venerdì , 24 Maggio 2024
Home Primo piano Euro 2024: Italia-Macedonia del Nord 5-2
Primo pianoTutte le news

Euro 2024: Italia-Macedonia del Nord 5-2

Nell'altra gara del gruppo C l'Inghilterra batte Malta 2-0

(foto A. Fraioli)

L’Italia scende in campo contro la Macedonia del Nord per il primo dei due match decisivi per la qualificazione a Euro 2024. Nonostante i fantasmi della sconfitta di Palermo che costò l’esclusione dal Mondiale in Qatar, gli azzurri questa volta vincono 5-2 e sbagliano anche un rigore con Jorginho al terzo errore consecutivo dal dischetto.
Nell’altro match del girone C l’Inghilterra ormai qualificata batte 2-0 Malta: autorete di Enrico Pepe al minuto 8, al 75′ il raddoppio di Harry Kane.

Italia-Macedonia del Nord 5-2

Allo stadio Olimpico l’Italia affronta la Macedonia del Nord ormai fuori dai giochi. Il ct azzurro Spalletti sceglie Gatti in difesa insieme ad Acerbi, Darmian e Dimarco gli esterni. Jorghinho torna in regia; davanti il tridente Berardi-Raspadori-Chiesa.

Partono bene gli azzurri con Chiesa molto ispirato fermato spesso con le cattive dagli ospiti. Dopo uno spunto di Elmas, Jorginho verticalizza per Raspadori che con un colpo sotto supera il portiere Dimitrievski. L’azione è viziata da un fuorigioco millimetrico e l’arbitro tedesco Zwayer annulla. Al 17’ l’Italia passa in vantaggio sugli sviluppi di un corner deviato di testa da Matteo Darmian. L’Italia spinge sull’acceleratore e sfiore più volte il raddoppio con lo juventino Chiesa. L’occasione più ghiotta arriva ancora da calcio d’angolo: tocco di mano in area di Serafimov e rigore per l’Italia. Sul dischetto va coraggiosamente Jorginho dopo gli ultimi errori in maglia azzurra, ma la conclusione è debole e nemmeno angolata così Dimitrievski para. Dopo appena un minuto ci pensa Chiesa servito di tacco da Barella e si ripete in chiusura di tempo per la doppietta personale che manda l’Italia al riposo sul 3-0.

In avvio di ripresa la Macedonia del Nord accorcia le distanze con Atanasov che di testa supera Donnarumma. All’ora di gioco Spalletti opera i primi cambi pensando alla sfida decisiva di lunedì contro l’Ucraina. Gli azzurri perdono un po’ le distanze e gli ospiti tornano clamorosamente in partita: la conclusione di Atanasov trova la sfortunata deviazione di Acerbi che riapre il match (74’). Sul 3-2 la nazionale italiana sbanda ma ci pensa Raspadori a riportare la calma all’81 con un diagonale preciso su filtrante di Barella. Al 90’ Scamacca appena entrato prova il pallonetto ma non trova la porta e al 94’ arriva il pokerissimo di El Shaarawy, servito da Dimarco, che colpisce di prima intenzione sul palo lontano.

La gara si chiude qui, sul punteggio di 5-2, con l’Italia che aggancia l’Ucraina al secondo posto in attesa dello scontro diretto di lunedì 20 a Leverkusen.

Inghilterra-Malta 2-0

Nel tempio di Wembley parte meglio Malta che approfitta di una palla persa a centrocampo dagli inglesi ma il tentativo di sinistro da fuori area di Teddy Teuma esce di un soffio. Affondo di Phil Foden, che entra in area, cerca la palla dietro per Kane e trova la deviazione d Pepe per il vantaggio dei padroni di casa (8’). Provano a rispondere gli ospiti con un tiro dalla distanza di Reid che finisce altissimo sopra la traversa. Al 27’ un’uscita temeraria del portiere di Malta Bonello fa gridare al rigore per l’arbitro invece è simulazione di Harry Kane che viene ammonito. Si va al riposo con gli inglesi avanti 1-0.

Bisogna aspettare il 63’ del secondo tempo della ripresa per vedere il primo vero tiro in porta della squadra di Southgate: su una respinta corta della difesa maltese si avventa Alexander-Arnold ma la conclusione è centrale. Al 75’ arriva il raddoppio dell’Inghilterra al termine di un’azione bellissima Kane infila sotto la traversa. Un minuto più tardi Rice sigla il 3-0 ma il Var annulla per un fuorigioco di Kane che si trova sulla traiettoria del tiro. Il Malta rialza la testa all’82’ ma il tentativo destro di Yankam manca il bersaglio. Il match si chiude sul risultato di 2-0 dopo 6 minuti di recupero.

Classifica gruppo C

Inghilterra 19 punti
Italia 13 punti
Ucraina 13 punti
Macedonia del Nord 7 punti
Malta 0 punti

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Articles

Calcio stra-ordinario: l’Atle-Tiba di Curitiba

di Andrea Iustulin – L’Atle-Tiba, noto anche come Atletiba o Athletiba, è...

Serie A: 38^ turno, l’anticipo di giovedì

di Gianluca Stanzione – Nell’anticipo della 38^ giornata, la Fiorentina passa 3-2...

Euro 2024: Italia, i preconvocati di Spalletti

Il ct azzurro Luciano Spalletti ha comunicato la lista dei 30 preconvocati...

Bologna: ufficiale, Thiago Motta lascia

Il Bologna ha annunciato che Thiago Motta ha deciso di non rinnovare...