thiaw e Kalulu pasticciano scontrandosi tra di loro, e l’attaccante nigeriano batte Maignan. Gli uomini di Pioli cercano di reagire, e all’81’ Leão sfiora il palo sugli sviluppi di un corner. Il gol del pari arriva al 93′ con una punizione di Messias, che trova una deviazione beffarda e inganna Carnesecchi. Nel finale c’è anche tempo per un cartellino rosso: Pickel viene espulso per aver colpito con un pugno Tonali.

Il tabellino

Milan-Cremonese 1-1

Marcatori: 32’ st Okereke (Cre), 48’ st Messias (Cre)

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Thiaw, Ballo-Toure; Bennacer (dal 1’ st Krunić), Vranckx (dal 30’st Tonali); Saelemaekers (dal 30’ st Messias), De Ketelaere (dal 17’ st Leão), Díaz; Origi (dal 17’st Giroud ). A disp.: Tatarusanu, Mirante, Florenzi, Gabbia, Kjaer, Theo, Tonali, Bakayoko, Messias, Rebić, Giroud. All.: Stefano Pioli

Cremonese (4-3-2-1): Carnesecchi; Sernicola, Chiricheș (dal 28’st Ghiglione), Lochoshvili, Vásquez; Benassi (dall’11’ st Valeri) Meïté, Pickel; Galdames, Buonaiuto (dall’11 st Okereke), Afena-Gyan (dal 28’st Ferrari). A disp.: Saro, Sarr, Valeri, Aiwu, Ciofani, Bianchetti, Ghiglione, Castagnetti, Acella, Ferrari, Okereke, Basso Ricci. All.: Davide Ballardini

Ammoniti: 46’ st Vásquez (Cre), 52’ st Ghiglione (Cre)

Espulsioni: 49’ st Pickel (Cre)

Le dichiarazioni del post partita

 PIOLI – “Siamo delusi stasera, non volevamo questo risultato e volevamo vincere. Le partite sono poche da qui alla fine e se non cambiamo marcia faremo fatica arrivare tra le prime quattro. Abbiamo le qualità per fare meglio nelle prossime gare. Mi aspettavo un po’ più di profondità, abbiamo gestito bene il pallone controllando bene. Se purtroppo non riesci a sbloccare la partita diventa difficile, una squadra come la nostra non deve perdere lucidità. Nel secondo tempo abbiamo perso il filo logico del primo tempo ed appunto è diventata più complicata”.

BALLARDINI – “Usciamo con una bella prestazione contro un grande squadra, siamo soddisfatti. Per competere contro queste grandi squadre dobbiamo essere questi, forse serve più personalità nel gestire la palla, ma considerando le difficoltà abbiamo fatto una bella prestazione”.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Allenatori: Milan, Ibra annuncia Fonseca

Paulo Fonseca è il nuovo allenatore del Milan, lo ha annunciato Zlatan Ibrahimovic nel...

Allenatori: Verona, arriva Paolo Zanetti

E’ Paolo Zanetti il nuovo allenatore dell’Hellas Verona, lo ha annunciato il...

Udinese: Inler è il nuovo direttore tecnico

di Gianluca Stanzione – Dopo aver risolto contrattualmente il rapporto con Federico...

Allenatori: Juventus, ecco Thiago Motta

Ora è ufficiale: Thiago Motta è il nuovo allenatore della Juventus. L’ex...